Ufficiale, Petrachi è il nuovo ds della Roma. Contratto fino al 2022: “Avventura stimolante”

18

CALCIOMERCATO ROMA PETRACHI UFFICIALE – Era nell’aria da mesi ormai, ma l’ufficialità era ancora un punto interrogativo: Gianluca Petrachi da tempo si muoveva nell’ombra per costruire la nuova Roma. Oggi è arrivata finalmente la firma che lo legherà ai colori giallorossi fino al 2022. Ecco il comunicato del club capitolino e le prime parole del ds:

L’AS Roma è lieta di annunciare che Gianluca Petrachi assumerà la carica di Direttore Sportivo del Club a partire dal 1 luglio 2019.
Il dirigente ha firmato un contratto che lo legherà alla società giallorossa fino al 2022.

“Sono contento di dare il benvenuto a Gianluca nel nostro team”, ha dichiarato il CEO del Club Guido Fienga. “Sono certo che con la sua competenza rappresenterà una risorsa importante all’interno del management dell’AS Roma”.

Nel 2006 Petrachi viene nominato responsabile dell’area tecnica del Pisa per poi assumere la carica di direttore sportivo. Durante la sua gestione la squadra toscana sale dalla C alla B e sfiora la promozione in A, sfumata solo ai playoff. Nel 2009 il ds approda al Torino, con cui conquista la Serie A e l’accesso all’Europa League.

“La Roma rappresenta per me un’avventura ambiziosa e incredibilmente stimolante”, ha dichiarato Petrachi. “Conosco bene le aspettative di un Club e di una piazza così importanti, proprio per questo ho accettato immediatamente questa sfida”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

18 Commenti

  1. Per tutti voi denigratori di questa società, che rompete li co**ni per ogni difficoltà e non perdere occasione per dare addosso a tutti, un grandissimo PPPPPPPRRRRRRRR!!!!! Forza Roma e basta!

    • ahaha beato te che ci credi! Sono 8 anni che promettono scudetti e una squadra alla pari di Barça e Co. L’unica cosa buona che erano riusciti a fare è stata prendere (grazie a Sabatini) ANCHE giocatori di livello che ora valgono 3 volte di più di quanto da noi venduti. Alla fine hanno smantellato una rosa competitiva, il che vuol dire che più importante di vincere e creare una Roma forte c’è plusvalenza. Però non dite mai che Pallotta ha detto Allison incedibile e poi va a dire a Napoli che vende lui e Nainggolan. Poi tutta libertà di credere che gli asini volano.

  2. Caro (è proprio il caso di dirlo, visto che ci sei costato due ragazzi del vivaio…) Petrachi,
    benvenuto alla Roma.
    Come per mister Fonseca, grazie per averci scelto in un momento in cui in tanti ci hanno evitato.
    Visto che i calciatori li sceglierai tu, mi auguro che opterai per profili condivisi e funzionali al gioco dell’allenatore, visto che già ne abbiamo di giocatori adattati a posizioni non sempre congeniali.
    Buon lavoro, ne avrai decisamente bisogno.

  3. Bene. L’incubatore di plusvalenze in panchina è fatto. Il plusvalenziatore detto “liquidator 100 (milioni)” o “mani di forbice” è fatto. Il Presidente molto incline alla lacrimuccia e poco a spendere c’è sempre stato. Buon decimo posto a tutti.

    • Ti ricordo che sei arrivato ottavo con la tua squadra, la lazie. Tranquillo l’anno prossimo sarete decimi. Ricordo a tutti i fenomeni del forum che la peggiore Roma degli ultimi anni è arrivata a 2 (due) punti dalla Champions e 7 punti sopra le zanzare sbiadite al netto di un presidente vergognoso e di un ds osceno. Baci e forza Roma

  4. Caro Petrarchi, a Roma ci manca tanto un po’ di normalità. Un po’ più cose lineari e un pò meno cose clamorose. Un po’ meno protagonismi. Si guardi il video che gira oggi della chiesa..siamo fatti così, malati, drogati di passione, con tratti esibizionisti…siamo il prototipo di quello a cui si può rifilare di tutto…e così succede. Io non la conosco molto, e propio questo mi fa sperare che lei sia …normale, e ci porti un po’ di questa merce rara. In bocca al lupo e forza Roma!

  5. Benvenuto nella famiglia giallorossa e un grandissimo in bocca alla lupa a Petrachi per questa nuova avventura sottolineando che, nostro malgrado, le fortune nel calcio sono quasi sempre direttamente proporzionali agli investimenti sul mercato che negli ultimi anni ci ha visto assolutamente protagonisti per le plusvalenze e molto “sfortunati” per gli acquisti. Confido quindi nel predetto “QUASI” vista la situazione economica attuale. Sempre Forza Roma!!

  6. Dirigenti di una società in via di estizione… sempre più ridicoli, imbarazzanti e incompetenti… prendere un DS accondiscendente alle loro pretese di una società priva di liquidità e pagarlo con due ragazzi promettenti e un segno di un’incapacità totale di non sapere valutare quello che si ha in casa… avevamo Massara, ah dimenticavo come Sabatini non si era piegato al volere di questi inetti… sempre Forza Roma, ma gli americani se ne dovrebbero andare a casa e portarsi pure quel fantasma di baldini.

  7. Petrarchi, per favore se devi spendere soldi come Monchi con le plusvalenze di Allison e Co. (N’Zonzi, Schick, Pastore, Cristante e Co.) prendi Lozano, Dabbur, Klostermann, Tonali, Skov, Mancini, Diallo e Grimaldo. Tanto costano uguali.

  8. Ecco il monchi bis, mago delle plisvalenze come l’altro, ma Italiano, magari si risparmia un po’ (ovvio basta regalare mezza primavera). Chissà chi riuscirà a vendere (tqnto a zorro che gli frega, lui ha firmato ed i soldi li vuole pure un serie B)

  9. Dragowski
    (Mirante)
    Klosterman Vavro Fazio Ismaily
    (Florenzi) (Duarte) (Guedes) (Pellegrini)
    Veretout Soumare
    (Diawara)(Cristante)
    Ziyech Zaniolo Martens
    (Man) (Pellegrini) (Kluivert)
    Benedetto
    (Lammers)

    In bocca al lupo a petrachi e Fonseca ! Che Dio ve benedica! Forza Roma sempre e comunque !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here