Under, 3182 minuti alla Salah tra gol e futuro

5

SALAH UNDER NUMERI – Nell’estate 2017 un annoso problema si venne a porre negli uffici di Trigoria: quello di sostituire Salah, in partenza verso Liverpool. Dal tormentone Mahrez all’acquisto di Schick, l’impressione era quella di non aver mai sostituito l’egiziano, capace di lasciare un ottimo ricordo nella capitale con 34 gol e 24 assist in 84 partite. Nessuno avrebbe mai pensato che il sostituto reale dell’attuale leader tecnico del Liverpool, fosse quel ragazzo turco di 20 anni, di nome Cengiz Under, arrivato in sordina nella capitale in un caldo pomeriggio del 14 luglio 2017 dall’Istanbul Başakşehir. Ma a guardare i numeri ad oggi, la realtà sembra descrivere proprio questo.

I NUMERISalah ed Under hanno avuto senza dubbio impatti diversi con la maglia della Roma per tanti motivi: il primo aveva già nel curriculum 6 mesi di Serie A, mentre il secondo era alla prima esperienza fuori dal campionato turco, l’egiziano è arrivato in Italia a 23 anni, contro i 20 di Under. Situazioni, quasi, diametralmente opposte, che hanno richiesto, dunque, tempi di ambientamento diversi. A guardare però il minutaggio dell’ex Istanbul Başakşehir ed il contributo dato in maglia giallorossa, le strade dei due calciatori sembrano essere molto simili. Cengiz, infatti, in 3182 minuti con la Roma ha messo a segno in totale 14 gol e 10 assist, proprio come Salah. La differenza, come già sottolineato, è l’arco di tempo con cui i due hanno raggiunto questi numeri: l’egiziano è arrivato ad avere quel minutaggio nel primo anno in giallorosso, chiudendo l’annata con 15 centri, mentre Under con un anno e mezzo complici 6 mesi di ‘scuola’.

IL FUTURO – Naturalmente c’è ancora molta strada da fare per ‘Cencio’ prima di arrivare ai livelli di Salah: capace di incidere, dati alla mano, quasi una volta a partita con la Roma ed attuale leader tecnico indiscusso del Liverpool, con 60 reti e 24 assist in 80 partite. Ora il ‘Dybala turco‘ deve pensare a riprendere da dove aveva terminato il 2018, con 3 gol e 3 assist nelle ultime sei tra campionato e Champions. Poi ci sarà da affrontare il discorso futuro, con un contratto da rinnovare e la fila di big europee pronte ad assicurarsi il suo cartellino. Intanto Di Francesco se lo gode sperando che continui a ripercorrere i passi di Mohamed Salah. Liverpool escluso.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Salah? Ma non scherziamo, giocatore di tutt’altro livello. In campionato Salah fece 14 e 15 gol, Under 7 lo scorso anno e per ora 3 (miserrimi). La stagione di Under è insufficiente, tra i due giocatori non c’è proprio paragone…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here