romanews-roma-dzeko-sassuolo-gol-esultanza-squadra-olimpico
Foto Getty

ROMA SASSUOLO, LA CRONACA – Arriva la prima gioia per la Roma di Fonseca. I giallorossi battono il Sassuolo per 4-2 allo Stadio Olimpico, nel match valido per la quarta giornata di Serie A. I capitolini fanno tutto nel primo tempo: la sblocca Cristante di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi Dzeko raddoppia, Mkhitaryan firma il tris all’esordio e Kluivert chiude i giochi. In quasi tutti i gol entra un Lorenzo Pellegrini in grande spolvere e più a suo agio nella posizione di trequartista, autore di tre assist e di una miriade di giocate illuminanti. Nel secondo tempo prima la Roma sfiora il gol più volte fermata solo dalla sfortuna con i pali di Pellegrini e Mancini e la traversa di Dzeko, poi gli ospiti provano a riaprire la partita con una doppietta di Berardi: prima con un capolavoro su calcio di punizione, poi finalizza un’azione sapientemente costruita dalla squadra di De Zerbi. Dalla seconda rete subita in poi, però, la Roma ritorna sui giusti binari e riesce a controllare e gestire al meglio il risultato senza incorrere in ulteriori pericoli, tranne che per un’occasione sprecata malamente nel finale di Caputo. Il modo migliore per rientrare dalla pausa per le nazionali e iniziare un ciclo di partite che potrà definire meglio le reali ambizioni e obiettivi della truppa di Paulo Fonseca.

Dallo Stadio Olimpico
Spiniello-Tagliaboschi-Matera

Cronaca testuale
Alessandro Tagliaboschi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 24 Florenzi (73′ Spinazzola), 23 Mancini, 20 Fazio, 11 Kolarov; 21 Veretout, 4 Cristante; 77 Mkhitaryan, 7 Pellegrini (84′ Pastore), 99 Kluivert (71′ Zaniolo); 9 Dzeko.
A disp.: 63 Fuzato, 83 Mirante, 5 Juan Jesus, 18 Santon, 42 Diawara, 48 Antonucci, 19 Kalinic.
All.: Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Perotti (lesione miotendinea al retto femorale sinistro), Zappacosta (lesione di secondo grado al soleo), Under (lesione al bicipite femorale della coscia destra), Smalling (problema all’adduttore).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

SASSUOLO (4-3-1-2): 47 Consigli; 2 Marlon, 21 Chiriches, 31 Ferrari, 13 Peluso (70′ Muldur); 8 Duncan, 14 Obiang, 73 Locatelli (46′ Toljan); 25 Berardi; 11 Defrel, 9 Caputo.
A disp.: 56 Pegolo, 64 Russo, 9 Romagna, 33 Tripaldelli, 77 Kyriakopoulos, 4 Magnanelli, 36 Mazzitelli, 23 Traoré, 44 Ghion, 10 Djuricic, 7 Boga.
All.: Roberto De Zerbi

INDISPONIBILI: Rogerio (infortunio al menisco), Bourabia.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Arbitro: Daniele Chiffi della sez. di Padova
Assistenti: Peretti-Vivenzi
IV uomo: Sacchi
VAR: Giacomelli
AVAR: Tolfo

Ammoniti: 28′ Pellegrini (R), 33′ Obiang (S), 83′ Toljan (S).
Espulsi: –
Marcatori: 12′ Cristante (R), 20′ Dzeko (R), 22′ Mkhitaryan (R), 34′ Kluivert (R), 52′, 72′ Berardi (S).
Recupero: 3′ pt, 3′ st.

Note: 34.407 spettatori, incasso totale di 1.024.720,00 €.

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90’+2 – Clamorosa palla gol sprecata da Pastore! Cross al bacio di Zaniolo, ma l’argentino entra in porta ma senza palla.

90’+1 – Ci prova Traoré dalla distanza: palla alta.

90‘ – Vengono segnalati tre minuti di recupero.

89‘ – Destro di Pastore che finisce lontanissimo dalla porta

84‘ – Ultimo cambio per la Roma: dentro Pastore per Pellegrini. Standing ovation per il numero 7 giallorosso, mentre l’ex PSG viene pesantemente fischiato.

83‘ – Ammonito Toljan per una trattenuta prolungata nei confronti di Zaniolo.

73‘ – Altro cambio: fori Florenzi dentro Spinazzola.

72‘ – GOL DEL SASSUOLO. Ottima azione dei neroverdi che portano al tiro Berardi dal dischetto di rigore che non sbaglia.

71‘ – Ancora grande azione della Roma, con Dzeko servito in area: stavolta la difesa del Sassuolo si salva, il bosniaco era arrivato davanti a Consigli. Intanto, primo cambio per la Roma: fuori Kluivert, dentro Zaniolo.

70‘ – Cambio per De Zerbi: fuori Peluso, dentro Muldur.

68’ – Grande occasione per il Sassuolo: Caputo tira e la palla deviata e per poco non centra lo specchio della porta. Si riparte dal calcio d’angolo.

66‘ – Defrel riceve al limite e calcia col sinistro: palla altissima sopra la traversa e fischi dell’Olimpico.

56‘ – Ancora palo della Roma, stavolta di Mancini! Stacco di testa da punizione, Consigli battuto ma altro legno! Sfortunati i giallorossi adesso.

52′ – GOL DEL SASSUOLO. Calcio di punizione bellissimo di Berardi che dopo aver colpito la traversa si deposita in rete.

50‘ – La Roma si diverte e si vede: cross in mezzo di Florenzi, stacco perentorio di Dzeko che colpisce la traversa. Sulla ribattuta prova la conclusione Kluivert, ma para Consigli.

47‘ – La Roma riparte come aveva finito il primo tempo: dominando. Palo di Pellegrini, sfortunato dopo il tocco di Ferrari. Solo angolo

46′ – Primo cambio per il Sassuolo: dentro Toljan per Locatelli.

45‘ – Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45’+4 – Chiffi fischia la fine del primo tempo.

45‘ – Roma vicina al quinto gol: invenzione di Mkhitaryan per Kolarov, che serve in area Dzeko anticipato però all’ultimo da Ferrari.

45‘ – Vengono segnalati 3 minuti di recupero.

40‘ – Ci prova Dzeko dal limite, ma la sua conclusione è deviata in calcio d’angolo da Chirices. Sugli sviluppi del corner nulla di fatto.

38’ – Grande verticalizzazione di Florenzi che da centrocampo serve un cross al bacio per Dzeko. Il bosniaco stoppa il pallone di petto ma Consigli, poco prima del tiro in porta, blocca la sfera.

35‘ – Brutta botta per Kolarov, colpito sulla gamba dalla scivolata di Chiriches. Poi si rialza tra gli applausi dei suoi tifosi.

34′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!!!! Un altro assist pazzesco di Pellegrini che manda Kluivert a tu-per-tu con Consigli e non sbaglia! Poker giallorosso!

28‘ – Pellegrini entra in ritardo su Berardi e viene punito da Chiffi con il cartellino giallo. Nello scontro, però, il giallorosso ha avuto la peggio con una brutta botta sul volto. Nulla di grave, comunque, per il numero 7 che ritorna puntualmente in campo.

26‘ – Prova a rispondere il Sassuolo: Locatelli tenta la conclusione dal limite dell’area e termina fuori di poco.

22′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!!! Primo gol con la maglia giallorossa di Mkhitaryan servito da Pellegrini lascia partire il sinistro rasoterra che batte Consigli! E’ una Roma spettacolare!

Foto Getty

20′ – GOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA! Cross perfetto dalla sinistra di Kolarov e Dzeko con un tiro di interno al volo batte Consigli che la tocca ma non riesce ad evitare che la palla finisca in rete! Raddoppio giallorosso e secondo gol in campionato per il bosniaco.

Foto Getty

16‘ – Brivido per la Roma: Defrel tenta la conclusione dal limite, deviata da Florenzi termina sul palo e Caputo sulla ribattuta mette in rete. La posizione di partenza del centravanti neroverde, però, è di fuorigioco.

12‘ – GOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!! Grande cross di Pellegrini da calcio d’angolo e Cristante anticipa tutti sul primo palo e mette in rete!

11‘ – Grande conclusione di Dzeko dall’interno dell’area di rigore ma è attento Consigli a mettere in angolo.

4‘ – Chiffi, dopo aver consultato il Var, torna sui suoi passi: non è calcio di rigore, solo calcio d’angolo.

2‘ – Rigore per la Roma! Kluivert scappa via a destra, Peluso va in scivolata: per Chiffi è penalty ma ora c’è il controllo al Var. ‘On field review’ per il direttore di gara.

2‘ – Mkhitaryan parte sull’out di sinistra, mentre Kluivert agisce sulla fascia destra.

1‘ – Inizia il match!

PRE-PARTITA

Ore 17.47 – Durante la presentazione della squadra lo speaker chiama l’applauso per Cafu: “Marcos siamo con te”. Il campione brasiliano ha perso la settimana scorsa il figlio a causa di un malore.

Ore 17.46 – La squadra rientra negli spogliatoi.

Ore 17.25 – La Roma scende in campo per svolgere il riscaldamento.

Ore 17.15 – Entrano in campo per il riscaldamento i portieri.

Ore 17.00 – Ecco la formazione ufficiale della Roma:

Ore 16.50 – Il Sassuolo, tramite il suo profilo twitter, rende nota la formazione ufficiale:

Ore 16.45 – Il giornalista di Sky Sport, Angelo Mangiante, rende noto l’undici iniziale della Roma per la sfida di oggi:

I PRECEDENTI – 12 precedenti tra Roma e Sassuolo con i neroverdi mai vincenti, ma che spesso hanno fermato i giallorossi sul pareggio. Il bilancio in questo momento, infatti, recita 7 vittorie per la squadra di Fonseca, 5 segni X e 0 successi per gli uomini di De Zerbi. Nella sfida dello scorso anno all’Olimpico è nata una stella: primo gol in Serie A per Nicolò Zaniolo con un pallonetto straordinario che fece scoprire a tutto il mondo del calcio il talento del classe ’99. Anche nelle reti segnate, ovviamente, la Roma è in vantaggio: 23 contro le 9 degli emiliani.

Print Friendly, PDF & Email

28 Commenti

    • Ora mi devi spiegare il nesso tra la formazione di Fonseca e il fatto che Pallotta deve andarsene. Tra l’altro io ho criticato molto le scelte di Di Francesco, sbagliavo? Mi pare di no. Poi la formazione di Fonseca così va pure bene, ovvio che dico come dicevo l’anno scorso che Cristante non mi piace per niente, almeno da mediano…dovrebbe essere trequartista. Ho criticato Fonseca quando ha messo Fazio-Jesus e Cristante-Pellegrini. Infatti si è visto il risultato. Quindi anche non facendo l’allenatore, qualcosa di giusto si dice.

  1. Ottima formazione per oggi, io proverei tutti e quattro questi giocatori in Siemens quando ci sta da coprirsi di più con spinazzola terzino mentre kolarov può salire a centrocampo uguale l’altra fascia zappacosta terzino destro e florenzi piu avanti lo sperimenterei in coppa, potrebbe essere una bella soluzione sia difensiva che per attaccare Forza Roma

  2. Ognuno esprime ciò che pensa…per me questa Roma come quella dello scorso anno non ha nelle corde il 4 posto per tanti motivi….quindi penso all salvezza poi eventualmente all’Europa league…non per questo non tifo Roma anzi…

  3. Ciao a tutti. 4 baci dove volete .
    Manco uno che ha detto la verita. Ma si sa quando la Roma vince non scrive nessuno.
    Aspettiamo la prossima sconfitta così parleremo in tanti!
    Ciaone belli!

    Ps fino a ieri il Sassuolo era la squadra più in palla della serie a per tutti. Domani diventerà come per magia , “poca roba”, e la Roma “doveva vincere contro il Sassuolo che è nulla”! Ciao a tutti gli pseudo commentatori e opinionisti! Ahahaha

    Forza roma

  4. CiAo… R.S.TEODORO tagliente come al solito ! comunque questa Roma a me piace c’e’ da registrare la difesa ,s’impicciano con il pallone . Crescera’ , ti ricordo che il Sassuolo ha venduto mezza squadra tra cui
    Sensi che lo avrei visto perfetto x la Roma .Staremo a vedere…………………
    ciao e Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here