Crudeli a RN Web Radio: “Il Milan ha speranze, la Roma certezze. Under? L’astro nascente del calcio”

0

INTERVISTA CRUDELI – Opinionista della trasmissione Diretta Stadio sull’emittente 7 Gold e storico tifoso milanista, Tiziano Crudeli è intervenuto oggi ai microfoni di RN Web Radio per parlare di Roma-Milan, in programma domani alle 20.45 allo stadio Olimpico. Ecco le sue dichiarazioni:

IL CONFRONTOIl Milan ha speranze, la Roma certezze. Se analizziamo le statistiche fra le due squadre, vediamo che c’è una sostanziale differenza, la Roma è superiore. Poi che il Milan sia in crescita, ovviamente, è un dato di fatto. C’è stata una ripresa, il Milan ha una difesa solida, nelle ultime 11 partite ne ha vinte 8 e pareggiate 3, Bonucci e Romagnoli stanno dimostrando di essere ottimi difensori, i problemi sono lì davanti nonostante Cutrone sappia segnare, il Milan non ha un grande attacco in confronto alle prime della classe ma sta migliorando. Così come voi, anche il Milan non deve rassegnarsi.

GATTUSOCon Montella c’era una gruppo disunito, l’allenatore è bravo se sa dare motivazioni al gruppo, io ammiro molto Conte, che ha dimostrato con la Juve, con la nazionale e anche col Chelsea, di saper motivare il gruppo. Gli allenamenti di Gattuso sono assai simili a quelli di Conte, lui chiede tutto ai giocatori, se non di più. Adoravo il Gattuso giocatore e avevo delle riserve per il Gattuso allenatore, ora sto cambiando totalmente idea. Non mi aspettavo che Gattuso avesse potuto dare un’impronta così decisiva di gioco. Sul piano del gioco bisogna comunque migliorare, voglio un rendimento nettamente superiore. L’Arsenal? Poteva andare meglio, se uscirà bene dai test probanti che a breve incontrerà, allora sarà un grande Milan. C’è un attaccamento da parte dei tifosi alla squadra che è molto positivo, i tifosi sono con il Milan di Gattuso e questo aiuta molto a San Siro ma aiuterà moltissimo anche domani sera all’Olimpico. L’intervista di questa mattina a Cafù? Lo ricordo bene: un giocatore straordinario, anche se Pellegatti forse potrebbe darvi un aggettivo migliore. La nuova proprietà cinese? Garanzie sui soldi che sono arrivati ci sono, il futuro? Meglio vivere alla giornata e accontentiamoci di vedere questo Milan in grande crescita, sono fiducioso

LA ROMA – La Roma in casa non ha un rendimento eccezionale, ha segnato 22 gol e ne ha subiti 13, i giallorossi paradossalmente vanno meglio in trasferta, qualche speranza il Milan la può avere. Sicuramente l’avrà. Under? È il nuovo astro nascente del calcio, se poi giocherà o no non lo so, lo temo in modo particolare. Dzeko, anche se è a digiuno da un po’, fa paura. La Roma ha un potenziale offensivo inespresso.

Sparla-Martini

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here