Torino, Cairo su De Rossi: “E’ stato un grande, ma non lo prenderei”

4

DE ROSSI CAIRO TORINO – Dopo l’addio annunciato alla Roma, Daniele De Rossi dovrà trovarsi una nuova squadra per continuare la sua avventura calcistica. Il presidente del Torino Urbano Cairo non sembra però deciso a iscriversi a questa corsa: “De Rossi sicuramente è stato un grande giocatore e ha delle qualità umane notevolissime – spiega il presidente granata all’evento Awords -, poi noi cerchiamo di puntare su giocatori giovani anche se poi abbiamo calciatori come Moretti che ha due anni in più di Daniele e ha fatto cose strepitose quest’anno. Rimane un giocatore di altissimo livello ma non in linea con quello che vogliamo fare adesso. Lo stimo comunque moltissimo”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

4 Commenti

    • educatissimissimooo .. io gli avrei scritto a Cairo .. ma chittese…..a ! .. e’ vero .. divento maleducato come ero da ragazzino nei primi anni ’50 .. il terrori delle madri che avevano figli dell’ eta’ mia .. perche’ io sono nato da famiglia povera e cresciuto in mezzo a una strada al Flaminio, Piazzale Mancini, quando c’ erano i contadini, i vitigni, i susini, i peschi, le faine, le volpi .. e a quello che oggi e’ il villaggio olimpico c’ erano le baracche di quelli che non avevano nemmeno una casa e sopravvivevano in attesa di trovare qualche opportunita’, ai margini della citta’ e della civilta’ .. e le parolacce romane le so tutte .. e tante altre cose .. ma qui non le posso mica scrivere .. eh ! ma Pallotta se ne meriterebbe tante ..

  1. Non capisco, ma commentate i titoli o leggete pure quello che c’è scritto sotto? Che è tutto ‘sto veleno?
    Gli hanno fatto una domanda e lui ha risposto secondo la sua ottica societaria e mi sembra pure un pensiero condivisibile.
    State sereni che la vita è breve.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here