romanews-roma-paulo-fonseca-roma-genoa-esordio-seriea
Foto Getty

LAZIO-ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del tecnico giallorosso Paulo Fonseca in occasione di Lazio-Roma, seconda partita del campionato di Serie A.

FONSECA A SKY SPORT

Una partita un po’ pazza…
Sì per chi piace il calcio questa partita è stata straordinaria. È stato un privilegio parteciparvi, i tifosi sono stati deliziati da una partita di questa portata tra due squadra che si sono rispettate. Grande spettacolo.

Dzeko in alcuni momenti è sembrato isolato…
Sì in alcuni momenti siamo stati obbligati ad abbassare le nostre linee per merito della Lazio quindi Dzeko è rimasto più isolato. La Lazio con il suo gioco ci ha creato più problemi sulla fascia sinistra costringendoci ad abbassarci.

Come ha vissuto il derby?
È stato un derby spettacolare, molto emozionante. Un ambiente bellissimo sugli spalti, davvero favoloso. Per noi allenatori è difficile gestire tante emozioni e lasciamo anche qualche anno di vita in campo. Davvero una bella partita, ben giocata, uno spettacolo e un vero inno al calcio per gli appassionati.

Dovete andare a contestare più la palla con gli attaccanti dietro a Dzeko sennò vi allungate troppo…
Si abbiamo avuto un problema con Zappacosta in riscaldamento e abbiamo dovuto ripensare qualcosa. Con il pressing non siamo stati sempre efficaci ma è difficile andare a pressare una squadra che costruisce sempre a tre. Abbiamo optato per restare compatti, ma le incursioni sulla sinistra hanno creato qualche squilibrio.

FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Vi siete chiusi troppo nel 2° tempo?
E’ stato un grande spettacolo con tante occasioni. Dopo il vantaggio ci siamo abbassati troppo, ma la squadra è migliorata difensivamente. Avremmo potuto gestire meglio il gioco con il possesso invece siamo stati precipitosi e abbiamo perso tante palle.

E’ stata più la voglia di vincere o la paura di perdere questo primo derby?
Inizio sempre una partita con l’obiettivo di vincere. Non tutto ha funzionato per il meglio. A me piace uscire con la palla giocata da dietro.

Complimenti per la bella partita, quanto ha dovuto cambiare in settimana per esempio andando a prendere i loro esterni?
In settimana l’avevamo preparata con Zappacosta terzino, ma il suo infortunio ci ha costretti a cambiare. Abbiamo avuto qualche problema a contrastare la Lazio. Poi c’è il discorso della profondità, i loro esterni ci hanno messo in difficoltà.

Quali indicazioni ha tratto in queste 2 partite sulla Roma e sul nostro calcio?
Il campionato italiano è difficilissimo, le squadre di bassa classifica possono battere le prime. Oggi noi abbiamo bene in fase difensiva rispetto al Genoa, penso sarà un campionato difficile, nel campionato italiano ci possono essere partite coraggiose come questa di oggi in cui due squadre si sfidano a viso aperto.

Qual è la cosa più positiva che ha visto e si aspetta altri arrivi dal mercato?
Sul piano difensivo, la squadra ha fatto meglio in particolare nella zona centrale dove siamo stati più compatti. A me piace di più quando riusciamo a gestire la palla per controllare la gara. Mi sono piaciute alcune ripartenze rapide ma abbiamo ancora da lavorare. Il mercato? Ci stiamo lavorando e ci saranno delle novità da qui alla chiusura del mercato.

Ha visto alcune caratteristiche del suo gioco?
Dal punto di vista offensivo contro il Genoa ho visto diverse cose, oggi meno ma anche per merito della Lazio. Siamo all’inizio e sono sicuro che miglioreremo ancora molto nelle due fasi.

Si aspettava questa classifica dopo le prime 2 giornate?
Speravo di avere più punti. siamo imbattuti fin dalla preparazione e sono fiducioso.

FONSECA A ROMA TV

Come è andata questa partita? Sensazioni?
È stato un grande spettacolo, sicuramente i tifosi che vi hanno assistito andranno via soddisfatti. Una gara davvero aperta, con tantissime occasioni. Una di quelle partite che esaltano il calcio. Non è il risultato che volevamo, ma abbiamo affrontato una squadra forte. Siamo passato in vantaggio, avremmo dovuto gestire meglio la situazione. È stato anche merito della Lazio che ci ha creato degli squilibri, continueremo a lavorare per migliorare.

L’infortunio di Zappacosta ha un po’ scombinato i piani?
Ci siamo allenati tutta la settimana pensando di metterlo a destra e Florenzi alto a sinistra. Anche se Kluivert ha giocato una buona partita, è evidente che in parte è saltata la nostra strategia. Sapevamo che Lazio era forte nei corridoi e ci ha creato difficoltà con le incursioni a sinistra.

Una scelta quella di non pressare alti?
Sì dal punto di vista strategico è difficile contrastare una squadra che costruisce a tre. Nell’ultima partita abbiamo avuto squilibri in questo senso che abbiamo cercato di correggere. Sapevamo che Lazio avrebbe contato molto su quel tipo di situazione. Abbiamo preparato la partita così, ma non potevamo pressare molto gli avversari alto.

Cosa si poteva fare di più e meglio?
Sì abbiamo sofferto più del dovuto. Non siamo riusciti a gestire bene la partita con il possesso palla e difendendoci meglio. Dobbiamo essere più aggressivi nei corridoi laterali. Nella zona centrale della difesa la squadra ha fatto bene. Dobbiamo continuare a migliorare, forse arriveranno giocatori che possono aiutarci. Lo possiamo fare sia sul piano difensivo che offensivo. Voglio una squadra più dominante con la palla.

Print Friendly, PDF & Email

51 Commenti

  1. Sono schifato, o cambia la presidenza o non penso si possa più competere e innegabile. Centrocampo inconsistente, diawara e veretout non hanno giocato. Zappacosta e spinazzola infortunati, florenzi inguardabile! Ma un tifoso che deve dire? Che devo dire se non che la presidenza mi ha deluso! Si sono ridimensionati! Suning e meglio come presidente! Sono due dimensioni differenti, da tifoso sono deluso da un mercato brutto e da squadra di bassa classifica!

  2. Se bisogna essere contenti di non aver preso i soliti nostri 3 gol per fortuna sfacciata o errori incredibili nonostante un atteggiamento accorto siamo messi male, per come la vedo facciamo alla svelta altri 38 punti che a di piu’ per questo giro non possiamo aspirare

  3. Noi vendiamo Elsha e ci teniamo perotti che sta sempre infortunato, spendiamo 40 mln per schick e molto per pastore nzonzi karsdorp, il parma ha gervinho e prende svincolato darmian per 4 anni. Noi comprima kluivert a un sacco di soldi e pure sansone del bologna è meglio. Sono proprio deluso. Ho visto un bel cambio di strategia da parte di petrachi (zappacosta, kalinic, smalling). Speriamo che riesca a rimediare e che nel lungo periodo si vedano i frutti del suo lavoro.

  4. per me Fonseca si è Italianizzato subito …ed è sbagliato , primo perché lascia intendere alla squadra che non è proprio convinto al 100% di quello che ha indottrinato fino a ieri …. “”possesso palla, difesa alta, pressing , esterni attaccanti aggiunti “” …. oggi abbiamo giocato esattamente come con Mister Ranieri …. mica sbagliato … ansi … però basta che uno sia sincero e ammetta che pur di non perdere il buon difensivismo e contropiede è sempre utile alla causa …. ma soprattutto se giocando così ci prendono a pallonate … è meglio giocare per vincere veramente , poi se perdi pace … ma almeno ci hai provato …
    Comunque è la 2a giornata …. io ho fiducia per il quarto posto ,,,, diamogli tempo ,,, l’importante è che Fonseca torni subito sul suo credo calcistico … ma ce la faremo !!!!! Dai Ragazzi ,,,,
    Forza Roma

  5. A Zorro…ci hanno preso a pallonate..sei come il fenomeno di Di Francesco..guarda che figuraccie…e lo facevano passare per il Santone del calcio….Ma uno normale alla simonino Inzaghi Er cholo Simeone..a dicembre Spalletti lo ripeto da mesi

  6. Caro Fonseca, non so in Ukraina, ma in Italia non puoi affrontare un 3-5-2 con un 4-2-3-1. Due centrocampisti contro cinque avversari, non garantiscono affatto una copertura a una difesa, peraltro precaria. Poi contro una Lazio che e` molto meglio preparata e organizzata della Roma. Questo perche`? Perche` la Roma, come al solito, deve arrivare a fine mercato per comprare qualcuno. Nemmeno le provinciali fanno cosi`, ma con Pallotta…………

  7. ho visto una roma che lotta e corre e cambi indovinati nei momenti giusti .. fonseca fa giocare chi ha e oggi e’ evidente che Santon, Cristante e Pellegrini non sono di un ottimo livello .. gli altri, tutti gli altri, mi sembrano sufficienti per lottare per un posto in Champions con Dzeko e Zaniolo di livello superiore. ancora non giudicabili Zappacosta Spinazzola Diawara e tutti i nuovi acquisti .. secondo il mio parere Fonseca e’ adeguato alla nostra squadra .. la Lazio ha giocato meglio di noi e io sono contento del pareggio .. 6 legni in una partita non li avevo mai visti ..

  8. Una domanda ai presunti tifosi romanisti che blaterano spacciandosi per grossi intenditori di calcio, ma pensate che la Roma fosse favorita sulla Lazio? Il campionato e’ appena inizaito e Fonseca non ha ancora tutti i giocatori disponibili, e’ la prima volta che allena una squadra in italia e voi vi lamentate perche’ abbiamo pareggiato con la Lazio? Squadra allenata da anni dallo stesso allenatore, con gli stessi giocatori ( o zoccolo duro) che conoscono i meccanismi di gioco a memoria? A mio parere qui le cose sono 2: O siete in malafede o non ce capite ne mazza!!! Ai posteri l’ardua sentenza, FORZA ROMA!!

  9. Roma appena discreta. Margini di miglioramento enormi, soprattutto quando si potranno schierare giocatori dalle caratteristiche più adatte al gioco di Fonseca o quando la squadra avrà assimilato meglio i movimenti difensivi nei quali siamo ancora molto indietro.

    Contento per il punto e per le prospettive, preoccupato comunque della fragilità difensiva.

  10. Squadra indebolita da due anni con tutto della semifinale champions. Acquisti, preparazione ed allenatore che certificano l’inettitudine della dirigenza. Mecojoni. Con questa dirigenza nessun futuro. Ps: ai miei correligionari che per questo mio post vorranno darmi del laziale, prego lasciare appuntamento a breve per chiarimenti vis a vis 😂 saluti e Plusvalenze a tutti

      • C hai ragione avemo sbomballato con tutte ste belle situazioni che ci sono dentro l asRoma noi siamo pazzi che contestiamo, sai dopo 5 Champions e 10 scudetti di fila della gestione americana ci siamo stufati! Vogliamo iniziare a perdere un pochino ,e allora contestiamo! Pallotta VATTENE forza Roma via i pallottiani da Roma

  11. ma neanche leggete e commentante… siete voi la rogna della roma mezzi/tifosi negativi e porta rogna!
    ha edtttttoooo subito che cosa successo a zappacosta e coem avrebbe giocato…e se leggete capite che sarebbe stata una roba senza quelle lacune dimsotrate ..dove ci infilavano! leggetteee astro…. poi i vostri piantini li fate lo stessso ma almeno vi redente conto di quanto siete str… mentre li scrivete!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here