romanews-roma-henrik-mkhitaryan.carabao-cup-arsenal
Foto Getty

ROMA MKHITARYAN DZEKO – La partita di ieri tra Armenia e Bosnia ha di certo ingolosito tutti i tifosi della Roma e in primis Fonseca. Autentici protagonisti sono stati i due capitani Mkhitaryan e Dzeko. L’armeno ha siglato la partita con una doppietta, un assist e un autogol procurato permettendo al bosniaco di realizzare solamente una rete. Finita la sosta per le nazionali, ora i tifosi non vedono l’ora di rivedere queste prodezze con addosso la maglia giallorossa.

UN NUOVO PROTAGONISTAMkhitaryan è approdato alla Roma praticamente a fine mercato, ma si candida per esserne uno dei principali protagonisti. Come riportato da Il Messaggero, nella partita di ieri ha dimostrato di avere tutte quelle qualità che mancavano ai giallorossi, soprattutto dopo l’addio di El Shaarawy. Controllo palla ineguagliabile, capacità di accelerare e arrivare al cross o al tiro con una rapidità disarmante, mettendo in mostra tutte le sue doti nel dribbling. Complici anche l’infortunio di Perotti e la poca incisività di Kluivert, l’armeno ora diventa l’arma in più di Fonseca per raggiungere l’obbiettivo quarto posto.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here