ROMA FEMMINILE BAVAGNOLI – Tutte le dichiarazioni delle tesserate della Roma Femminile in occasione di Roma-Atalanta Mozzanica.

BAVAGNOLI A ROMA TV

“Sconfitta inaspettata? Innanzitutto voglio fare i complimenti all’Atalanta Mozzanica. Sono venute qui a fare la partita che volevamo fare noi. Analizzeremo i motivi della sconfitta, abbiamo concesso tanto e fatto tanti regali a loro, come il primo gol. Siamo state poco attente, non abbiamo accorciato sulle seconde palle. Insomma, quello che avevamo preparato non è stato fatto. L’aggressività dell’Atalanta? Ce lo aspettavamo, avevamo preparato la partita su quello. Non siamo riuscite a mettere in pratica le situazioni preparate in allenamento. Non vorrei che le ragazze pensino di essere già arrivate, quindi questa sconfitta ci serve per farci un bagno di umiltà e per non sottovalutare più gli avversari. La sfida di mercoledì contro il Milan? Dobbiamo recuperare le forze il più velocemente possibile per quanto sia possibile, poi andremo a Milano e cercheremo di fare una partita molto attenta”.

DI CRISCIO A ROMA TV

“Risultato troppo pesante? Forse il 3-0 non c’era, ma per come abbiamo approcciato la partita è il risultato più giusto. Non siamo riuscite a imporre il nostro gioco e a fare ciò che il coach ci aveva chiesto. Alla fine abbiamo provato a spingerci in avanti per pareggiarla ma ne abbiamo presi altri due. Le difficoltà principali? Loro puntavano tanto sull’aggressività, le avevamo studiate. Non siamo riuscite a giocare sulle seconde palle e a trovare le linee di passaggio giuste. Nonostante queste difficoltà tuttavia abbiamo trovato diverse palle gol. La prossima sfida contro il Milan? Andremo a Milano per giocarcela, nonostante le difficoltà di oggi abbiamo dimostrato lungo tutto il campionato di saper resettare e andare avanti”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here