Striscione a Londra: “Prima Totti poi DDR, Baldini verme” (FOTO)

9

STRISCIONE TOTTI LONDRA BALDINI – Continua la contestazione dei tifosi contro la società, che ieri ha comunicato alla stampa di non voler rinnovare il contratto a Daniele De Rossi dopo 18 anni. Non solo a Roma, ma anche Londra è stata presa di mira. Tra le strade inglesi è apparso nella notte uno striscione, che ha come bersaglio la società. “Prima Totti poi DDR, Baldini verme”. Il chiaro riferimento è al dirigente e alla sua volontà di non aver voluto proseguire il rapporto calcistico prima con Totti e ora con De Rossi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

9 Commenti

  1. Enrico le modalita´si discutono le modalitá Totti ha dovuto organizzare il tutto in 5 giorni fino alla fine non si sapeva neanche se avesse continuato un altro anno..e´stato preso a calci in culo cosi come ddr , comunicatogli a 10 giorni della fine del campionato…ma a te in c..o ti entra ma in testa no

    • No è che mi fa ridere che si parli di modalità e galateo da parte di gente che quando contesta ti da del maiale e ti augura il funerale, ti sputa in faccia, ti tira gli accendini, rivendica in curva la solidarietà con un assassino .

      Detto questo a me in c..o finora non mi ci è entrato niente, a te probabilmente neanche in testa.

  2. Ancora con il divo?? E si, perché dovevano giocare entrambi fino ai 60? Che idioti!!! Farsi riconoscere anche fuori dal gra.
    Fanno spallucce per una proprietà di m****a che in otto anni ha dato risultati di campo pari a zero e reso l’as Roma ridicola, invece se gli tocchi «le divinità» ormai mummificate…idolatria, da ambiente malato delirante!!!

    • Infatti per la prossima stagione stanno cercando di trattare per l’ingaggio di Aldair, Tancredi e Cafù… La Società ha tutte le sue colpe… Ma di sicuro non quella di aver mandato in pensione De Rossi che gioca le partite dall’infermeria!Almeno Totti quando giocava entrava e segnava… Pure nei soli 5 minuti concessi da Spalletti… Ma certi tifosi, se così li vogliamo chiamare, si ricordano e sostengono solo quello che vogliono! Comunque… Forza Roma!

      • @Linus: Tu sei il primo che si ricorda solo quello che fà comodo, De Rossi anche con una gamba sola quest’anno ha retto la baracca in mezzo ad una manica di pippe, ma tu forse durante le partite ti trovavi in fondo a sinistra

        • Fv… Scusa “fv” ma non penso che ci possa essere una discussione con te. Se secondo il tuo punto di vista è stato De rossi a portare la baracca avanti questanno e non Il Faraone e Kolarov, non so che campionato ai visto. Posso comprendere tutta la Romanità possibile che un tifoso può avere… Ma deve anche valere per meritarselo e come ho già scritto su diversi commenti… Il solo Damiano Tommasi era 100 volte più forte di De Rossi! Ad avercelo un ruba palloni “pulito” come lui, anche se sotto porta era quello che era… Ma non è che Daniele ha fatto così meglio anche anche lì visto che a confronto ha giocato 10 stagioni in più di Tommasi…

    • Chi è che fa spallucce ? Mi sembra che quello che i veri tifosi della Romastanno facendo contro questa società sia sotto gli occhi di tutti. Tu dove vivi ?
      Noi ci riconosciamo in “due divi” come li hai chiamati te che hanno dato tantissimo alla Roma. Tu fatti rappresentare da questa società di incapaci. Stai bene così.

  3. Dovrebbero essere i giocatori a ringraziare la Roma e i tifosi per poter smettere di lavorare a 35 anni da miliardari.

    Altro che il contrario.

    Provassero a lavorare un anno in fabbrica o nell’edilizia. Poi vedemo che deve ringraziare chi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here