PIOVONO COMMENTI CHAMPIONS RIVOLUZIONE ‘Piovono Commenti’ è la nuova rubrica ideata e realizzata da Romanews.eu per dare voce ai tifosi sugli argomenti più importanti in casa giallorossa. Ogni settimana pubblicheremo i vostri commenti più intriganti che arriveranno sul nostro sito e sui social network. Dopo l’ennesimo passo falso della Roma in questa stagione, sconfitta per 2-1 con la Spal, i tifosi temono una rivoluzione a fine anno se la squadra non dovesse qualificarsi alla prossima Champions League.

RIVOLUZIONE – Molti tifosi giallorossi, dopo il ko contro la Spal, pensano all’ennesima rivoluzione. Marco crede che: “Se la Roma non va in Champions sarà rivoluzione totale, tantissimi giocatori partiranno e c’è ancora chi vuole Conte… Anche io lo vorrei, ma se non si arriva quarti sarà tutto più difficile dagli allenatori ai giocatori da comprare”. Nicola è dello stesso avviso: “Ormai è troppo tardi… Troppe occasioni buttate con prestazioni senza grinta, compassate e senza idee. Una squadra che lotta e vuole la Champions asfalta la Spal. Game over. Rifondazione”.

COLPA DI PALLOTTA E MONCHI – La maggioranza dei sostenitori romanisti dà la colpa alla gestione del presidente Pallotta e dell’ex ds Monchi. Roberto dice che: “Pallotta è il primo responsabile. Che senso ha mandare via Di Francesco?? Dove mi pare che tutto sommato era lì nei presupposti di inizio anno e mancano ancora tanta partite. Ha voluto mandare un segnale… Ma negativo per tutto lo spogliatoio. Ci sono personaggi che non sono competenti anzi incapaci e prendono un sacco di quattrini”. Bruno la pensa allo stesso modo: “Poco da dire, questa è la squadra costruita dal presidente ed il suo braccio destro, il ds che ha sconvolto un credo romanista, ormai potrebbero venire i top allenatori ma a nulla servirebbero è il canto del cigno ormai prossimo alla dipartita. Un addio alla Champions e ai sogni di gloria. Peccato, forza Roma sei sempre nei nostri cuori anche se oggi non ci sono giocatori degni di questa maglia”.

VIA RANIERI – L’effetto dell’arrivo di Claudio Ranieri è già svanito: i tifosi non sostengono più il tecnico dopo la sconfitta contro la Spal. Giovanni è molto diretto: “Ranieri vattene”. Secondo Mario bisognerebbe far tornare Di Francesco: “Mi auguro solo che la società richiami Eusebio per finire questo campionato in modo dignitoso. Prima dovranno chiedergli scusa per il suo esonero senza senso e allo stesso tempo infligga una multa esemplare a tutti quei giocatori che non hanno fatto quanto lo stesso Eusebio gli chiedeva. Vi prego società cacciate via immediatamente Ranieri, che se ci fossero più partite sarebbe capace di portarci in Serie B”. Infine c’è Otello che sdrammatizza: “Quando la Spal ci leva 6 punti su 6, ogni commento è superfluo, anzi uno, è colpa del fpf (Fair Play Finanziario, ndr)”

Riccardo Casoli

Print Friendly, PDF & Email

26 Commenti

  1. …tra un anno tutti qui a ridire la stessa cosa. se pallotta non cambia e se ne va sara’ sempre lo stesso. il pesce puzza dalla testa …ma quale stadio se non sai mettere su una squadra???

    • Leggo commenti veramente di una illogica disarmante! Praticamente Pallotta, ha pagato e paga profumatamente i migliori, a detta di tutti, DS e collaboratori vari compreso il “maneggione” Baldini, per fare lui stesso il loro lavoro? Invece penso proprio il contrario, forse se avesse fatto veramente lui anche il DS, sicuramente l’avrebbe fatto meglio. Il pesce puzza dalla testa quando chi dovrebbe conservarlo non lo sa fare!

  2. I tifosi temono una rivoluzione a fine stagione??
    I tifosi vogliono una rivoluzione con o senza Champions.
    Giocatori come: kars,zonzi,Fiorenzi,olsen,klayvert,marcano,Perotti,jesus,Fazio x l ingaggio che prendono x le cifre pagate x l acquisto meritano di essere cacciati.
    Terrei solo come colonne manolas,zaniolo,under,elsia,Pellegrini.
    BASTA con GIOCATORI MEDIOCRI CON RICCHI INGAGGI E PRESTAZIONI SCANDALOSE.
    gente come Jesus e Zonzi non giocherebbe neanche nella Spal.

  3. Per me la rivoluzione va fatta in tutti I casi, dai e’ evidente che I 2/3 della rosa non e’ in grado, la differenza e’ come farla, stavolta partirei da un grande nome in panchina che abbia la voglia di ricostruire tutto sapendo che minimo minimo 3 anni per essere competitivi per vincere e gli affiancherei un DS che faccia quello che il mister chiede per cui Massara va piu’ che bene, questo per essere chiari

  4. Presidente inesistente, società nulla, Ds incompetente. Con questi presupposti i giocatori, strapagati, sono a Roma in vacanza. Questi sono i risultati e questo sarà anche il prossimo anno se non si cambia metodo. Chiunque sia l’allenatore.

  5. ans.
    Io visto le figuracce e le pallonate che abbiamo preso da tute le parti, e con questa squadra penso che non si và neanche in E.L. visto che si deve rifondare, ripartirei da questi giocatori; FLORENZI, MANOLAS,
    COLAROV, DEROSSI, ELSHARAWI, UNDER, PELLEGRINI, ZANIOLO, PEROTTI. Poi tenterei di prendere questi
    giocatori. RAGNO, ROMAGNOLI, BARELLA, PAVOLETTI. ALTRI 3/4 giocatori da inserire con esperienza, nel giro 2 /3 ritorneremo competitivi. Chiaramente tutto il resto della rosa va venduto, con la speranza che qualcuno li compra!!!!!

  6. Io non sono d accordo con chi dice ranieri vattene ha fatto 2 partite con giocatori che forse alla spal giocavano vi ricordo che con di francesco. Abbiamo preso 7 gol dalla fiorentina nel derby non siamo mai scesi in campo e con il porto giochi con la difesa a 3 con i giocatori rapidi del porto ti fa capire che non puo allenare una grande squadra ancora

  7. Ormai siamo al redde rationem ,la Roma ormai rovinata da scelte sbagliate da un DS che possiamo dire e` scappato e da un Presidente sempre piu` lontano . Fossi Ranieri lascerei non vale la pena esporsi per vedere in campo una squadra morta ,demotivata senza orgoglio.
    Mi auguro che il ciclo americano finisca qui ,Pallotta lasci tanto lo stadio per una squadra simile e` molto lontano. La Roma sopravvivera` come sempre e sara` sempre nei nostri cuori .

  8. Ranieri cerca col poco che ha di prendere qualche punto ma che colpa ha se Karsdorp si fa sopravanzare di testa come un novellino, se Jesus è un ciabattaro ( felici all’Inter di avercelo venduto ), se molti altri giocatori non sono all’altezza, se la preparazione atletica è stata un disastro e se Monchi ha fatto danni peggiori delle cavallette di biblica memoria ? Questa Roma purtroppo non andrà in Champions ma niente paura perchè Pallotta con la scusa del fairplay finanziario cofortato dal fido Baldini ( colui che acquistò il grande Mido ) venderà al solito i pezzi migliori e cioè Zaniolo,Under e Manolas. Chissà quale altro giocatore decotto alla Pastore e Nonzì acquisterà. La colpa di Di Francesco è stata quella di essere accondiscendente ai disastri di Monchi e Pallotta. Mancini in situazioni simili si dimise dall’Inter

  9. Ma perché ancora sento dire Pallotta DEVE vendere , una qualunque società in qualunque settore viene venduta a fronte di un offerta… e questo non è il caso della Roma. Per quanto riguarda la rivoluzione , credo sia indispensabile, il fatto stesso che si punti su Gasperini lascia intendere l’inizio di un nuovo ciclo…. l’ennesimo!!!

  10. Per vari motivi penso che l’allenatore adeguato alla Roma, considerando che quest’anno difficilmente si qualificherà per la Champions, sia Gasperini non solo per le sue indubbie capacità tecniche ma sopratutto per il suo carattere forte e deciso necessario in un ambiente scollato come é quello della Roma di questi tempi. Giampaolo è un ottimo allenatore ma con qualche carenza caratteriale che si evidenzia sopratutto in contesti ambientali di particolare difficoltà (leggi per esempio Brescia di qualche anno fa). Non penso che Conte venga mai alla Roma con queste prospettive di affermazioni sportive. Per quanto riguarda il Direttore sportivo non ho elementi sufficienti per giudicare appieno Massara. Mi sembra di capire che anche qui siamo di fronte ad un professionista preparato che però non soddisfa fino in fondo per qualche limite di personalità

  11. L’unica soluzione è NON fare lo stadio , mandare via pallotta e tutta la dirigenza e cominciare daccapo ….

    da campo testaccio proprio e con una squadra di testaccini massimo trasteverini.

    Ci vuole l’autarchismo romano … e finalmente come diceva il pelatone VINCERE e VINCEREMO !!!

      • Lo bevo tutte le mattine. Io sono schietto e col moschetto e non me ne vergogno.

        E’ ora di tornare a spezzare le reni al nemico, come dice marione.

        basta con questi ammerigani viva la trippa e la coratella come la faceva la sora lella.

        • Amico giallorosso, al di là delle battute, a me Pallotta non sta per niente simpatico e se cambiasse il proprietario non mi straccerei le vesti né starei certo a guardare il passaporto.
          Purtroppo, la realtà dei fatti dice che, al momento della cessione, non c’era la fila per l’acquisto del pacchetto di maggioranza della Roma e temo che non ci sarebbe neanche ora.

    • Ma chi è questo Patreterno che ha il potere i non fare lo stadio, di mandare via Pallotta, forse non avete ancora capito che non ci sono altri padroni oltre Pallotta e PALLOTTA SENE VA SE JE VA e fa pure rima!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here