Roma, poker all’Entella nel segno di Schick: doppietta del ceco, a segno anche Pastore. Giallorossi ai quarti (FOTO e VIDEO)

34

ROMA VIRTUS ENTELLA, LA CRONACA – Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Roma batte agevolmente per 4-0 la Virtus Entella e stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia che si giocheranno al Franchi contro la Fiorentina il 30 o 31 gennaio. Una partita subito in discesa grazie al gol di tacco di Schick su assist di Cengiz Under dopo appena 19 secondi. Gli ospiti, però, dimostrano tutta la loro voglia di giocare a calcio e di non consegnarsi all’avversario: al 16esimo Olsen è costretto agli straordinari, prima sulla punizione di Paolucci, poi sulla ribattuta dove lo svedese si supera rispondendo ad Adorjan. Da quel momento in poi, però, non ci sono più grandi pericoli per la squadra giallorossa e diventa il momento di Marcano, entrato dopo l’infortunio a Juan Jesus al nono minuto. Prima gli viene annullato un gol per fuorigioco al 25esimo, poi sul finale di tempo mette in rete per la sua prima gioia in giallorosso su assist magistrale di tacco di Patrik Schick.
La ripresa inizia proprio come il primo tempo, con sempre il numero 14 che viene servito in modo perfetto da Justin Kluivert e davanti Paroni non sbaglia. Dopo il tris è semplice gestione, ma c’è tempo anche per la gioia dell’altro osservato speciale della partita, vale a dire Javier Pastore: ancora Kluivert protagonista a servire l’assist davanti al portiere e il ‘Flaco’ non può sbagliare. Poker e partita chiusa. C’è anche un sorriso speciale in casa giallorossa, quello di Alessio Riccardi: il 2001 all’84’ ha fatto il suo esordio in Serie A ed è il primo calciatore nato dopo il 2000 a vestire la maglia del club capitolino. Le uniche note stonate di una serata quasi perfetta sono gli infortuni di Perotti e Jesus. Ma di questo se ne parlerà da domani: oggi si può godere per risultato, marcatori e passaggio del turno.

Dallo Stadio Olimpico
Spiniello-Tagliaboschi

Cronaca testuale
Alessandro Tagliaboschi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 2 Karsdorp, 20 Fazio, 5 Jesus (9′ Marcano), 11 Kolarov; 7 Lo. Pellegrini (82′ Riccardi), 4 Cristante; 17 Under (75′ Zaniolo), 27 Pastore, 34 Kluivert; 14 Schick.
A disp.: 63 Fuzato, 77 Greco, 24 Florenzi, 3 Lu. Pellegrini, 18 Santon, 53 Riccardi, 22 Zaniolo, 19 Coric, 9 Dzeko.
All.: Eusebio Di Francesco

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 16 De Rossi (lesione cartilagine del ginocchio), 42 Nzonzi (lussazione alla quarta falange del piede sinistro), 44 Manolas (risentimento muscolare) , 92 El Shaarawy (influenza), 8 Perotti (problema al polpaccio sinistro).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): 1 Paroni; 4 Belli, 15 Pellizzer, 19 Baroni, 3 Cleur; 27 Eramo, 23 Paolucci (70′ Ardizzone), 10 Nizzetto ; 24 Adorjan (46′ Icardi); 9 Caturano (46′ Mancosu), 7 Mota Carvalho.
A disp.: 12 Massolo, 13 Benedetti, 6 Crialese, 30 Germoni, Bonini, De Santis, 11 Currarino, 26 Di Cosmo, 28 Martinho, 31 De Rigo, 18 Petrovic, 14 Puntoriere.
All.: Roberto Boscaglia

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 11 Currarino (infortunio al legamento collaterale mediale).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Arbitro: Di Paolo (sezione di Avezzano)
Assistenti: Rocca e Formato
Iv uomo: Massimi
Var: Sacchi
Avar: Ranghetti

Ammoniti: 15′ Marcano (R), 45′ Baroni (V).
Espulsi: –
Marcatori: 1′, 47′ Schick (R), 45′ Marcano (R), 75′ Pastore (R).

CRONACA

SECONDO TEMPO

90+2 – Termina il match, Roma ai quarti di finale.

90‘ – Due minuti di recupero.

82‘ – Ultimo cambio per la Roma: fuori Lorenzo Pellegrini, esordio in maglia giallorossa per Riccardi.

75‘ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!!! Grandissima imbucata di Kluivert per Pastore che davanti a Paroni non sbaglia! Poker giallorosso. Subito dopo il gol c’è un cambio: fuori Under, dentro Zaniolo.

70‘ – Ultima sostituzione per l’Entella: fuori Paolucci, dentro Ardizzone.

62‘ – Un’altra grande occasione per il poker della Roma: Under viene servito al centro dell’area, il turco prova il rasoterra ma è ancora bravissimo Paroni a mettere in angolo. Sul corner colpo di testa di Schick, ma il portiere ospite riesce a parare di nuovo in due tempi.

57‘ – Paroni con una grande parata evita la tripletta a Schick! Si ripete pochi secondi dopo su Kluivert.

51‘ – Roma ad un passo dal poker: Kluivert libera di tacco Pastore, ma il ‘Flaco’ davanti alla porta non riesce a mettere in rete.

47′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA! Ottima ripartenza giallorossa, Cristante serve Kluivert sulla destra che con intelligenza serve Schick appena dentro l’area di rigore: il ceco incrocia e mette in rete la doppietta personale.

46‘ – Inizia il secondo tempo. Doppio cambio nell’Entella: dentro Mancosu e Icardi, fuori Adorjan e Caturano

PRIMO TEMPO

45’+2 – Termina il primo tempo.

45’+1 – GOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMAAAA! Respinto un calcio d’angolo, Karsdorp passa un pallone intelligente a Schick che meravigliosamente con il tacco serve Marcano che mette in rete! Raddoppio Roma!

45‘ – Schick sempre protagonista: recupera palle e supera secco baroni che commette fallo. Giallo per lui.

43‘ – Prova a rendersi pericoloso l’Entella su calcio d’angolo: in entrambe le occasioni la difesa giallorossa riesce a liberare.

40‘ – Ottimo cross dalla sinistra, al centro dell’area stacca bene Schick: palla fuori di poco.

32‘ – Buona iniziativa della Roma con Kolarov che arriva a mettere un cross basso al centro dell’area, dove, però, non arriva nessuno.

29‘ – Under raccoglie la palla al limite dell’area, prova il tiro che finisce alto.

25‘ – Cross delizioso di Kolarov dalla trequarti su calcio di punizione: mette in rete Marcano, ma l’arbitro segnala il fuorigioco.

22‘ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo prova il tiro d’esterno Karsdorp dalla distanza: para in due tempi Paroni.

16‘ – MIRACOLO DI OLSEN!!! Il tiro di Paolucci supera la barriera, lo svedese respinge una prima volta e poi una seconda da distanza ravvicinata. Si resta sull’1-0.

15‘ – Buona iniziativa di Mota Carvalho che viene messo giù al limite dell’area da Marcano: punizione interessante per l’Entella. Lo spagnolo è il primo ammonito della gara.

14’ – Bella discesa a destra di Karsdorp, palla in mezzo di poco lunga per tutti. Roma ancora pericolosa.

12‘ – Bella azione manovrata della Roma: Pastore mette una palla bassa in mezzo che viene respinta. Sulla ribattuta arriva Cristante, il suo tiro si spegne a lato della porta dei biancocelesti.

9′ – Niente da fare per Juan Jesus: al suo posto dentro Marcano.

6‘ – Problema fisico per Juan Jesus. Il brasiliano, però, sembra in grado di continuare.

1′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!! Cross di Under basso al centro dell’area e trova Schick che con il tacco mette in porta!

1‘ – Inizia il match.

PRE GARA

Ore 20.40 – Problema durante il riscaldamento per Perotti, dentro Kluivert. Fazio sarà il capitano

Ore 20.23 – Le squadre entrano in campo per il riscaldamento.

Ore 20.00 – La Roma rende nota la formazione ufficiale tramite i suoi account social:

Ore 19.40 – La Roma fa il suo arrivo allo Stadio Olimpico.

Ore 19.35 – Intanto, procede timidamente l’afflusso dei tifosi giallorossi allo stadio. Si nota la presenza di diverse famiglie.

Ore 19.25 – Il giornalista de Il Tempo, Alessandro Austini, rivela che sulla fascia destra giocherà Karsdorp.

I PERCORSI IN COPPA ITALIA – Per la Roma sarà il primo match nella Coppa Italia 2018/19. La Virtus Entella, invece, nel turno precedente, ha battuto fuori casa ai rigori il Genoa, in un derby ligure pirotecnico, terminato dopo i tempi supplementari con il risultato di 3-3 (con 3 rigori a favore dei rossoblu).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

34 Commenti

  1. questa volta mi piacerebbe vedere una roma vincente .. le brutte figure rimediate in precedenti occasioni sono state davvero umilianti .. non solo per noi tifosi manche per DiFra .. non ripeta gli stessi errori marchiani ..

  2. La ROMA deve segnare almeno 4 gol a questi pellegrini di chiavari. In caso contrario sara’ rometta coperta di una nuova vergogna. Bisogna affrontare questa banda con il coltello tra i denti come si farebbe con il Real Madrid. Chi non e’ in grado venga ceduto. DEVE essere goleada o l’ OLIMPICO reagira’ violentemente ad una nuova infamia.

  3. boh………….certi commenti mi lasciano davvero interdetto…………lo specchio di una tifoseria che non crescerà mai ma ancora di più di una popolazione molto poco intelligente……..

    • No Alessandro questa non è una popolazione poco intelligente. Questi sono molto tifosi e assai poco maturi. Sono come bambini tu gli prendi i campioni e se fanno un errore non valgono più niente. Se vendi un giocatore dovevi tenerlo anche se quando va altrove fa pena rispetto a quando era qui.
      I bambini ragionano così “non è buono quando è mio ed è ottimo quando non ce l’ho più”

      • @angelo, infatti Lamela, salah, marquinos, romagnoli, alisson, rudiger, pianijc, benatia, stanno proprio facendo male, per fortuna che li abbiamo venduto questi Segoni.
        E mi raccomando sbrigatevi a dare via manolas, under e zaniolo perché la gente si affeziona a queste seghe e poi se li vendete sono problemi.
        Invece la Roma deve rimanere una squadretta con costi di gestione altissimi così pallotto è scusato, poverino spende tanto e non vince per sfortuna, il sistema gode perché fai girare denaro, le banche che te lo vendono fanno salti di gioia. Con il trading spinto che facciamo siamo addirittura diventati amici di Raiola, che è tutto contento di portarci giovani da valorizzare e rivendere.
        Attenzione è il momento di prenotare il vostro posto per la festa al circo Massimo, scadono le prelazioni, rischiate di non partecipare alla festa scudetto, date un po’ di soldi al povero pallotto che tanto a speso per farci diventare regina d’Europa, è giusto fargli avere qualcosa indietro

        • Texber che stucco che sei … non ti si può leggere… hai scalato rapidamente la classifica dei più noiosi commenti qua sopra…
          Auguri e complimenti per l’approccio positivo ..
          Ciao caro

          Rosa Roma a che se dubito che a te piaccia come frase

          Quelli come te sperano solo che la Roma vada male

          • @musiak, sarò stucchevole, così come a mio modo di vedere è stucchevole la gestione della Roma, mai una gioia, mai un idea forte per provare a vincere. Ogni anno campagne acquisti zeppe di giocatori rotti o ragazzini di belle speranze.
            Comunque sei veramente fuori direzione quando pensi che io possa tifare contro la Roma. Faccio però il tifo affinché pallotto lasci la Roma e che il quartiere con attorno lo stadio venga fatto in un altra area per il bene di Roma e dei romani

          • Caro miusak, con permesso. La colpa è la tua che ancora gli rispondi a certa gente. Rispettosamente; ma lascia perde! Godiamoci quella squadra che è da una vita che non ci da gioie ma solo amore vero!
            Ciao buona giornata. Con permesso, forza roma!

          • Rassegnati ? Ma io seguo il calcio per divertirmi …. le guerre contro i padroni se fanno nelle piazze mica allo stadio …. chi vi costringe a seguire la Roma ?

            Volete sembrare seri quando seguite 11 miliardari in pantaloncini e criticate l’operato di chi gli paga lo stipendio ?

            Siete ridicoli.

  4. Ma tu sei un malato mentale. Reagire violentemente? ma piantala che c’avrai al massimo 16 anni e te pijano a pizze nell’ora de ginnastica al liceuccio tuo.
    Per contro: se invece sei grande, grosso e cresciuto il tuo caso da grave diventa disperato.

  5. Pellegrini e Cristante, le due pippe di monchi daranno tanto al centrocampo della Roma, oltre a quello della nazionale. Bella prova di Kluivert, altra pippa di monchi. Schick doppietta. Vabbe…., lascio spazio ai lazziari del sito

  6. x il bene di Roma teniamoci Tor di Valle con le sue belle panettone e la bellissima tribuna da esibire in tutto il modo.. Roma e i romani chiudete gli occhi quando la gente di ogni genere utilizza la città come discarica dove buttarci di tutto.. complimenti!!!

  7. Comunque non proprio unico ma quasi … io sono contento della partita e dico un bel FORZA ROMA !!!

    Stranamente non leggo i commenti di Luca, sempre presente quando c’è da criticare , sempre assente quando c’è da festeggiare.

    Però lui è tifoso della Roma.

    Un bel attaccatteve al ciufolo a tutti i criticosi e ai nemici del nostro presidente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here