Ultima chiamata per Di Francesco, ma le alternative non convincono

6

ULTIMA CHIAMATA DI FRANCESCO – Il futuro di Eusebio Di Francesco è in bilico e la partita con il Genoa diventa decisiva. In caso di figuraccia anche domenica Monchi e il presidente dovranno prendere dei provvedimenti.

SOLUZIONI NON CONVINCENTIPallotta avrebbe esonerato già da tempo il tecnico ma, come scrive Il Messaggero, le alternative non convincono fino in fondo. I possibili sostituti Sousa, Blanc, Montella e Donadoni non danno grandi garanzie.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. Di Francesco non è il top degli allenatori, ma oggi data la disponibilità di mercato, si rischia di inserire uno peggiore. Quindi sferzare a puntino i giocatori, che trovino la tranquillità mentale e la determinazione collettiva di formare una squadra, perché se pensano di sbagliare un passaggio, lo sbaglieranno sicuramente, anche se fosse di un metro e all’indietro. Poi a giugno manderei via tanta gente costosa e sottovalutata, che nessuna squadra vorrebbe. L’elenco? Santon, Jesus, Fazio, Nzonzi, Pastore, Perotti, Schick…. è noi rischiamo di cedere le uniche promesse che abbiamo come Under e Pellegrini.

    • Perfettamente d’accordo con te! All’elenco degli esonerabili aggiungerei Monchi in primis, poi anche Cristante, Marcano, Biandà. Tutta gente inutile per questa squadra.

      • Cristante potrebbe essere anche buono.
        Non lo sappiamo, non ha mai giocato al suo posto (nel quale ha segnato 12 gol l’anno scroso)!
        Per tutto il resto, hai perfettamente ragione.

      • Ti faccio notare che Cristante, pur giocando fuori ruolo, è stato uno dei pochi a salvarsi nelle ultime partite pur non brillando particolarmente. Biandà è solo un ragazzino e tale deve essere la sua considerazione/valutazione al pari di Coric (che per quel poco che ho visto è l’unico finora a poter giocare da regista centrale nel 4-3-3 grazie anche al lavoro di DiFra). Sono d’accordo con te per ciò che riguarda Marcano, Pastore e, in parte, N’zonzi (dalle prestazioni troppo altalenanti e più lento di una lumaca). Però, mio parere personale, sparare nel mucchio non serve. Occorre un minimo di equilibrio. Fossi DiFra, sceglierei i miei 11 fedelissimi e tornerei al 4-3-3. Almeno, se dovessi essere esonerato, ne uscirei con dignità. Lo ribadisco ancora una volta : non sono particolarmente affezionato a questo tecnico, che reputo competente ma troppo integralista (esattamente come Zeman) e ritengo di gran lunga meglio Spalletti di lui; però adesso è troppo facile dire che se ne deve andare. Discorso differente per Monchi : mi piacerebbe chiedergli perché Pastore e dove pensava potesse giocare in un modulo (il 4-3-3 appunto) che non prevede il trequartista.

  2. Scusate se mi permetto, ma dov’è Totti? In questo momento più che mai dovrebbe essere lui a fare da collante tra dirigenza è squadra, lui la soluzione fino a guigno, nel senso che solo un suo intervento potrebbe stabilizzare un po’ l’ambiente in questo momento, momento in cui Pallotta è assente e lo si sa, di Francesco è solo spaesato e incapace di reagire, e i giocatori di conseguenza sono in un assoluto stato di blocco mentale, per questo dico che visto i sostituti prendibili in questo momento, l’unica soluzione è fare quadrato tutti insieme e salvare il salvabile fino a guigno sperando che Conte ci casca………a France datte
    na svejata !!!!

  3. nessuno dei presunti nuovi allewnatori convince anzi , il vero problema sono i giocatori scarsi responsabilita\ totale di Monchi ,lui dovrebbe essere cacciato, Adesso vendessero tutti gli scarsi e tre o quattro nuovi che vogliano lottare ,i campioni non servono del resto non ce ne sono tanti in giro dispononibili ritornare anche ad un livello di provinciale ma che lotta fino alla fine senza rese incondizionate.Poi fuori la troup dei preparatori ,troppi infortuni insospettisconoe fa dubitare delle loro capacita`.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here