DIAWARA IDENTIKIT – La sessione estiva di calciomercato è appena iniziata, ma la Roma ha già dato il benvenuto a due nuovi arrivati. È ormai ufficiale: Amadou Diawara è il secondo acquisto dei giallorossi dopo Leonardo Spinazzola. Il centrocampista è rientrato nell’affare con il Napoli per Kostas Manolas: la Roma lo ha acquistato a titolo definitivo dai partenopei per 21 milioni di euro. Il giocatore è ora legato alla società giallorossa da un contratto di cinque anni, valido quindi fino al 30 giugno 2024.

CARRIERA – L’avventura di Diawara nel mondo del calcio inizia nel 2007, quando all’età di dieci anni si iscrive ad una scuola calcio in Guinea, suo paese d’origine. In Africa il centrocampista veste le maglie delle giovanili di Syli Authentic e FC Sequence. Sbarca finalmente in Italia nel 2013 per trasferirsi alla Virtus Cesena. L’anno successivo passa al San Marino dove colleziona 15 presenze in Lega Pro ed esordisce tra i professionisti l’8 febbraio del 2015 contro il Santarcangelo. Nell’estate dello stesso anno il giocatore viene ceduto al Bologna con cui esordisce prima in Coppa Italia e poi in Serie A, collezionando 34 presenze e ancora nessun gol. La sua esperienza con i rossoblù si rivela piuttosto positiva, ma non si conclude in modo altrettanto felice: il giocatore non si presenta alle visite mediche di routine e viene ceduto dopo solo una stagione. Il passaggio al Napoli, per 14 milioni euro nel giugno del 2016, segna la vera svolta per la sua carriera. Con gli azzurri colleziona 74 presenze in 3 stagioni, fa il suo esordio in Champions e in Europa League e realizza il primo gol in carriera su rigore il 17 ottobre 2017. L’ultima stagione al Napoli non si rivela facile: non realizza alcuna rete e scende in campo solo 13 volte in Serie A, perché retrocesso nelle gerarchie di Carlo Ancelotti, ma anche a causa di un infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori rosa per le ultime 11 gare di campionato. Il 12 ottobre 2018 Diawara ha fatto il suo esordio con la nazionale guineana, scendendo in campo contro il Ruanda nel match valido per le qualificazioni alla Coppa D’Africa. Il centrocampista ha poi collezionato altre 7 presenze con la maglia della Guinea.

RUOLO E CARATTERISTICHE – Amadou Diawara è un centrocampista di piede destro, più precisamente un mediano. Le sue spiccate doti difensive infatti lo rendono particolarmente adatto a giocare davanti al reparto arretrato. È un giocatore forte fisicamente, abile nel contrastare l’avversario e recuperare palla, vincendo duelli soprattutto in velocità. Spesso i compagni si sono affidati a lui per impostare l’azione e ripartire dopo aver recuperato il pallino del gioco.

CURIOSITÀ – Il suo idolo è il centrocampista Yaya Touré, in onore del quale indossa la maglia numero 42.

OPINIONI DEI TIFOSI – Cosa pensano i tifosi giallorossi dell’operazione che ha portato Diawara a Roma? Come spesso accade in questi casi le opinioni sono discordanti. Molti la pensano come Angelo: “21 milioni per lui sono troppi. Lo scorso anno praticamente non ha giocato… 15-17 erano buoni”. Altri concordano anche con Mauro: “Benvenuto a Roma. Bel prospetto giovane, non carichiamolo di responsabilità. Umiltà prima di tutto”. Domenico ha le idee chiare: “Mah… sicuramente corre più di Nzonzi e Pastore messi insieme. Quindi per me già così sarebbe un grandissimo colpo di mercato. Per il resto aspettiamo il campo per giudicare”. C’è chi, invece, come Mirko commenta l’operazione con un certo disincanto: “Altri soldi buttati”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email

10 Commenti

  1. questo non giocava con Sarri e neanche con Ancelotti mo è diventato un fenomeno da pagarlo 20 e passa mln? Che ve devo di o de calcio non ce capisco più un cxxxo o qualcuno ce sta a cojonà…..

  2. Il talento non si discute ma bisogna vederlo in azione. La Roma ha sempre avuto dei giovani talenti straordinari però non è un ambiente facile per la crescita calcistica. Comunque benvenuto e auguri!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here