Roma-Parma 2-1: Perotti regala la vittoria, giallorossi in Europa League (FOTO)

14

ROMA PARMA – La Roma alla fine riesce a gioire insieme al suo pubblico ma con non pochi affanni. Nel primo tempo arriva il vantaggio siglato da Pellegrini grazie ad un ottimo tiro dal limite dell’area, dopo un batti e ribatti all’interno dell’area piccola. La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo, con la Roma protesa in avanti nella ricerca del gol del 2-0, anche se a quattro minuti dalla fine ci pensa Gervinho a rovinare la festa: l’ivoriano, pochi istanti dopo l’uscita di De Rossi dal campo, trafigge Mirante in contropiede con un sinistro all’angolino basso. Allo scadere però è Perotti che, con un colpo di testa su assist di Under, regala la vittoria alla Roma e l’ultimo sorriso al proprio capitano Daniele De Rossi. A fine gara l’Olimpico è un tripudio di emozioni, con il capitano e la propria gente ancora insieme per l’ultimo caloroso abbraccio.

Dallo stadio Olimpico,
Federico Prosperi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 24 Florenzi, 5 Jesus, 20 Fazio, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 16 De Rossi (80′ Under), 92 El Shaarawy, 27 Pastore (56′ Cristante), 8 Perotti; 9 Dzeko (62′ Schick).
A disp.: 1 Olsen, 63 Fuzato, 15 Marcano, 44 Manolas, 2 Karsdorp, 18 Santon, 19 Coric, 42 Nzonzi, 22 Zaniolo, 17 Under, 34 Kluivert, 14 Schick.
All.: Claudio Ranieri.

INDISPONIBILI: –
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: 24 Florenzi, 14 Schick, 9 Dzeko .

PARMA (4-3-3): 1 Frattali; 2 Iacoponi (78′ Gazzola), 22 Bruno Alves, 28 Gagliolo, 18 Gobbi; 33 Dezi, 87 Kucka, 5 Stulac (66′ Pepin); 27 Gervinho, 9 Ceravolo, 93 Sprocati (90′ Diakhaté)
A disp.: 55 Sepe, 23 Gazzola, 31 Brazao, 13 Sierralta, 14 Machin, 88 Grassi, 21 Scozzarella, 77 Biabiany, 17 Barillà.
All.: Roberto D’Aversa.

INDISPONIBILI: Schiappacasse (problema muscolare), Bastoni, Inglese (problema alla caviglia), Siligardi (problema fisico).
IN DUBBIO: -.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Biabiany, Iacoponi, Dimarco.

Arbitro: Mazzoleni della sezione di Bergamo.
Assistenti: Marrazzo e Posado
IV uomo: Pairetto
Var: Maresca
Avar: Paganessi

Ammoniti: 38′ Kucka; 41′ Perotti; 77′ Pellegrini.
Espulsi: –
Marcatori: 35′ Pellegrini (R), 86′ Gervinho (P), 89′ Perotti (R).
Recupero: 2′ pt – 1′ st.
Spettatori: 62.304 (Biglietti 38.450, abbonati 23.854)
Incasso: 2.396.727,00

Statistiche primo tempo:

Possesso palla: 55% – 45%
Tiri: 12 – 7
Specchio: 4 – 3
Precisione al tiro: 33% – 43%
Passaggi: 256 – 188
Precisione passaggi: 89% – 81%

Statistiche totali:

Possesso palla: 59% – 41%
Tiri: 29 – 14
Specchio: 9 – 5
Precisione al tiro: 31% – 36%
Passaggi: 534 – 384
Precisione passaggi: 89% – 82%
Corner: 13 – 8
Cartellini gialli: 2 – 1

SECONDO TEMPO

90+1 – Termina il match, la Roma batte il Parma 2-1.

90′ – Un minuto di recupero

90′ – Cambio nel Parma: entra Diakhaté esce Sprocati.

89′ – GOOOOOOL ROMA: Vantaggio della Roma con un colpo di testa di Perotti che supera Frattali. Esultanza dell’argentino che corre ad abbracciare De Rossi in panchina.

86′ – Gol del Parma, segna Gervinho che brucia sullo scatto Fazio e supera Mirante. L’ivoriano non esulta e chiede scusa ai suoi ex tifosi.

80′ – Esce dal campo De Rossi al suo posto Under.

78′ – Secondo cambio per il Parma: entra Gazzola al posto di Iacoponi.

77′ – Ammonito Pellegrini.

75′ – Schick tenta la girata di testa, palla in angolo.

72′ – Gervinho prova la conclusione da lontano ma il pallone finisce altissimo rispetto alla posta di Mirante.

71′ – Invenzione di De Rossi, che con un tocco sotto pesca Schick all’interno dell’area di rigore. L’attaccante ceco non ne approfitta e vanifica tutto con un colpo di tacco.

66′ – Primo cambio in casa Parma: entra Pepin al posto di Stulac.

62′ – Secondo cambio in casa Roma, dentro Schick fuori Dzeko. Ci sono alcuni fischi dagli spalti per il bosniaco, ma poi arrivano tanti applausi e un coro della Sud per lui.

60′ – Azione in solitaria di Pellegrini che prima si libera di due uomini e poi fa partire un gran destri che però vede l’ottima risposta di Frattali.

59′ – Conclusione di Sprocati da fuori area, il pallone distante dalla porta.

56′ – Esce Pastore entra Cristante

53′ – Ancora Perotti pericoloso. L’argentino ruba palla al limite dell’area di rigore ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa.

51′ – Contropiede di Dzeko, sovrapposizione di Pastore che però non riesce ad agganciare il pallone servitogli dal bosniaco. L’azione sfuma grazie all’ottima copertura di Alves.

47′ – Discesa di Pastore sulla destra, cross in mezzo per Dzeko che non riesce a calciare. Dalla parte opposta arriva Perotti, fa partire un gran destro che un ottimo Frattali devia in calcio d’angolo.

46′ – Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo dopo 2 minuti di recupero.

43′ – Conclusione a rete da parte di Dzeko, Frattali attento blocca il pallone che si stava dirigendo all’angoletto basso alla sua sinistra.

41′ – Ammonito Perotti per gioco scorretto su Kucka.

40′ – Cori da parte della curva Sud per mister Claudio Ranieri, il tecnico apprezza rivolgendosi verso il pubblico con un lungo applauso. Questo lo striscione esposto: “Nel momento del bisogno hai risposto presente, adesso ricevi l’omaggio della tua gente”.

39′ – Punizione interessante battuta da Kolarov, palla deviata che si sfila di poco alla destra del portiere ducale.

38′ – Ammonito Kucka per gioco scorretto.

34′ – GOOOOOOL ROMA: Perotti mette un pallone all’interno dell’area di rigore che viene respinto da Gagliolo sui piedi di Pellegrini. Il numero 7 non ci pensa due volte e trafigge Frattali con un tiro deviato che si stampa sotto l’incrocio dei pali.

31′ – Punizione dalla sinistra battuta da Kolarov, respinge la difesa del Parma sui piedi di Florenzi che però non riesce a calibrare bene il tiro che si spegne alto sopra la traversa.

29′ – Conclusione a rete da parte di Dezi, Mirante devia in angolo sopra la traversa

26′ – Calcio d’angolo di Kolarov, svetta su tutti Fazio ma il pallone termina tra le braccia di Frattali.

22′ – In contropiede il Parma va vicino al vantaggio. Imbucata di Sprocati per Gervinho all’interno dell’area di rigore, Mirante non si fa ingannare e con la mano sinistra mette il pallone in calcio d’angolo.

21′ – Striscione in curva Sud per De Rossi.

20′ – Incursione di Pastore all’interno dell’area di rigore, si porta il pallone sul sinistro ma Frattali respinge l’ottimo tiro calibrato dell’argentino.

17′ – Fase di studio tra le due squadre, mentre sugli spalti il pubblico non fa che rendere omaggio a De Rossi con cori e applausi.

15′ – De Rossi intercetta un ottimo pallone a centrocampo, con la Roma che tenta di uscire dalla propria metà campo.

14′ – Possesso palla: 54% a 46% in favore della Roma.

8′ – Punizione pericolosa (fallo di Pellegrini) per il Parma, parte Alves ma il pallone si infrange su un giocatore della Roma in barriera. Seguono timide proteste per un presunto fallo di mano in ribattuta.

7′ – Azione d’attacco del Parma ma il cross in area è controllato senza problemi da Mirante che blocca il pallone.

6′ – Ottima iniziativa di El Shaarawy sulla sinistra, il suo cross però si spegne tra le braccia del portiere Frattali.

3′ – Ottima imbeccata in area di De Rossi, Pastore anticipa tutti di testa ma il pallone termina alto sopra la traversa.

1′ – Inizia il match, cori contro Baldini.

PRE GARA

20.25 – La coreografia della Sud per De Rossi.




20.25 – Amendola e Buffon presenti in tribuna per assistere al match.

20.24 – Omaggio della Curva Nord.

20.18 – Tifosi del Parma presenti allo stadio.

19.58 – Anche la Tribuna Tevere rende omaggio al capitano: ‘Daniele De Rossi cuore giallorosso’

19.55 – Striscione in curva Sud per Daniele De Rossi: ‘Nei giorni belli e in quelli tristi, sei stato la bandiera dei veri romanisti’.

19.52 – Fa il suo ingresso in campo De Rossi con il resto della squadra, tripudio dell’intero stadio per il Capitano.

19.50 – Il Parma in campo per il riscaldamento.

19.43 – Ritardi ai tornelli dovuti ai controlli e alla pioggia, molti tifosi costretti a lasciare i propri ombrelli.

19.33 – Partono i primi in cori in onore di Daniele De Rossi da parte della curva Nord: ‘Daniele De Rossi eeee ooooo’

19.31 – Il Tweet della Roma con la formazione ufficiale.

19.05 – Tweet di Biafora de Il Tempo: Mirante; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; De Rossi, Pellegrini; El Shaarawy, Pastore, Perotti; Dzeko.

19.02 – Parma in campo per verificare il terreno di gioco e testare il terreno.

18.55 – Ricognizione in campo degli assistenti dell’arbitro che provano a far rimbalzare il pallone per testare le condizioni del terreno di gioco.

18:30 – La redazione di Romanews.eu è entrata allo Stadio Olimpico. Tra due ore esatte avrà inizio Roma-Parma. La pioggia è incessante.


Ore 18:00 – L’afflusso dei tifosi è notevole: lo stadio sarà tutto esaurito per l’occasione.

Ore 17:04 – La redazione di Romanews.eu arriva allo Stadio Olimpico.

ROMA PARMA – Cala il sipario sul campionato di Serie A e sulla stagione 2018/2019, ma prima c’è da affrontare le 38esima giornata di campionato: la Roma, alle 20.30, ospita il Parma allo Stadio Olimpico. Una partita dal sapore speciale, dalle forte emozioni e non di certo per la classifica, che lascia una flebilissima speranza di entrare in Champions: contro i ducali sarà l’ultima gara di Daniele De Rossi con la maglia della Roma, dopo 18 anni e 615 presenze. Proprio per questo, ci sarà un Olimpico gremito pronto a salutare e ringraziare il capitano giallorosso. Arbitra la sfida Mazzoleni di Bergamo.

I PRECEDENTIRoma e Parma si sono affrontate in campionato 49 volte, 30 vittorie per i giallorossi, 9 pareggi e 10 vittorie per gli emiliani. La prima gara in serie A tra Roma e Parma si è disputata nel 1990/91, stagione in cui i ducali hanno disputato il suo primo campionato nella massima serie. Allo stadio Tardini finisce 2-1 e per la Roma segna Giuseppe Giannini. Se guardiamo le partite disputate solamente nella capitale, il bilancio è ancora più roseo per i giallorossi: 17 vittorie, 6 pareggi ed una sola sconfitta.

LE SCELTE – Claudio Ranieri sembra intenzionato a confermare il 4-3-3 visto nelle ultime due uscite. In porta confermato Mirante e davanti a sé avrà la difesa titolare composta da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. Centrocampo a tre composto da Cristante, De Rossi e Pellegrini, con il tridente davanti composto da Under, Dzeko ed El Shaarawy. Il Parma di Roberto D’Aversa risponde con un conservativo 5-3-2. A proteggere i pali Sepe e davanti a lui la folta linea difensiva formata da Gazzola, Iacoponi, Alves, Gagliolo e Di Marco. Mediana con Kucka, Stulac e Barilla con la coppia di attacco composta da Ceravolo e Sprocati.

DOVE VEDERLA – La sfida tra Roma e Parma è visibile in esclusiva su Sky. Per gli abbonati sarà inoltre come sempre disponibile il servizio in streaming su ogni dispositivo dotato di una connessione a internet e dell’app di Sky Go.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

14 Commenti

  1. Ranieri sta facendo ben poco, si gioca solo grazie ad “assoli dei vari componenti”.
    Anzi, Ranieri ha destabilizzato e picconato per distoglere l’attenzione dal suo solito flop.

  2. Bello che il nostro presidente è volato dagli Stati Uniti per assistere all’ultima di De Rossi in persona. Non solo grande presidente ma grande persona pure. Applausi 👏.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here