CALCIOMERCATO ROMA DEFREL PAVOLETTI – La sessione estiva di calciomercato sta per iniziare e si cerca di capire quali saranno le prime mosse della Roma. I giallorossi dovranno anche decidere quale sarà il futuro dei tanti giocatori che rientreranno nella capitale dopo essersene andati in prestito.

SCAMBIO DEFREL PAVOLETTI – La Roma dovrà presto decidere cosa ne sarà di Defrel, non riscattato dopo la stagione disputata con la maglia della Sampdoria. Come riportato da Il Tempo, sull’attaccante ci sarebbe il Cagliari, pronto a fare sul serio per battere la concorrenza di Atalanta e Bologna. Per rendere più appetibile l’affare i sardi avrebbero proposto uno scambio con Pavoletti. Inoltre i rossoblù avrebbero anche offerto Barella ai giallorossi, ma Petrachi avrebbe rifiutato perchè a conoscenza del desiderio del giocatore di andare all’Inter.

GIULINI – Intervistato da Sky Sport nella serata, il presidente del Cagliari Giulini ha confermato l’interessamento per l’attaccante giallorosso: “Defrel ci piace”, le sue parole. Inoltre ha parlato anche del futuro di Nicolò Barella: “Ha molte richieste, negli ultimi 5 anni ha fatto benissimo. Potrebbe essere l’anno definitivo per la sua consacrazione in un grande club. Vedremo quali di questi club riuscirà a soddisfare il Cagliari. Non credo abbia accordi con altre società, quello che leggo non è vero. L’Inter è interessata, ci ha fatto una proposta seria che stiamo valutando ma ancora non ci soddisfa. Vedremo se andrà in una squadra che gioca in Champions League”.

Print Friendly, PDF & Email

22 Commenti

  1. Basta scrivere stupidaggini per favore! Barella è un professionista e se la Roma lo vuole davvero comprare va e lo paga più dell’Inter, semplice. Il problema è che non lo farà mai perchè al momento non abbiamo nessuna idea di cosa succederà del nostro mercato se prima non facciamo le solite cessioni salva bilancio entro il 30 giugno. Dopo, forse, si potrà parlare di acquisti e come al solito saranno seconde se non terze scelte quest’anno senza Champions. Pellegrini (che spero resti), Barella che ci servirebbe come il pane e con Tonali avremmo sistemato il centrocampo per almeno 10 anni!

    • La Roma in questi anni non ha affato acquistato “seconde o terze scelte”, peraltro, se lo avesse fatto, sarebbe stata bravissima visto che è quasi sempre arrivata seconda o terza in campionato. Certo è difficile che possa contendere giocatori alla Juve (storicamente nemmeno all’inter o al milan) o al Barcellona. Chiudo col centrocampo: purtroppo con Di Francesco è stato uno sei reparti più deludenti, Pellegrini e Cristante hanno costituito una coppia letale, poche idee, scarsa tecnica, zero inventiva, poco temperamento. Se per arrivare a Tonali e Barella occorresse cederli non avrei dubbi.

    • Concordo con Gianluca! Se vogliamo davvero un giocatore, lo dobbiamo prendere. Tra l’altro, se bisogna fare dei sacrifici (che tanto facciamo puntualmente ogni anno), facciamolo blindando per 10 anni il centrocampo comprando giocatori giovani e davvero forti…
      Incrociamo le dita, anche se poco ci credo…
      E comunque sempre Forza Lupi!

    • Il ds del torino … se avevi il ds del psg nn credo si sarebbe fatto problemi ad intavolare una trattativa, anzi, se fossi stao come il psg degli arabi te compravi direttamente il cagliari. Ma noi abbiamo l’azienda pinocchietti …
      Cmq sono notizie infondate credo, utili solo a riempire qualche pagina di giornale. Barella purtroppo è andato, si doveva prendere l’anno scorso a due spicci e lasciarlo li a crescere, come si dovrebbe fare con Tonali … ma l’azienda queste cose sicuramemte le sa visto quando paga fior fior di dirigenti.

      Pallotta vattene e liberaci

    • m’anfatti! spero sia un’indiscrezione errata. Barella è un gran bel giocatore, se la società te lo propone tu DEVI provare a prenderlo… salvo che non ti interessi tecnicamente… ma anche li qualche dubbio sulla tua capacità mi verrebbe. BBBBAH

  2. Che grande DS se fosse vero…se un giocatore ha desiderio di andare altrove non lo tratta per non rovinargli il sogno…bisogna trattare solo persone che desiderano venire qui con tutto il cuore, che costino poco, che chiedano poco di ingaggio e che vadano bene all’allenatore…cioè nessuno…

  3. un affare !!!!! un calciatore dell’88 ( pavoletti ) contro un calciatore del 91 ( Defrel ), magari chiedono anche un conguaglio ( l.Pellegrini ).
    Mi chiedo , quando scrivete certi articoli , ci credete veramente …..oppure vi svegliate al mattino e dite oggi cosa inventiamo ????

  4. Sono d’accordo con Gianluca Diodato. Ma purtroppo ne sentiremo di fake news per tutta l’estate!! D’altronde gli addetti ai lavori dovranno pure mangiare!!! Adesso poi che arrivano i mini Bot e spariranno gli euro meglio crearsi delle riserve finanziarie anche facendo giornalismo creativo 😥😥😥

  5. RAGAZZI NON PRENDIAMOCI IN GIRO….GIOCATORI COME BARELLA DIFFICILMENTE POSSONO ARRIVARE 1) PERCHE COSTANO TROPPO….IL CARTELLINO SUPERA I 50 MLN 2) PERCHE LA ROMA , PURTROPPO , NON COMPRA PER CREARE UN OSSATURA DI SQUADRA BUONA X 5/10 ANNI… MA COMPRA PER RIVENDERE NEL GIRO DI 2/3 ANNI QUINDI SE PAGHI 50 MLN DIFFICILMENTE RIUSCIRAI A FARE UNA PLUSVALENZA BUONA!!!!
    LO SCAMBIO PAVOLETTI/DEFREL INVECE NON LO COMMENTO NEANCHE….COME NON COMMENTO UN ALTRO ARTICOLO CHE CI VEDREBBE INTERESSATI A PETAGNA ….PER 25 MLN….HAHAHAHAH

  6. Quindi nessuno mette in dubbio che un DS che non è ancora nemmeno stato ufficializzato (e che potrebbe persino non esserlo mai) possa davvero aver “RIFIUTATO” un giocatore -che tra l’altro ci servirebbe come il pane- perché sa che quello vuole andare altrove.

    Ok, ne prendo atto, ma… mamma mia a che livello siamo…

    OH! Meno male che Petrachi ha rifiutato eh?, sennò Barella poverino era costretto a venì a Roma! 😀

  7. Magari Pavoletti ! Quanto mi piace ! Cattivo , di testa quasi imbattibile , non ha paura (cosa che a Roma serve!) grande grande giocatore sottovalutato !
    Lo prenderei adesso vado a prenderlo io. In una squadra con un certo tipo di gioco inciderebbe come fa Mandzukic alla Juventus.
    Barella .. io sono innamorato di barella , ma ha un senso se vendi Pellegrini (io lo farei subito!) vendi Pellegrini a 36 (la clausola è 30 più 1 milione a presenza dopo la 25esima presenza) e prendi barella a 40/42. Volesse il cielo! Ma non lo faranno mai perché qui a Roma siamo legati al romanismo, per cui se mandano via Pellegrini ci sarà la rivoluzione (che andrebbe fatta per lo stadio! Per farlo fare intendo!) .
    Penso però che la Roma si stia concentrando su altro , che abbiamo valutato il centrocampo come fatto (tranne un regista ,io prenderei tutta la vita Veretout, calcia anche le punizioni) e si vogliano concentrare su difesa (vavro/Mancini /verissimo vanno bene,mi piaceva chabot della Sampdoria preso tra L altro solo a 4 milioni) , terzini (Ismaily a sinistra anche se a me piace molto dijks del Bologna) e esterni d attacco (mi piace molto kouame’ ,sarebbe il giocatore adatto.) , davanti farei andare (a malincuore) Schick, e prenderei benedetto (giocatore perfetto per la Roma di Fonseca!) e Pavoletti come detto di riserva.
    Manderei via i vari Jesus , marcano , karsdorp (anche se ha le caratteristiche per essere rilanciati con Fonseca ma vojo un terzino! Cattivo che sa anche difendere) , perotti , under dzeko Schick anche Elsharawi se vuole . Dentro gente che mangia L erba , guardate L Atalanta con chi è arrivata terza, con una squadra di mer..a ma tutta gente volenterosa e cattiva !
    Sempre forza Roma forza Fonseca

    • Ti do ragione su tanti punti, ma non sono d’accordo su Lorenzo Pellegrini. Nel caso suo non si tratta solo di romanità, il giocatore merita, purtroppo quest’anno è stato frenato (come 3/4 della squadra) dagli infortuni. Poi Barella a me piace, ma li vedo piuttosto diversi come gioco. Perderlo a quella cifra poi, vista anche l’età, mi darebbe fastidio. Stesso discorso per Under, quest’anno la pessima condizione fisica ha influenzato non poco il giudizio su alcuni giocatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here