Roma, riecco il problema dei terzini

2

ROMA PROBLEMA TERZINI – La squadra giallorossa in questi anni ha avuto spesso dei problemi sulle fasce, dove non c’erano dei terzini in grado di dare buona spinta in avanti e copertura in fase difensiva. In questa stagione si è presentato lo stesso tipo di problema.

NON CONVINCONO – Alessandro Florenzi non ha mai convinto fino in fondo nel ruolo di terzino destro, e il suo sostituto Karsdorp non si è dimostrato all’altezza della situazione. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il terzino olandese dopo essere tornato in campo a distanza di un anno e mezzo a causa di problemi fisici ha fatto vedere buona corsa e un discreto piede, ma anche grandi difficoltà in fase difensiva. Kolarov dall’altra parte ha avuto un rendimento migliore, però l’età che avanza (si avvicina ai 34 anni) ne riduce inevitabilmente la resistenza e la forza. Poi c’è Davide Santon che aveva dato buone risposte ad inizio stagione, ma adesso si è perso.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. ditemi , ma perchè il problema della roma sono i terzini ??? si ?? ma il centrocampo ? (NZONZI, PASTORE, CRISTANTE che poverino fà il possibile ma è lento, prevedibile e poco incline a i contrasti. e l’attacco ?
    GECO, PEROTTI ( mesi infortunato ) KLAIVERT ( una volta l’anno azzecca qualche cosa ) , UNDER stesso
    problema ( infortunio dipendente ) potrei continuare , ma tanto sarebbe fiato sprecato con questa massa
    di dementi…..ancora scusate ma quando un tifoso assiste a tante tante bruttezze, non ne può proprio più.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here