SERIE A FEMMINILE ROMA JUVENTUS – La Roma non riesce a vincere: terzo ko in campionato. Le giallorosse guidate da Elisabetta Bevagnoli perdono 4-0 al Tre Fontane contro la Juventus, nella terza giornata della Serie A Femminile. Mattatrice dell’incontro la Aluko, autrice di una tripletta. In gol anche Glionna (27′).

FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA-JUVENTUS 0-4

ROMA: Pipitone; Soffia (55′ Labate), Lipman, Ciccotti, Bartoli; Greggi, Bernauer (62′ Coluccini), Simonetti; Bonfantini (90′ Bitzer), Pugnali, Serturini. A disp.: Casaroli, Antonsdottir, Vigliucci, Pacioni. All.: Bavagnoli

JUVENTUS: Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Girelli (76′ Sanderson), Caruso, Galli; Glionna (78′ Sikora), Aluko, Bonansea. A disp.: Bacic, Cernoia, Panzeri, Nick, Puglisi. All.: Guarino

Marcatori: 27′ Glionna (J), 67′ 73′ 85′ Aluko (J)

LA CRONACA DELLA GARA

Secondo tempo

90′ + 3′ – Termina il match: Roma-Juventus 0-4.

90′ Terzo cambio per la Roma: esce Bonfantini, dentro Bitzer. Assegnati 3′ di recupero.

89′ Cartellino giallo per Caruso dopo un fallo su Simonetti.

85′ – Gol Juventus. Sikora avanza indisturbata sulla destra, assist per Bonansea che, a sua volta, serve Aluko che non deve far altro che spingere in rete.

78′ Secondo cambio per la Juventus: fuori Glionna, dentro Sikora.

76′ – Primo cambio per la Juventus: fuori Girelli, dentro Sanderson.

73′ – Gol Juventus. Tris degli ospiti con la doppietta personale di Aluko.

67′ – Gol Juventus.Nel miglior momento della Roma, i bianconeri puniscono: cross dalla destra per Girelli che, dall’interno dell’area di rigore calcia in porta. La conclusione viene deviata da Aluko, ingannando Pipitone che non riesce ad evitare il gol.

62′ – Secondo cambio per la Roma: fuori Bernauer, dentro Coluccini.

55′ – Primo cambio per la Roma: fuori Soffia, dentro Labate.

45′ – Inizia il secondo tempo.

Primo tempo

45′ – Termina il primo tempo: Roma-Juventus 0-1.

27′Juventus in vantaggio con Glionna. Destro da dentro l’area di rigore e il pallone con una deviazione finisce all’angolino.

15′ – Ancora una strepitosa parata di Pipitone che salva in angolo sul sinistro di Boattin.

6′SUPER PIPITONE. Rigore parato a Girelli. Il punteggio resta sullo 0-0.

6′ – Rigore per la Juventus. Fallo di mano dubbio in area di Ciccotti.

1′ – Inizia il match.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Ho seguito un po’ il primo tempo, perché ormai mi hanno costretto a diversificare il tifo, un po’ per la prima squadra, un pizzico per la squadra femminile, presto investirò un quota di rischio per la pallamano transgender, ma durante la telecronaca la voce tecnica ha raccontato che nell’operazione Nainggolan è rientrata anche la Bonfantini, una diciannovenne del settore femminile dell’Inter.
    Me so sentito male, ma cosa siamo diventati? Questa società non è incapace e incompetente, non è fallita e nemmeno fallimentare, è semplicemente INDEGNA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here