Roma-Torino 3-0. Manolas, De Rossi e Pellegrini sdraiano i granata. I giallorossi puntano la Champions (FOTO e VIDEO)

17

ROMA-TORINO CRONACA – La Roma batte il Torino per 3-0 e consolida il terzo posto in classifica a 56 punti. Dopo un primo tempo giocato sotto le aspettative con Alisson protagonista su Acquah e Iago Falque, nella seconda frazione la squadra di Eusebio Di Francesco entra in campo con un altro piglio, trovando la rete del vantaggio con Manolas, per poi allungare grazie ai gol di De Rossi e Pellegrini. Successo che permette di guardare con dà continuità alla vittoria con il Napoli e che permette di guardare con maggior ottimismo alla partitissima di martedì con lo Shakhtar, valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions.

Dallo Stadio Olimpico di Roma
DARIO MOIO-GIULIA SPINIELLO

Cronaca testuale
Paolo Sparla

SCARICA LA CARTELLA STAMPA DEL MATCH

ROMANEWS.EU SEGUE L’EVENTO LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3) – 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 5 Jesus, 11 Kolarov; 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 6 Strootman; 17 Under, 14 Schick, 92 El Shaarawy.
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 13 Capradossi, 25 Peres, 33 Silva, 30 Gerson, 21 Gonalons, 7 Pellegrini, 8 Perotti, 48 Antonucci.
All.: Di Francesco

INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (frattura della rotula sinistra), 23 Defrel

DIFFIDATI: 16 De Rossi
SQUALIFICATI: 20 Fazio, 9 Dzeko.

TORINO (4-3-3) – 39 Sirigu; 29 De Silvestri, 33 N’Koulou, 24 Moretti, 15 Ansaldi; 6 Acquah,  88 Rincon, 8 Baselli; 14 Iago Falque, 9 Belotti, 21 Berenguer.
A disp: 32 Milinkovic-Savic, 1 Ichazo, 23 Barreca, 87 Buongiorno, 50 Rivoira, 11 Niang, 5 Valdifiori,  20 Edera, 51 Butic. 
All: Mazzarri

INDISPONIBILI: 22 Obi (risentimento muscolare coscia sinistra), 10 Ljajic (problema muscolare), 4 Bonifazi (lesione al quadricipite), 97 Lyanco (Trauma contusivo/distorsivo al piede), 3 Molinaro (frattura del perone).

DIFFIDATI: 11 Niang, 88 Rincon
SQUALIFICATI: 12 Burdisso

Arbitro: Maresca (Napoli)
Assistenti: Vivenzi-Longo
IV uomo: Baroni
Var: Rocchi
Avar: Minelli

Ammoniti: 7′ De Rossi (R), 35′ Ansaldi (T)

Marcatori: 56′ Manolas (R), 73′ De Rossi (R), 93′ Pellegrini (R).

LA CRONACA DELLA PARTITA 

SECONDO TEMPO

45+5′ – Triplice fischio di Mascara. I giallorossi si impongono per 3-0 sul Torino, a segno Manolas, De Rossi e Pellegrini!

45+3′GGGOOOLL ROMA!! – Magistrale azione in contropiede dei giallorossi con Nainggolan palla al piede. Il belga la appoggia per Pellegrini che batte a rete e chiude la partita!!

45+2′Gerson scodella un buon pallone al centro per Kolarov, che si allunga in spaccata ma non riesce a sfruttare al meglio l’occasione

45′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

44′ – La Roma gestisce bene il possesso palla e concede poco e nulla al Torino.

43′SOSTITUZIONE ROMA – Ultimo cambio per i giallorossi: Gonalons fa rifiatare Strootman.

38′SOSTITUZIONE ROMADe Rossi lascia il posto a Pellegrini.

32′SOSTITUZIONE TORINO – Entra Edera al posto di Acquah. Terzo e ultimo cambio per Mazzarri.

31′SOSTITUZIONE ROMAUnder, applaudito calorosamente dal pubblico, lascia il posto a Gerson.

28′GOOOL ROMA!! – De Rossi batte a rete un pallone alzato da Nainggolan con la testa! Zampata vincente e raddoppio giallorosso!

25′SOSTITUZIONE TORINO – Esce De Silvestri claudicante, entra Barreca.

24′OCCASIONE ROMAKolarov serve Nainggolan al centro dell’area di rigore, il belga la appoggia a Florenzi che arriva a rimorchio e tenta la botta: palla alta di poco sopra la traversa!

23′SOSTITUZIONE TORINO – Entra Niang al posto di Iago Falque.

19′ – La Roma è rientrata in campo con un altro piglio rispetto al primo tempo. La partita è vivace, entrambe le squadre sono lunghe e si creano molti spazi in cui cercare le infilate.

17′ – Ottima giocata di Patrick Schick, che manda Kolarov col tempo giusto verso la porta. Il serbo prova a perforare Sirigu ma il portiere granata respinge in angolo!

11′GOOOL ROMA!!Manolas, lasciato solo al centro dell’area di rigore, incorna di testa il pallone fornitogli da Florenzi e batte Sirigu! Giallorossi in vantaggio!

10′ – Under trova lo spazio e serve Nainggolan al centro dell’area di rigore. Il belga non riesce ad arpionare il pallone e non sfrutta l’occasione.

4′ – Pericolosa accelerazione di Berenguer sulla sinistra. La difesa giallorossa si fa trovare pronta e respinge prontamente l’incursione!

1′ – Calcio di punizione per la Roma. Sulla palla Kolarov, che la scodella versa il centro. Florenzi tenta il tiro dall’interno dell’area di rigore ma la difesa granata respinge!

1′ – Inizia il secondo tempo, il Torino muove il primo pallone. Non ci sono cambi.

PRIMO TEMPO

45+1′ – Squadre negli spogliatoi. Roma un po’ in difficoltà, Torino molto più sciolto. Sono granata le migliori occasioni gol di questo primo tempo.

42′OCCASIONE TORINO De Rossi perde palla in una zona pericolosa del campo, Acquah prova il tiro dai 16 metri ma trova Alisson prontissimo!

39′ – Calcio di punizione per la Roma, kolarov sulla battuta. Il serbo la mette al centro ma nessuno ci arriva.

35′AMMONIZIONE TORINO – giallo per Ansaldi. E’ il secondo cartellino della gara dopo quello di De Rossi.

34′OCCASIONE TORINOIago Falque prova a piazzarla col mancino ma Alisson sventa il pericolo smanacciando in calcio d’angolo!

32′Under prova col sinistro dall’interno dell’area di rigore granata. Pallone altissimo sopra la traversa.

31′ – Incursione molto pericolosa di Iago Falque sulla destra. Lo spagnolo si accentra verso il cuore dell’area ma viene ostacolato dalla difesa giallorossa. Belotti prova a battere a rete ma Manolas respinge!

24′ – Cross tagliatissimo di Iago Falque verso il centro, Berenguer non ci arriva per un soffio. Il Torino sta facendo suo il gioco.

20′ – Iago Falque attacca la linea difensiva giallorossa con un ottima tempistica ma non riesce a sfruttare al meglio lo spazio creato. Rimessa dal fondo per la Roma.

16′ – Fallo di Manolas su Acquah, calcio di punizione per il Torino. Cross tagliato verso la porta e palla respinta in calcio d’angolo.

12′ – Calcio di punizione di Kolarov sulla barriera granata.

7′AMMONIZIONE ROMA – giallo per De Rossi, che trattiene Baselli al limite dell’area. Calcio di punizione per il Torino, sull pallone Iago Falque. Tiro che si infrange sulla barriera!

5′Ansaldi serve Berenguer con un lancio lungo, Alisson esce dai pali e intercetta il pallone.

3′ – Verticalizzazione improvvisa per Schick, ma il pallone è troppo lungo e il ceco non riesce ad agguantarlo.

1′ – Al via il match! Giallorossi in possesso di palla.

20.46 – Squadre nel cerchio di centrocampo, minuto di silenzio per Astori.

PRE PARTITA
20.40 – L’Olimpico omaggia Davide Astori con striscioni commemorativi ed un video emozionante.
20.30 – Le squadre rientrano negli spogliatoi.
20.19 – I portieri della Roma effettuano il riscaldamento.
19.55 – L’undici ufficiale del Torino:

19.47 – Ecco la formazione ufficiale giallorossa:

 


19.45 – La Roma arriva all’Olimpico:

19.20 – Il giornalista di Sky Sport, Angelo Mangiante, annuncia l’undici iniziale della Roma:

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

17 Commenti

  1. Lo scrivo da qualche settimana ma io vorrei vedere Gerson da titolare al centro del centrocampo. Pensavo che lo avevamo preso per questo. Non per fare l’esterno in attacco o mezzala. Se DDR e infortunato e Gonalons non da garanzie io che– non faccio l’allenatore– lo vorrei vedere in quella posizione. Abbiamo provato Strootman centrale e ha deluso. Proviamo Gerson e Forza Roma. Sempre.

    • Prima di buttarci sui giovani della primavera (con il rischio di bruciarli) secondo me bisognerebbe testare bene bene alcuni della prima squadra che non si capisce se siano bravi oppure bidoni. Mi riferisco a Gonalons, Gerson, Jesus, Defrel e così via. Gerson in Brasile faceva il trequartista, qui l’ala o il terzino. Vista la penuria di registi che abbiamo, si può provare Gerson in quel ruolo o no?

      • Giulio, mi trovi stra-d’accordo su Gerson. Per quanto riguarda gli altri credo che si capisce gia e Gonalons e un bidone. Jesus come riserva puo andare bene. Alterna prestazioni dignitosi con disastri completi. Defrel e sempre infortunato. Che cos’ha questa volte?

  2. Rega, Gerson non e’ un regista/centrocampista basso.
    Era stato preso come attaccante/fantasista/seconda punta. Ed e’ stato usato da Spalletti l’anno scorso come centrocampista (perche’ non lo vedeva attaccante), salvo poi essere riportato avanti da Di Francesco (che in casi di emergenza lo ha usato anche piu’ basso, ma quando ha potuto lo ha usato sempre alto).

    Ho capito che ci piace giocare all’allegro allenatore, ma non esageriamo, il calcio e’ semplice. In quel ruolo ci sono De Rossi e Gonalons, se non sono disponibili non puoi mettere un ragazzo di 20 anni per di piu’ fuori ruolo: lo bruci e gli togli certezze.

    Forza Roma!

    • Ma non lo so, Orazio. Mi pareva che Gerson e stato preso per il dopo Pjanic ed avrebbe dovuto giocare in quel ruolo. Forse mi sbaglio ma attaccante non lo e mai stato. Ha fatto qualche buona partita in avanti con Di Francesco ma non credo quella sia il suo ruolo. Certamente Di Fra sa piu di me ma io lo vedo centrocampista.
      Forza Roma!

    • A parte Alisson, fanno pena tutti quanti.
      A cominciare dall’allenatore.
      Se se chiamava Ranieri o Garcia, l’avevano gia’ crocefisso da un pezzo.
      Sta squadra fa pena da 4 mesi. 4!!!!!

  3. Permettete il mio sfogo dopo 45 minuti di zero assoluto. Manorva (se si puo definirla cosi) lenta. Giocatori che fanno 3-4 tochi prima di passarla in orizzontale o addiritura in dietro. Un cross buono non si e visto. Calci piazzati buttati al vento (come quasi sempre). Tiri in porta zero. Azioni pericolsi … forse un tiro di Under ribattuto. Come sempre Alisson ci tiene in partita.
    Svegliatevi!!!!

  4. Una sola parola, No-comment! Schick 40 milioni? Si quelli del monopoli. Assurdo vedere una Roma non tirare in porta. Con le grandi giochi da grande e con le piccole da piccola squadra? Bene, via tutti.

  5. La Roma è questa: se deve fare la partita contro squadre chiuse denuncia gravi limiti tecnici per mancanza di un vero regista o di un fantasista. E se non c’è Dzeko che fa almeno salire la squadra è ancora peggio. Spero solo che difra abbia imparato la lezione e non mi metta tutte le punte qualora la partita non si sbloccasse. Io metterei gerson al posto di atrootman per dare un Po più di tecnica al centrocampo

    • Esattissimo Fred. Appena abbiamo sbloccato la gara, e si sono aperti gli spazi, e stata un’altra storia. Secondo tempo bello quanto e stato brutto il primo. Forza Roma!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here