Roma, pronta l’ennesima rivoluzione: via tutti i ‘senatori’

12
pallotta

ROMA RIVOLUZIONE – L’addio di De Rossi ha causato delusione e frustrazione tra i tifosi giallorossi, che vedono andar via l’ultima vera bandiera giallorossa rimasta. Ed il capitano sembra solo il primo di una lista di partenti.

RIVOLUZIONE – La Roma vuole azzerare tutto e lo farà lasciando partire tutti i senatori della rosa. Come scrive Il Corriere dello Sport, Dzeko è già pronto a sbarcare all’Inter, anche se strizza l’occhio al Psg, mentre Manolas ha la clausola rescissoria di 36 milioni e la società spera che arrivino offerte. Resterà Florenzi, promosso capitano, con Pellegrini suo vice.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

12 Commenti

  1. Florenzi e Pellegrini hanno disputato una stagione totalmente insufficiente. La firma del nuovo contratto è coincisa per Florenzi con prestazioni non adeguate, Pellegrini mi ha deluso molto, pensavo sapesse fare qualcosa invece fino ad ora non ho visto nulla.

  2. Manolas,la societa’ spera che arrivino offerte,spero che sia un lapsus….
    36 milioni sono troppi????
    Mah!!!!!!!!!

  3. Manolas non ha solo la clausola barzelletta, ma questa prevede che una parte di quei milioni finisca in tasca ai suoi rappresentanti. Quindi per la Roma sono molto meno di 36 milioni. Alla Roma si applicano le clausole rescissorie incentivanti, le clausole a premio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here