romanews-roma-petrachi-difensore
Foto Getty

LAZIO-ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del ds giallorosso Gianluca Petrachi in occasione di Lazio-Roma, seconda partita del campionato di Serie A.

PETRACHI A SKY SPORT

Perché questa tranquillità prima del derby?
Rimane una partita di calcio. Da ex giocatore dico che magari le potessi vivere sul campo, per me rimangono delle gioie. Sarebbe bello avere le scarpette e stare in mezzo a quel campo, è quello che cercherò di far capire ai miei giocatori.

C’è stata un’evoluzione dopo il Genoa?
Partirei da lontano. Vorrei ricordare che la Roma ha rifondato, ha dato via 15 giocatori ad oggi e ne ha presi 8. Una vera e proprio rivoluzione anche dal punto di vista tecnico. Abbiamo scelto un allenatore ambizioso con una mentalità vincente e offensiva. Anche lui sta capendo il campionato italiano, ma abbiamo tutto il tempo per creare i presupposti e la mentalità per andare avanti su questa linea.

Ci dice qualcosa su Fonseca che non sappiamo? È un personaggio che può piacere in Italia…
Sono stato catturato quando l’ho conosciuto personalmente perché ha un’idea di calcio molto comprensibile che ha trasmesso ai giocatori: possesso palla, dominio… facciamo allenamenti con la palla al piede, lavorano tantissimo ma si divertono. Non è una persona scriteriata, dopo il Genoa ha spiegato che alcuni atteggiamenti andavano corretti. La voglia di assecondarlo in tutto non significa andare con 9 giocatori nella metà campo avversaria. Bisogna avere un equilibrio che lui in settimana ha già portato con delle modifiche.

Schick? Kalinic aspetta…
Trovo assurdo che ancora oggi in Italia si parla di un calciomercato aperto alla seconda giornata. Chi fa le regole non ha giocato a calcio, non capisce i sentimenti di un giocatore. Mi auguro che si possano cambiare delle regole perché oggi io sono concentrato sulla partita e mi arrivano duecento telefonate. Schick è un giocatore che ci hanno chiesto, sulla formula hanno fatto passettini indietro, domani faremo le ultime valutazioni. Kalinic? Avete detto tutto voi, io aspetto di capire domani cosa succederà, oggi mi concentro su questa gara fondamentale. Domani avrete le ultime risposte di mercato.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. Chiacchiarò..se il mercato non era ancora aperto col cavolo che avevi ceduto le pippe e col cavolo che avevi sostituito loro e i titolari venduti….mo capisco perché ti hanno scelto: gli uccelli si accoppiano in cielo e i cialtroni in terra

  2. Che Fonseca abbia una mentalità vincente mi fa piacere. Ma mica la campagna acquisti la fa lui. E tu ed il tuo presidente (idiots americano), il peracottaro di Londra ce l’avete la mentalità vincente? O vi affidate alla fortuna? Sicuramente a chiacchiere (regina d’Europa e altre stronzate del genere, con lo stadio se vince) siete i numero uno.
    Fatevi un esame de coscienza ed un bagno di umiltà. Inoltre per vincere qualcosa ci vogliono La Società (a mio avviso assente) i giocatori ( e non mi sembra che si comprano anzi Plusvalenza a go go) e l’allenatore. Da come parli tu caro Petrachi qua abbiamo solo l’allenatore. E dove vogliamo arrivare? Che amarezza

  3. commenti davvero deprecabili di gente che evidentemente ha un solo neurone…spostare a metá agosto la chiusura del mercato per tutta europa é la soluzione ideale…quei giocatori che prendi all´ultimo momento invece di prenderli a fine agosto li prendi a metá agosto..come tutti i movimenti che per ovvi motivi si fanno alla fine del mercato .. ma qui´ c´é gente che non ci arriva

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here