romanews-roma-higuain-diaz-politano-mancini

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Roma, si presenta Mancini: le sue parole in conferenza stampa

In seguito alla conferenza stampa di ieri di Diawara, oggi è stato presentato alla stampa il nuovo acquisto per la difesa della Roma: Gianluca Mancini. L’ex Atalanta non ha nascosto la soddisfazione per essere arrivato nel club giallorosso: “Il dubbio di venire alla Roma, da quando il mio procuratore mi ha contattato e mi ha detto che la Roma mi voleva, non avevo nessun dubbio perchè vestire questa maglia per me, come ho detto prima, è motivo di orgoglio e ripaga tanti sacrifici che ho fatto da quando ho cominciato a giocare”. Così come si è mostrato entusiasta dell’approccio con il tecnico Paulo Fonseca: “Il mister mi ha parlato e mi ha detto un po’ delle situazioni tattiche che bisogna sviluppare in campo, soprattutto per noi difensori, essendo un difensore e niente: difesa alta, grande pressing, ma anche grande circolazione di palla e saper impostare gioco dal basso. Qualcosa rivedo di Gasperini, poi è chiaro che ognuno ha le sue idee di calcio diverse: uno chiede una cosa, il mister Fonseca ne chiede altre. Noi magari in Italia eravamo un po’ abituati a scappare quasi sempre, lui ci dice di non avere paura, di rimanere alti, far ragionare meno l’avversario e poi mano a mano che vado avanti cercherò di capire ancora qualcosa in più”. Felicità che, però, non fa scordare al classe ’96 quanto debba ancora crescere e migliorare: “Assolutamente no, perchè sono molto giovane e ho ancora da fare molta strada, sono agli inizi. L’anno scorso ho fatto un buon campionato, però c’è tanto tempo per migliorare, sono contento di stare qui e di migliorare con i miei compagni e con il nuovo mister. Devo migliorare in tante cose: nella rapidità, nell’essere un po’ più veloce, nelle marcature a volte anche a zona, essendo abituato a marcare a uomo. Ho caratteristiche dove mi sento magari a mio agio, e in altre caratteristiche so che devo lavorare molto”. Adesso sarà il campo a parlare.

Trigoria

Dopo la seduta pomeridiana di ieri, oggi Fonseca ha richiamato la squadra per una doppia seduta di allenamento. Sia il lavoro mattutino che quello pomeridiano si sono soffermati su esercizi sulla rapidità, seguiti da esercitazioni tattiche: attacco contro difesa, con i centrocampisti che hanno lavorato separatamente. Nel finale dell’ultimo allenamento di giornata, partitella a campo ridotto con 3 squadre alternate. In gruppo i nuovi acquisti, mentre lavorano ancora a parte Riccardi e Gonalons alle prese con alcuni problemi fisici dall’inizio della preparazione. Intanto, domani terza amichevole al centro sportivo Fulvio Bernardini contro il Gubbio, mentre è stata annunciata per il 7 agosto alle 20, in quel del Renato Curi di Perugia, un’amichevole di prestigio contro l’Athletic Bilbao.

Calciomercato

Dopo aver completato ben cinque operazioni di mercato con gli arrivi di Pau Lopez, Mancini, Diawara, Veretout e Spinazzola, i prossimi obiettivi della Roma sono un altro difensore centrale e l’attaccante. Per quanto riguarda il centravanti, il nome è sempre lo stesso: Gonzalo Higuain. La società giallorossa aspetta che l’argentino si convinca pienamente della destinazione capitolina e, di conseguenza, trovi l’accordo con la Juventus per la buonuscita. Intanto, in questa situazione di stallo, sono in leggera risalita le quotazioni di una clamorosa permanenza di Dzeko a Trigoria. Per il reparto arretrato il sogno resta Toby Alderweireld, ma la strada è sempre più in salita: il Tottenham non cede il belga, se non con il pagamento della clausola rescissoria di circa 28 milioni di euro. Le alternative restano Verissimo e Pezzella. Intanto, per il ruolo di esterno d’attacco resta viva la pista Suso, nonostante il Milan voglia solo cash e non sia convinto da nessuna delle contropartite offerte dalla Roma, da Nzonzi a Pastore. Smentito, invece, un possibile ritorno di fiamma per Politano.

Totti e Ilary: ecco la sit-com

Pronta una nuova sitcom che coinvolgerà Francesco Totti e Ilary Blasi. Secondo il settimanale ‘Chi’ sarebbe questo il motivo dietro all’intensa attività dei due sui social. La coppia, da un po’ di tempo a questa parte, sta pubblicando contenuti relativi alla sua quotidianità che fino a poco tempo fa rimaneva rigorosamente privata. Il settimanale svela addirittura quali saranno i primi due ospiti di Casa Totti:Teo Mammucari, che insieme alla Blasi ha condotto ‘Le Iene’, e la cantante Emma Marrone. Al momento non c’è ancora l’ufficialità, ne tanto meno una data di messa in onda precisa, ma il prodotto televisivo è già in fase di realizzazione, pronto per essere offerto a Mediaset.

Senti chi parla

Sulle principali frequenze radiofoniche romane, il tema principale di discussione è, come prevedibile, il calciomercato. Checco Oddo Casano, ai microfoni di Centro Suono Sport, esprime perplessità sulla possibile permanenza di Dzeko alla Roma: “Ho apprezzato il bosniaco fino a Torino-Roma dello scorso anno, poi dalla seconda giornata ha messo la Roma in secondo piano, pensando a se stesso e arrivando al punto di trovare un’intesa verbale con un altro club, in quel momento in lotta con la Roma per la Champions. Non merita di restare a Roma, se è vero che si vuole portare un nuovo modus vivendi all’interno del club. Sarebbe un rischio enorme ripartire da Dzeko, in una stagione in cui la Roma non può sbagliare nulla”. Roberto Renga, intervenuto a Radio Radio, si esprime contro il possibile arrivo di Suso: “A cosa serve Suso? Under che fine farà, lì davanti ci sono molti esterni. Ad oggi la Roma non è da quarto posto, manca un centrale difensivo e un attaccante. Higuain andrebbe preso, ma costerebbe 13 milioni all’anno”.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here