Lippi-Romanews
Foto Getty

ROMA INTERVISTA LIPPI – L’ex ct della nazionale del 2006, Marcello Lippi, che ha portato l’Italia sul tetto del mondo, ha rilasciato delle dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport, parlando anche della Roma. In particolare del suo allenatore Fonseca e del gioiellino Nicolò Zaniolo. Ecco le sue parole:

SU FONSECA – “Il cambio di rotta tattico nel derby? Mi pare una dimostrazione di saggezza. Le squadre di Fonseca hanno sempre giocato un bel calcio, vedi lo Shakhtar, ma alla seconda giornata, con il derby, ha giustamente preferito non rischiare”.

SU ZANIOLO – “Un talento. Tecnicamente mi sembra lo stiano gestendo bene, psicologicamente non so… Molti lo invitano a rendersi conto della fortuna che si ritrova. Spero lo facciano presto lui e Kean, così eviteranno di essere lasciati a casa da Mancini. Non so se siano stati soltanto semplici ritardi in ritiro, ma il c.t. ha fatto bene”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here