Somma: “Il gap con la Juve si può colmare con la mentalità”

38

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Mario Somma a RMC Sport: “”Cristante? Lo conosco benissimo, ha fatto tutta la trafila delle giovanile azzurre. Può giocare in tutte le posizioni in mezzo al campo, un giocatore duttile di grande qualità e forza fisica. Il gap con la Juventus si può colmare solo con la mentalità, che è quello che sta cercando Di Francesco. Al mondiale mi è piaciuto molto Pavard: non lo conoscevo, mi ha impressionato per la sua capacità di tenere il campo. Sa fare bene entrambe le fasi, una caratteristica difficile da trovare. Abbina fisicità, tecnica, personalità e capacità di lettura. Mi meraviglia che non sia ancora in un top club europeo. Santon? È un jolly che può giocare su entrambe le fasce, è un giocatore che completa l’organico della Roma. Non sarà un titolare, ma giocherà molte gare”. 

Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Questo è un ritiro veramente inedito, non ricordo negli anni passati una Roma così pronta e costruita al ritiro. Quest’anno si sono incastrate una serie di cose, anche volutamente, visto che per me non è un caso che Monchi abbia preso tutti giocatori che non hanno partecipato al Mondiale. Questa è una Roma già pronta, c’è una formazione molto vicina a quella che sarà quella di quest’anno. Probabilmente Alisson nemmeno tornerà dalle vacanze. Comunque credo che Areola sia una scelta molto convinta di Monchi. Per il resto andrà via qualcuno, ma al 90% la Roma è stata fatta i primi di giugno. Suso nella testa di Monchi c’è già da diverso tempo, già da prima dell’anno scorso. Credo che possiamo dire che Florenzi inizierà la stagione con il contratto sistemato”.

Roberto Renga a Radio Radio: “Alisson? Si diventa un grande club quando non si vendono i giocatori più forti che hai. Le plusvalenze non giocano e non ti fanno vincere. Chiesa? Non è in vendita, a Firenze succederebbe il finimondo. Se la Roma vende Alisson, Areola non basta. Se il Psg ha preso Buffon ci sarà un motivo. Meglio pescare un portiere visto ai Mondiali, Sommer su tutti”.

Nando Orsi a Radio Radio: “Se va via Alisson e prendi Chiesa, ci perdi sul portiere ma guadagni tecnicamente in attacco. Ma Ziyech? Sembrava già preso. Per me la Roma lo trattava come esterno”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “Io non sono sicuro che per Alisson ci siano tutte queste richieste. Forse solo il Liverpool è in grado di fare pazzie. Il sostituto del brasiliano? L’importante è che abbia due mani. Se con quei soldi prendi Chiesa, mi va benissimo”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

38 Commenti

  1. Buon sabato a tutti.
    Pubblico qui (con un’integrazione) quanto ho scritto a Stefano73 nei commenti della rubrica di ieri, 13 luglio 2018.

    Stefano73 aveva espresso solidarietà al commento di Mario riguardo alle spiegazioni fornite da Massimo74 inerenti al raffronto tra la struttura dei ricavi della Juventus rispetto a quella della AS Roma.

    ———–

    Questo è stato il commento di Stefano73:

    “Lasciali stare @Mario. O esprimi le “loro” opinioni (?!?) o non ne hai una, o sei contro loro. Una vera dittatura, la girano e la rigirano sempre a loro vantaggio. Da noi si chiamano “Cucuzze”, Ciao.”

    ——————–
    Stefano73, vorrei comprendere la logica sottostante al suo commento.

    Riporto quanto scritto da Mario riguardo al post di Massimo74, riguardante il raffronto tra i ricavi della Juventus e quelli della Roma: “massimo, beato te che non hai una vita e puoi scrivere un tale pippone su questo forum”.

    Qual è l’opinione espressa da Mario riguardo sull’argomento trattato da Massimo74?

    Io non la vedo.

    Non la vedo perché non c’è.

    C’è soltanto l’insinuazione, in realtà un giudizio provocatorio, sulla qualità della vita condotta da Massimo74, nonché un mancato apprezzamento generico sulla lunghezza e sul contenuto del post (“pippone”).

    Riguardo alla vita condotta da Massimo74 dubito che Mario ne sappia qualcosa, così come me del resto. Pertanto giudicarla da un post che tratta dei bilanci di due società di calcio mi pare non solo azzardato ma soprattutto una mancanza di rispetto. L’unica cosa che si può dedurre è che scrive di argomenti che tratta in maniera accurata (per me un grande pregio al cospetto della superficialità così diffusa) e che non gli mancano vis polemica, sarcasmo e ironia.

    Riguardo al giudizio sul post (“pippone”), noto che non è stata contrapposta alcuna argomentazione di merito alle tesi prospettate da Massimo74.

    In sintesi, Mario non ha espresso opinioni ma ha soltanto buttato lì, gratuitamente, due giudizi offensivi e immotivati.

    Concludo sottolineando che il comportamento di Mario, e indirettamente il suo che lo sostiene, è tipico, quello sì del settarismo: si attacca l’individuo (“non hai una vita”), si scredita l’interlocutore, si dà un giudizio tranchant (“pippone”) ma non si esprime un contenuto che sia uno.

    L’errore, probabilmente, è stato quello di non aver lasciato cadere nel nulla la provocazione di Mario: all’assenza di contenuti dovrebbe corrispondere solo l’oblio.

    Soggiungo che il concetto di “opinione” presuppone un pensiero, lo studio, l’approfondimento dell’argomento oggetto di discussione. Richiede impegno per sè e rispetto dell’impegno profuso dagli altri. Altra cosa sono invece l’mpulso emotivo, l’invettiva, che non sono opinioni ma la semplice espressione di uno stato d’animo. Spesso costituiscono l’indicazione della presenza di quei meccanismi definiti dalla psicanalisi come “proiezione” (del sé, di ciò che si è) e “spostamento” (sugli altri, cui si attribuiscono caratteristiche che in realtà sono proprie e per giunta ritenute non adeguate).

    La vera dittatura, a mio parere, è quella della superficialità rispetto all’approfondimento, della banalizzazione rispetto alla complessità.

    PS: se leggiamo e scriviamo su queste pagine significa che sul web ci “passeggiamo” tutti noi. Se qualcuno mette a disposizione il proprio tempo libero e le proprie conoscenze per condividere informazioni e migliorare la qualità delle nostre opinioni va solo ringraziato. Anzi, questo è il miglior uso possibile dei “social”.

    • Grande Libe, per me oltre che un onore leggere i Vostri post è anche un privilegio in quanto spesso non viene esposto o specificato chiaramente da chi dovrebbe farlo, il politichese spesso viene usato per confondere, mentre Massimo 74 , Tu, ed anche Mario perché no, parlate con un linguaggio lineare e chiaro, anche se devo dire che Max certamente aveva buttato lì sentenze senza avere bene cognizinione del contenuto, mentre a Mario suggerisco “Mario
      non c’è ne con te ne con altri ” di esprimersi in altro modo anche perché non siamo una setta ma solo uniti dalla nostra fede la Roma.
      Un abbraccio rega
      SEMPRE FORZA ROMA !

  2. Cari amici, potrei provare a spiegarvi perché nei forum i post dovrebbero essere quanto più sintetici possibile, ma visto il vostro approccio temo sia inutile. Continuate pure a dedicare le vostre vite a questo. Io vi saluto ma tanto non sentirete la mia mancanza. Ciao professori

  3. Ciao Fidel, vedi amico mio, pochi giorni fa mi hai esortato a continuare.
    Oggi ho un motivo in più, grazie amico mio, oggi mi sento più professore di quanto non avessi mai immaginato perciò propongo il lancio;
    #siamotuttiprofessori

    • Ahahahah grande Spaccia, io dall’alto della mia esperienza posso darvi qualche dritta su come smaltire una sbornia a tempo di record, può sempre tornare utile! In altri campi mi affido ai vostri insegnamenti ahah!!
      #siamotuttiprofessori

  4. Ragazzi, potremmo provare con l’alfabeto Morse: -. — …-. …—… Che ho detto?

    Oppure con lo stile telegramma:

    Ciao amici STOP
    Bigliettamento STOP
    Forza Roma STOP

    che ne dite?

    #siamotuttiprofessori STOP!

    • Ragazzi non me ne vogliate ma credo che quello lanciato dal mio amico Anto ieri è il piu’ bello,che poi è l’affermazione del grande Saba#statodanimoroma
      Un abbraccio amici e fratelli giallorossi

  5. #statodanimoroma
    #siamotuttiprofessori
    Buona serata a tutti.

    p.s. sarò stato troppo lungo? Non me ne voglia mario che non arriva a comprendere frasi con più di 2 parole…

  6. grande fidel 96 ..dall´alto della tua esperienza..22 anni…ahhhh di che ti sei fatto in questi teneri mesi da minorenne e minorato di latte???ahhh…ma non ce´un forum per esaltati idioti? per favore toglietelo di torno e´irritante per quanto e´stupido

    • Ma non ti vergogni neanche un pò di quello che scrivi? Tu invece quanti anni hai, eh, Einstein? Prova tu a scrivere qualcosa di sensato anziché offendere il pensiero altrui…E’ proprio vero quello che scriveva Oscar Wilde (che tu conoscerai senz’altro): “A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che parlare e togliere ogni dubbio”

      • Io trovo che Fidel96 sia un ragazzo estremamente intelligente. Sono certo che chiunque ha avuto modo di leggere i suoi commenti e confrontarsi con lui non possa che essere d’accordo. Ce ne fossero di ventiduenni così. Molti ragazzi della sua età avrebbero solo da imparare da uno come lui. Io stesso a ventidue anni avrei avuto molto da imparare da uno come lui. Ed anche ora trovo che sia sempre un arricchimento confrontarmici. Unisce la verve e la freschezza mentale dei vent’anni con una maturità che sarebbe invece tipica dei quaranta. In oltre ha personalità da vendere, ma è anche molto umile, nell’accezione migliore che si possa dare a questo termine. Si vede lontano un miglio che è un ragazzo che è dovuto crescere in fretta e, secondo me, lo ha fatto e lo sta facendo anche molto bene.

    • Minorato che non sei altro, proprio perché penso di non avere nulla da insegnare a nessuno ho fatto solo una battuta che tu, nonostante la tua infinita saggezza, non sei neanche riuscito a cogliere. E penso che non avrò nulla da insegnare neanche tra 50 anni, a me che uno abbia 22 o 72 anni non frega assolutamente nulla, giudicare una persona in base all’età è superficiale e riduttivo. Tu non sai NULLA della mia vita e non ti devi permettere di giudicarmi perché non hai la minima idea di chi sono, altrimenti ci avresti pensato due volte prima di scrivere queste merdate. Io non ho nulla da insegnare a nessuno, ma te invece dovresti imparare un cosa che si chiama RISPETTO. Evidentemente non ne hai mai avuto bisogno nella tua vita, buon per te che te lo puoi permettere. Fatti forte dell’anonimato, che è la tua dimensione.
      Un grazie ad Alex e Massimo per essere intervenuti in mia difesa, i quali oltre che il mio rispetto hanno anche la mia stima, ma questo già da tempo.

      • Ciao Fidel, so benissmo che non hai bisogno di avvocati difensori, però è impossibile resistere all’ignoranza e alla maleducazione da parte di chi, senza argomentare in alcun modo, si permette di offendere senza motivo alcuno…
        hai voglia a scrivere e a cercare di far capire anche a chi è digiuno di certi argomenti: anziché, non dico ringraziare per il tentativo fatto, ma almeno far tesoro dell’esperienza, ti accusano di farlo per ergerti al ruolo di professore (come se quello di professore fosse un demerito, tra l’altro…), di scrivere commenti eccessivamente lunghi (come se fosse possibile spiegare certi concetti con i 140 caratteri di twitter)…
        alle volte, quando leggo certi “commenti” deliranti, mi sembra di stare sul set di uno di quegli improbabili film sugli zombie: per uno che ne viene eliminato, ecco che ne spuntano subito dopo altri dieci…
        peccato che retrocessioni e penalizzazioni esistano solo nel mondo sportivo e non in quello cerebrale :)…
        buona domenica e forza Roma

        • Sìsì Alex ma infatti ho apprezzato molto i vostri interventi, grazie di cuore! Purtroppo internet è un filtro e molti lo prendono come una realtà parallela, quando è una semplice estensione del reale. Dovrebbero capire che al di là di una tastiera c’è un’altra persona, con la sua storia e la sua vita. Quanti di questi soggetti si rivolgerebbero allo stesso modo se non avessero il filtro del computer? Per questo dico godetevi l’anonimato, che è la vostra dimensione, perché siete gente senza palle, tutti bravi a fare i grandi da qua dietro, poi davanti a me che diresti? Faresti pippa, ecco che faresti.
          Un saluto a tutti gli altri, Spaccia, Fabiano, Massimo, Cucs!!

  7. Sapete che in italia dilaga l’analfabetismo funzionale, riassumendo; l’incapacità di comprendere i contenuti di un testo scritto. ” si intende l’incapacità di un individuo di usare in modo efficiente le abilità di lettura, scrittura e calcolo nelle situazioni della vita quotidiana”, quindi spezzo una lancia a favore di coloro ricercano soltanto concetti espressi in due righe, è ovvio che a tal punto uno definisce “pippone” un testo troppo lungo, che, per tale ragione richiede troppa concentrazione e attenzione a chi non è abituato a darne. E un problema che incontrano molti professori nell’insegnamento delle loro materie. Quindi chi esprime concetti con più di 2 righe con termini “troppo” ricercati, può fregiarsi del titolo dispregiativo di professore. Allora #siamotuttiprofessori

  8. Leggo ogni giorno i vostri post.. non ho mai scritto nulla però….lo faccio adesso… #quantipipponi. Ahahahaha siete mitici.. inizierò a commentare spesso. Ahaha

    • Ciao Andrea, personalmente mi fa piacere e per quanto poco possa contare ti dò il mio benvenuto. Mi piace il #quantipipponi ahah! Un saluto anche a Ercole, grande ahahah!!

  9. Rega’ la fratellanza è la passione che ci unisce e una delle cose più belle e sane di questo mondo, é da poco che frequento queste pagine e non sapevo di averne così tanti di fratelli, vivo tutto questo come un bambino, che nella sua purezza o ingenuità è disposto a condividere con gioco quello che pensa e manifesta, forse, la distanza da Roma mi aveva inaridito, ma ora poco o tanto che sia per me siete qualcosa di più. Grazie a tutti.

    SEMPRE FORZA ROMA !

  10. “Vivo tutto questo come un bambino”è molto poetico,mi ricordo di quell’amico che andava in curva da solo a 13 anni,lo che stai per dirmi che eri tu.
    Chi non ha un bambino dentro di se,credo che sia veramente arido,non è un difetto,è solo uno stato che si spera sia temporaneo.
    Un abbraccio da un altro bambino giallorosso.
    PS scusate per il piccolo pippone

    • Ciao Carlo, sono d’accordo, la contestazione non va bene !

      Però anche Florenzi potrebbe dire qualcosa anche lui e non limitarsi a far parlare solo il suo procuratore, altri in precedenza qualcosa l’hanno detta.
      FORZA ROMA SEMPRE.

  11. Grande verità, Fabiano.

    È veramente molto bello quello che hai scritto Spaccia. Lo condivido. Dove c’è bella gente si sta sempre bene. È giusto, ci uniscono la fratellanza e la passione, ma evidentemente non solo. Ci unisce l’educazione, ci unisce il rispetto, lo spessore morale e umano, ci unisce la serietà, ma anche l’ironia. Ma soprattutto la grande sensibilità. Insomma….tutte quelle cose che fanno di un luogo, anche se virtuale, un bel posto. Quindi anche da parte mia un grazie a tutti. Un abbraccio e forza Roma.

  12. Renga dice cavolate….Sono anni che la Juve vende giocatori forti e vince lo stesso….comunque vorrei fare un appello. A quanto quest ‘ anno sarà un problema vedere tutte le partite della Roma in campionato. Tra SKY e Perform non so che tipo di abbonamento si debba fare. Voi cosa suggerite?

      • #asromaebasta!
        #odiocr7
        #odioigobbi
        #dajejacopodaje
        #giùlemanidacucs2015
        #AgostinoDiBartolomei4Ever
        #statodanimoroma

        Forza Roma Forza Roma dalla curva s’alzerà noi t’amiamo e ti adoriamo siamo del Comnando Ultras

        E allora prendi la sciarpa e la bandiera e vieni con noi
        Portiamo il tifo nell’italia intera e in ogni città
        La curva coloreremo giallorossa ovunque sarà
        La Roma dei desideri che lo sc…..o ci regalerà

        Semo tifosi della Roma semo der Commando Ultras
        Forza Roma alè alè
        Ale ale forza la Roma alè alè

        ….e adesso giuro caccio dall’armadio la sciarpa (originale) del commando!ahahaha!

        Grande Cucs e Grande Cucs 2015!!

        Non sono mai stato un curvaiolo, ma ci tengo! Non la uso neanche adesso quelle pochissime volte che vado allo stadio. È un cimelio. L’ho avuta regalata, non l’ho comprata, nei primi ’90. È passata per tre traslochi. Uno ai tempi di quando stavo ancora con i miei e due fatti tanti anni fa quando mi sono sposato.
        E andrà a uno dei miei due nipoti (figli dell’unico fratello che ho) che oggi so ancora un po’ piccoli, ma fra poco gliela lascio. (mia figlia è femminuccia).

        Un attimo amici….non so se mi rivedrete più….forse sui giornali….ho chiesto a mia moglie, che è custode delle cose della casa: Amo’, ma la sciarpa del commando sta sempre là nell’armadio, si?
        Dovrebbe stare là….mi ha risposto.
        Dovrebbe???? DOVREBBE?????
        Si sta per consumare una tragedia, un uxoricidio…ve faccio sapè! Ahahaha!!!

        Ciao Cucs 2015!!

  13. Buongiorno, da vecchio (Ahimè) tifoso giallorosso, vedo una nuova generazione di ragazzi tifosi. Apprezzo la partecipazione di tutti ma rimango infastidito dalla maleducazione. Ci sono “AMICI” che leggo volentieri e con i quali sarei in sintonia anche al bar o davanti ad una pizza. Altri non mi trasmettono nulla, ma non per questo li insulterei. Non vado a berci una birra, tutto qui. Non vedo l’ora la mattina di trovare 5 minuti per leggervi ragazzi. Mi arricchite ogni giorno. GRAZIE DI CUORE. Un saluto Sugar 71

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here