Tatticamente parlando. L’Atalanta cerca lo sfondamento, ma la Roma sa dov’è la chiave

7

ATALANTA-ROMA, TATTICAMENTE PARLANDO – Scatta il campionato di Serie A e la Roma vola a Bergamo: domenica alle 18.00 è in programma la sfida contro l’Atalanta. Il match si preannuncia tutt’altro che facile per gli uomini di mister Di Francesco, reduci dalla doppia sconfitta in Spagna contro Siviglia e Celta Vigo. Non si può dire lo stesso per la banda di Gasperini, protagonista di un precampionato superbo, che l’ha vista trionfare, tra le altre, contro Borussia Dortmund, Lilla e Valencia.

GLI SCHIERAMENTI – I padroni di casa dovrebbero schierarsi con il collaudato 3-4-1-2, modulo spesso utilizzato da Gasperini anche nella scorsa stagione. Attacco affidato alla coppia formata da Gomez e Petagna, con uno tra Kurtic ed Ililic a sostenerli. Dall’altra parte, nonostante le delusione in terra iberica, Di Francesco sembra orientato a confermare il consueto 4-3-3 di scuola zemaniana. Nel reparto avanzato spazio al tridente composto da Defrel, favorito su El Shaarawy, Dzeko Perotti.

LA CHIAVE TATTICA – Il confronto, a livello tattico, si preannuncia particolarmente interessante: si fronteggiano due modi di intendere calcio completamente diversi. L’Atalanta predilige coprire il cono centrale del campo, con quattro uomini a comporre l’asse centrale della squadra: il difensore centrale, il mediano, il trequartista e l’attaccante di riferimento. Dall’altra parte, la Roma ne ha solo tre, ma può sfruttare la superiorità numerica sulle fasce che, al contrario, rappresentano il lembo corto della coperta degli orobici. In sostanza, i giallorossi devono essere bravi a trovare la chiave del match con gli inserimenti degli esterni e le sovrapposizioni dei terzini, cercando di non subire a livello di ritmo e di limitare gli errori di fase di trasmissione. Con la velocità dei due attacchi, anche i contropiedi possono diventare un fattore.

Mattia Emili

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

7 Commenti

  1. ALISSON

    LICHSTEINER MANOLAS MANGALA’ KOLAROV

    SCHICK NAINGOLLAN STROOTMAN

    KEITA’ DZEKO PEROTTI/EL Shaarawy

    CON QUESTA SQUADRA VINCIAMO SCUDETTO COPPA ITALIA e SEMIFINALI CHAMPIONS LEAGUE

    Svegliaaaaaaaaa!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here