Spalletti: “Quando la Juve vuole un giocatore se lo prende, è questa la differenza con le altre squadre”

0

SPALLETTI CONFERENZA STAMPA – La Juve è una squadra che tutti gli anni va a tentare di mettere in rosa calciatori che possano fare ancora di più la differenza rispetto all’anno prima. Tre anni fa, quando ero a Roma, dopo sei mesi di partite la Juve ci venne a prendere Pjanic, forse il calciatore più forte che avevamo”, queste le parole di Luciano Spalletti alla vigilia del match contro la Juventus in programma domani sera alle 20:30. “L’anno scorso avevamo uno dei terzini più forti del campionato, Cancelo, loro sono venuti e lo hanno preso. Così come sono andati dal Napoli e hanno preso Higuain. Sono dettagli importanti per una crescita verticale della squadra. E con Ronaldo quest’anno hanno fatto un altro salto, la mentalità che porta nello spogliatoio è chiara. È quella la sostanza della differenza con le altre squadre. Dobbiamo andare a giocare queste partite in cui bisogna andarsela a giocare, ma nelle ultime partite ho visto segnali importanti” Poi torna a parlare della gara contro la Roma “Ogni gara fornisce indicazioni per il futuro. Abbiamo giocato davvero bene e dobbiamo essere orgogliosi di quanto stiamo facendo. Con qualche attenzione in più possiamo anche rasentare la perfezione”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here