ROMA PORTO, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del capitano giallorosso Daniele De Rossi in occasione di Roma-Porto, gara d’andata degli ottavi di finale della Champions League.

POST PARTITA

DE ROSSI A SKY SPORT

La doppietta di Zaniolo, il più giovane nella storia della Champions…
“È un piccolo record che si aggiunge a quello che sta mostrando partita dopo partita e allenamento dopo allenamento. Ha una forza fisica incredibile e l’abbina a un’ottima tecnica. Non scopro niente, già è un grande giocatore ma diventerà un campione. Zaniolo è già un grande giocatore diventerà un campione”.

Partita fisica, equilibrata. Come l’hai vissuta?
“Ho giocato con la marcatura a uomo per quasi tutta la partita. Ma me lo aspettavo. Non è divertente per i mediani perché è una partita di sacrificio”.

Rammarico per il gol subito?
“Si perché a differenza degli ultimi mesi siamo stati uniti. Prendere gol dopo il raddoppio così ci ha fatto male, è un peccato perché siamo stati attentissimi”.

Che succede al ritorno?
“Il 2 a 1 non ti fa stare tranquillo. Ma è un buon risultato. Bisogna non prendere gol lì, fare una partita attenta. Cambia dal 2 a 0 ma partiamo avvantaggiati. 51-49”.

Vi aspettavate un Porto così aggressivo e compatto?
“Si li avevamo studiati. Sapevamo che erano diversi dai diversi Porto affrontati. Sono una squadra forte, fisica. Ce lo aspettavamo. Sapevamo che giocassero un caclio così. Marcano ci aveva avvisato”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here