Serie A, è la Roma la squadra più pericolosa

5

NOTIZIE ROMA – E’ della Roma il maggiore indice di pericolosità arrecato alle retroguardie avversarie. Al termine del mese di settembre la compagine guidata da Garcia detiene il primato di marcature (13 per una media di 2.2. reti a partita) a fronte di 94 conclusioni, 51 delle quali in porta e 43 fuori lo specchio della porta avversaria.

In totale i giallorossi, sottolinea la redazione di Osservatorio Calcio Italiano, hanno collezionato 143 attacchi offensivi, 26 dei quali vedono in Salah il principale artefice: per l’attaccante egiziano 13 tiri, 9 occasioni da goal, 3 reti e 2 assist.

La Roma primeggia anche in fase di costruzione del gioco: detiene a pari merito con la Juventus la classifica assist (21 in totale, 4 dei quali vincenti) ed è seconda soltanto al Palermo per il maggior numero di cross effettuati (64, rispetto ai 66 dei rosanero), a fronte di una media possesso palla per partita pari a 30’ 24’’.

Perno del gioco risulta essere Pjanic: il bosniaco si contraddistingue sia in fase di impostazione (3 assist, tra i suoi compagni di squadra dietro soltanto a Nainggolan con 5) sia in fase offensiva (16 attacchi, 13 tiri, 9 occasioni da goal, 2 reti).

Se da un lato il palleggio risulta essere un punto di forza per la squadra di Garcia lo stesso non si può dire per la corsa: i giallorossi finora hanno percorso 600,805 km (media di 100,134 km per partita, 15esimo dato stagionale) contro i 693,086 km del Chievo Verona che detiene il primato della massima serie, seguito da Lazio (650,392 km percorsi) e Napoli (646,944 km percorsi).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Una squadra senza un gioco non avrebbe queste statistiche…..che si rimangono statistiche , ma hanno la loro valenza.,….volete le sovrapposizioni….i cross….i tiri……pero c’è sempre sempre qualcosa da dire…..purtroppo la parola d ordine a Roma è CONTESTARE….invece dovrebbe essere passione e amore…..per questo Roma città è quello che è oggi come oggi…..la gente vede solo la negatività in tutto!!!! Forza Roma cor sorriso e con amore sempre e comunque!!!!

  2. Se questo è vero allora subito Via Garcia, che non da gioco alla squadra! Via Sabatini che non sa fare mercato e già che ci siamo pure MrPallotta e, naturalmente, chi ha raccolto questi dati!

    • Chiaramente l’ho capita! Tu hai compreso,però, il mio sfottò a chi ancora parla di non gioco. Se questi sono i numeri ben venga il non gioco di Garcia: 10 giocatori diversi a segno! Quando accadeva con Spalletti tutti ad osannarlo ora che capita col francese tutti a denigrarlo. Valli a capì.

    • Ciao Maos…..credo che marco era sarcastico……perché una squadra che non ha un gioco non può fare tutti questi tiri in porta ,tutti questi cross e tutti questi attacchi……magari quello che si poteva evitare benissimo erano i 2 goal a Genova e i 2 con il Sassuolo……sai….4 punti in più adesso non so quanti ancora parlavano…. Forza Roma!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here