NEWS DELLA GIORNATA ROMA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

Oggi si è tenuto il terzo giorno di ritiro a Trigoria per la Roma. Dopo la doppia seduta di ieri, i giallorossi sono scesi nuovamente in campo: il primo allenamento giornaliero si è tenuto alle 9:30 mentre quello pomeridiano alle 17:00. Ancora assenti Pellegrini, Zaniolo e Diawara mentre si aggiunge al gruppo il neo acquisto Pau Lopez, ufficializzato ieri sera. L’allenamento è iniziato con un riscaldamento e una parte atletica, seguiti da una sessione tattica. Dopo la squadra si è dedicata a partite a tema in campo ridotto. La seconda seduta è stata invece incentrata sui test fisici. Anche domani, quarto giorno di preparazione, è prevista una una doppia seduta di allenamento, parzialmente aperta ai giornalisti.

Roma, presentata la maglia away 2019/20

Oggi la Roma e la Nike hanno svelato la nuova maglia per le trasferte della stagione 2019/20. La divisa è di colore bianco con un fulmine giallo, rosso e arancione che parte da un vertice e arriva al lato opposto della maglietta

Ufficiale l’arrivo di Pau Lopez

Pau Lopez è un nuovo giocatore della Roma. Lo fa sapere la società giallorossa attraverso un comunicato ufficiale. Il portiere è stato acquistato dal Betis ed è arrivato nella Capitale lunedì mattina, ma l’ufficialità è arrivata solamente oggi.

Il comunicato ufficiale della Roma

“Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Real Betis Balompié, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Pau Lopez, a fronte di un corrispettivo fisso di 23,5 milioni di euro. Con il calciatore è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024.

Le parole di Pau Lopez da calciatore della Roma

“È quasi impossibile dire di no ad un club come la Roma”, ha dichiarato il portiere classe 1994. “Questo rappresenta un passo in avanti importante nella mia carriera. Sono felice della fiducia riposta in me da questo grande club: mi sento pronto ad affrontare questa nuova sfida”.

Cresciuto nel settore giovanile dell’Espanyol, con cui ha esordito in Prima Squadra nel 2014-15, Pau Lopez ha collezionato 78 presenze in tre stagioni con i catalani, prima di passare la scorsa estate al Betis Siviglia con cui è sceso in campo 35 volte. In totale ha raccolto 100 gettoni in Liga. 

Le parole di Petrachi su Pau Lopez

“Sono molto soddisfatto dell’arrivo di Pau Lopez in squadra”, ha dichiarato il DS giallorosso Petrachi. “Pur essendo un ragazzo ancora molto giovane vanta cento presenze in un campionato estremamente competitivo come la Liga. Sono convinto che potrà fare bene anche da noi e crescere molto grazie allo staff di mister Fonseca”.

Pau Lopez intervista

Pau Lopez ieri sera è stato ufficializzato come nuovo acquisto della Roma. Ecco le sue prime parole da calciatore giallorosso a Roma Tv: “La Roma nella mia carriera è una tappa importante, un passo in avanti. Credo che fosse il momento ideale per cogliere quest’occasione, mi sento in grado e capace di assumermi questa responsabilità di difendere la porta della Roma e mi sento felice di essere in un club grande e storico come quello della Roma che ha riposto fiducia in me. Quando un club della portata della Roma mostra il proprio interesse è quasi impossibile dire di no. Il Betis è stata una tappa molto importante nella mia carriera personale ma ritenevo che questo fosse il momento giusto, ideale per cercare questa nuova sfida. Il calcio italiano è sinonimo di tifosi appassionati, di tifosi che vivono il calcio e lo respirano, grandissime squadre di grandi qualità. In mezzo a queste grandi squadre c’è la Roma e sono felicissimo di vivere questa esperienza. Cerco di divertirmi in campo e di aiutare la squadra assumendo le indicazioni del mister. Cerco di fare quello che mi chiedono anche nei momenti più difficili e cerco di mantenere la testa fredda di fare quello che mi chiedono al servizio della squadra. In particolare ho sempre guardato con attenzione i portieri che erano davanti a me nelle squadre in cui ho giocato. Nella carriera una tappa è stata quella dell’Espanyol con Alvarez che era argentino, poi ho condiviso la porta con Tito, poi Hugo Lloris, ho sempre cercando di guardare e capire i portieri che avevo davanti e cercare di seguire le loro orme. L’ambizione e il coraggio sono sicuramente la base e sono concetti che ha ribadito il mister prima dell’allenamento quando ha parlato alla squadra. Sono due valori che non devono mai mancare in allenamento e in partita quando si rappresenta questo club storico. Qualcosa che mi sento di promettere è che darò sempre il massimo a questo club, sono consapevole dello sforzo che il club ha fatto per farmi arrivare qui e prometto lavoro, sacrificio e umiltà. Vedremo se riusciremo a raccogliere i successi per i quali lotteremo ma posso garantire a livello personale che non mancherà mai l’impegno”.

Zaniolo tra gli Under 21 più costosi

In collaborazione con Prime Time Sport, la Soccerex ha stilato la classifica dei 20 giocatori Under 21 più costosi. Prendendo in considerazione l’età, la posizione in campo, il club in cui il calciatore milita, la durata del contratto, i minuti giocati, le presenze con le rispettive Nazionali, gli eventuali infortuni e la qualità tecnica, il giocatore più costoso è Kylian Mbappé del Paris Saint-Germain e campione del Mondo con la Francia, che vale 261,6 milioni di euro.

Podio completato da Jadon Sancho del Borussia Dortmund in seconda posizione con un valore di 120,3 milioni di euro, seguito al terzo gradino dal talento dell’Ajax, ora in odore di trasferimento, Matthijs de Ligt, che costa 74,5 milioni di euro.

Scorrendo la speciale classifica, in cui figurano tra gli altri Kai Havertz del Bayer Leverkusen, Alexander-Arnold del Liverpool, Joao Felix passato dal Benfica all’Atletico Madrid, Donnarumma del Milan c’è anche il giallorosso Nicolò Zaniolo. Il centrocampista classe ’99, che si è messo in evidenza alla prima stagione con la Roma, occupa l’11° posizione con un valore pari a 45,3 milioni di euro. Chiude al 20° posto Callum Hudson-Odoi del Chelsea.

Roma, giocatori entusiasti del lavoro di Fonseca

Fonseca ha iniziato il suo lavoro con la squadra solo da qualche giorno, ma sembrerebbe aver già guadagnato la stima di alcuni calciatori. Secondo quanto raccontato da Alessandro Austini, giornalista de Il Tempo, e Riccardo Angelini, speaker di Tele Radio Stereo, uno dei componenti della rosa giallorossa si sarebbe sbilanciato sul tecnico portoghese con un pronostico molto ardito: “Tra tre anni allenerà il Real Madrid”. La preparazione della squadra intanto continua in maniera molto intensa: anche oggi doppia seduta di allenamento a porte chiuse.

Inizia l’avventura di El Shaarawy in Cina

Dopo l’esperienza alla Roma, Stephan El Shaarawy è pronto per iniziare la sua avventura allo Shangai Shenhua. L’attaccante, che in aeroporto ha ricevuto un’accoglienza da star, sta affrontando una prima fase di ambientamento in Cina: per il momento vivrà in un hotel al centro della città con il fratello e un paio di amici. Il Faraone, che avrà bisogno di un periodo di ambientamento per adattarsi alla nuova realtà, ha parlato della nuova avventura che lo aspetta. Queste le sue parole riportate da gazzetta.it: “Spero di trovare la felicità. Ho parlato con alcuni calciatori che hanno vissuto qui e si sono trovati bene. Spero succeda anche a me, scegliere lo Shanghai Shenhua mi ha portato a cambiare vita, ma sono deciso ad affrontare questa sfida. La cosa che mi ha fatto più piacere è il modo con cui questo club mi ha voluto, in maniera così forte. Mi auguro di trovarmi bene in questo mondo diverso e spero di aiutare presto la squadra. In vacanza mi sono allenato, tra poco entrerò in forma ma fisicamente mi sento bene e sono pronto a dare il mio contributo”.

Calciomercato, tra arrivi e partenze

Nelle ultime ore la Roma sembra essersi messa seriamente al lavoro per portare Toby Alderweireld nella capitale durante questa sessione di calciomercato. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, il difensore avrebbe detto di sì ai giallorossi: l’agente del belga avrebbe parlato oggi con Petrachi, comunicandogli la volontà del giocatore di trasferirsi a Roma, vista l’offerta ricevuta e il suo amore per l’Italia. Il ds gaillorosso avrebbe proposto un contratto di 4 anni a 3 milioni più bonus a stagione. Ora la palla dovrebbe passare a Baldini che domani dovrebbe incontrare la dirigenza del Tottenham a Londra. Il dirigente giallorosso dovrà tentare di convincere gli Spurs a liberare Alderweireld di fronte ad un’offerta di circa 7-8 milioni.

La Roma, attraverso il suo profilo Twitter ufficiale, rende noto di aver rinnovato il contratto a Zan Celar fino al 2023. Il centravanti sloveno, arrivato dal Maribor nel 2017, ha realizzato 39 reti nell’ultimo campionato Primavera rivelandosi una vera e propria arma in più per la squadra di Alberto De Rossi. In questa stagione ha potuto anche assaporare il sapore della Serie A, esordendo allo Stadio Olimpico nella vittoria per 2-1 contro l’Empoli sotto la guida di Claudio Ranieri.

Poche ore dopo l’ufficialità del rinnovo con la Roma fino al 2023, diventa ufficiale anche il prestito dell’attaccante al Cittadella. Lo sloveno era ricercato da gran parte delle squadre di Serie B, ora avrà la possibilità di mettersi finalmente in mostra tra i professionisti. Di seguito la nota del club che rende noto l’affare: “L’A.S. Cittadella comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Zan Celar. La giovane punta centrale, classe 1999, ha giocato nell’ultima stagione con la maglia della Roma Primavera. Lo sloveno, precedentemente al Maribor, con i giallorossi ha anche debuttato in Serie A nel campionato scorso”.

Gregoire Defrel non farà parte della rosa della Roma il prossimo anno. Dopo una stagione in prestito alla Sampdoria, dove ha messo a segno 11 reti, il francese è nuovamente sul mercato. Ad aver messo gli occhi sull’ex Sassuolo è il Cagliari, con Maran che vede il classe ’91 come rinforzo ideale per il reparto offensivo rossoblu. Come riporta su Twitter il giornalista de La Gazzetta dello Sport Nicolò Schira, l’offerta del club sardo per Defrel al momento è di 12 milioni, con la Roma che ne chiede almeno 16. In questa distanza, di certo non insormontabile, c’è da registrare l’apertura da parte dell’attaccante nei confronti di un trasferimento in Sardegna.

Uno dei nomi più caldi in questa sessione di mercato è senza dubbio quello di Jordan Veretout. Il centrocampista francese è in uscita dalla Fiorentina ed è corteggiato da Roma, Milan e Napoli. Ai giallorossi serve un centrocampista e dopo l’acquisto di Diawara e l’ex Aston Villa è considerato come uno dei migliori profili per rinforzare la mediana. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio di Sky Sport, il club rossonero, però, non molla la presa: domani avrebbe fissato (per la mattina) un nuovo incontro con la viola per provare a limare la distanza tra domanda e offerta. In vantaggio, per il momento, resta la Roma, forte anche di una migliore offerta al calciatore. Sarebbe da ingenui, però, escludere altri possibili colpi di scena. Il calciatore, intanto, continua ad allenarsi sotto la guida di Vincenzo Montella, aspettando novità sul suo futuro che ha solo una certezza: non sarà a Firenze.

Ivan Marcano fa ritorno al Portodopo una sola stagione con la maglia della Roma. Ad annunciare il trasferimento del difensore centrale è la stessa società portoghese su twitter. Il classe 1987 torna a vestire la maglia dei Dragoes, già indossata dal 2014 fino alla scorsa annata. Con i giallorossi Marcano ha collezionato 13 presenze, per un totale di 1056 minuti, mettendo a segno un gol: arrivato come elemento di carisma ed esperienza, non è mai riuscito a far breccia né in Eusebio Di Francesco, tanto meno in Claudio Ranieri. Lascia la capitale a titolo definitivo e firmando con il club portoghese un contratto quadriennale fino al 2023.

L’AS Roma comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Futebol Clube do Porto i diritti alle prestazioni sportive di Ivan Marcano. Il difensore spagnolo passa al club portoghese a fronte di un corrispettivo fisso di 3 milioni. Marcano, arrivato a Roma nell’estate del 2018, ha disputato 13 partite con la maglia giallorossa realizzando una rete. Il Club augura a Ivan le migliori fortune per il futuro.

In questi giorni un nuovo nome è spuntato per il centrocampo giallorosso: si tratta di Agustin Almendra del Boca Juniors. La Roma è ancora alla ricerca di un giocatore che possa non far rimpiangere l’addio di Daniele De Rossi. Oltre a Veretout, i giallorossi sono interessati all’argentino ma non sono i soli: anche il Porto e il Siviglia seguono il calciatore. Il Napoli invece ha virato su Elmas. Secondo quanto riporta Nicolò Schira de La Gazzetta dello Sport, il prezzo del cartellino è di 20 milioni.

Gerson è sempre più vicino al Flamengo: dopo aver rifiutato la Dinamo Mosca ad accordi raggiunti, il centrocampista della Roma sembra essere finalmente deciso della prossima destinazione. Anche secondo le ultime indiscrezioni di Romanews.eu, l’unica opzione che sarebbe stata presa in considerazione dal giallorosso era quella brasiliana. Secondo quanto riporta Sport Mediaset l’accordo tra i due club sarebbe di circa 10 milioni cash immediati più il 10% sulla futura rivendita. Gerson è stato acquistato nel 2016 da Walter Sabatini per circa 18 milioni di euro ed era stato strappato alla concorrenza del Barcellona.

Claudia Nainggolan

“E’ da 1 mese che mi sveglio la mattina sperando si tratti solo di un incubo… è da 1 mese che mi sveglio la mattina e realizzo di vivere dentro ad un incubo. Ho sperato che questa giornata arrivasse il più tardi possibile ma non è stato cosi… le giornate sono volate e con loro anche la mia allegria.. da oggi inizierò un nuovo percorso della mia vita.. la CHEMIOTERAPIA. E chi lo avrebbe mai detto che Claudia per una volta nella vita avrebbe avuto PAURA di iniziare una nuova giornata.. paura è dire poco.. che dire, dopo secchiate di lacrime versate, è ora di andare a combattere questa brutta bestia ringrazio con tutto il cuore la famiglia e gli amici che mi hanno aiutata a vivere al meglio questo mese di relax dandomi tutta la forza e la positività necessaria ad affrontare tutto…ma soprattutto hanno saputo gestire ogni mio malumore (con un alto livello di sopportazione) IN BOCCA AL LUPO A ME E A TUTTE LE PERSONE CHE STANNO VIVENDO IL MIO STESSO INCUBO…” Questo il messaggio di Claudia Lai, moglie di Radja Nainggolan, che ha annunciato a Instagram la sua malattia.

La Roma, tramite il suo profilo Twitter, ha scritto un messaggio di supporto all’ex giallorosso e alla sua compagna: “Alcune cose sono più grandi del calcio. Mandiamo tutto il nostro supporto e i pensieri positivi a Claudia, Radja e alla loro famiglia che sta per iniziare questa battaglia. Forza Claudia, forza Radja”.

Senti chi parla

Sulle principali frequenze radiofoniche della capitale si continua a parlare inevitabilmente di calciomercato, tra arrivi e imminenti partenze. Checco Oddo Casano ha detto a Centro Suono Sport: “Cedere anche Florenzi sarebbe una follia: non capisco l’ombra che sta montando in città su questo ragazzo da cosa dipenda. Può piacere o non piacere tecnicamente, ma è e resta uno dei migliori esterni del nostro campionato, tra i migliori in Europa, duttile, capace anche di andare in gol con una certa frequenza”. Queste, invece, le parole di Stefano Agresti a Radio Radio Pomeriggio: “Alderweireld è un obiettivo raggiungibile per la Roma che cerca comunque due difensore. Uno potrebbe essere lui e l’altro comunque Mancini per il quale c’è stata una frenata, ma che non mi sembra decisiva”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here