romanews-roma-bandiera-derby-vs-lazio-partita
Foto Getty

DERBY D’ESTATE – Un derby atipico quello disputato ieri alle 18.00. Per la prima volta si è giocato quando ancora molti tifosi stavano alla ricerca dell’ultimo sole estivo. Il caldo durante i 90 minuti, ha influenzato il percorso della gara con le due squadre molto stanche nei minuti finali. Senza Totti e De Rossi neanche allo stadio un derby sempre più diverso. Un pareggio finale che accontenta più la Roma, visto che la Lazio partiva secondo tutti i pronostici favorita ed anche nei 90 minuti ha fatto vedere qualcosa in più.

SPAZI VUOTI E TIFO – Spazi vuoti in tribuna Tevere e in Monte Mario. In sud un distinto è rimasto completamente chiuso. Nonostante tutto le due tifoserie si sono divise alla pari anche la loro partita sugli spalti. Un primo tempo dove la sud ha ruggito e ha fatto sentire il suo calore alla squadra, che è passata in vantaggio. Nella ripresa i ruoli si sono invertiti, la curva nord spinge i propri ragazzi al pareggio. Secondo quanto riporta Il Messaggero, ci sono stati 2 striscioni da parte del tifo giallorosso che hanno salutato Fabrizio Piscitelli, al quale la nord ha dedicato una coreografia. Un derby diverso, che ha regalato comunque tante emozioni e soprattuto tanti pali (sei nel complessivo).

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here