Roma-Palermo 5-0. Manita giallorossa e quinta vittoria consecutiva, nel finale gloria per Strootman (FOTO e VIDEO)

29

ROMA-PALERMO, LA CRONACA – La Roma vince, convince e si lascia alle spalle il terremoto Totti nel migliore dei modi. All’Olimpico arriva il Palermo, ma i capitolini restano concentrati sul match e chiudono il primo tempo in vantaggio grazie alla rete di Dzeko. Nella ripresa, però, si scatenano le furie giallorosse. Il gol di Keita e la doppietta straordinaria di Salah chiudono la partita e Spalletti può concedere a Strootman 15 minuti nel finale. Ovazione dello stadio per l’ingresso dell’olandese che torna a giocare dopo il lungo calvario. Nel finale i padroni di casa calano la manita con la prima doppietta del centravanti bosniaco dal suo arrivo nella Capitale. Finisce 5-0, la Roma torna quarta in classifica e arriva la quinta vittoria consecutiva.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
ROMA (4-3-2-1): 25 Szczesny; 13 Maicon (77′ Strootman), 44 Manolas, 2 Rudiger, 3 Digne; 24 Florenzi, 20 Keita, 15 Pjanic (71′ Falque); 11 Salah (85′ Perotti), 4 Nainggolan; 9 Dzeko.
A disp.: 1 Lobont, 26 De Sanctis, 5 Castan, 87 Zukanovic, 33 Emerson, 21 Vainqueur, 48 Ucan, 22 El Shaarawy, 97 Sadiq. All.: Spalletti .

Indisponibili: De Rossi (lesione al polpaccio sinistro), Capradossi (riabilitazione post operazione al legamento crociato), Gyomber (frattura della falange distale del I dito del piede destro), Torosidis (lesione muscolare di primo grado), Totti (scelta tecnica). Diffidati: 3 Digne. Squalificati: nessuno.

PALERMO (3-5-2): 53 Alastra; 23 Struna, 12 Gonzalez, 4 Andelkovic; 77 Morganella, 10 Hiljemark, 16 Brugman (56′ Trajkovski), 28 Jajalo, 97 Pezzella; 20 Vazquez (66′ Maresca), 11 Gilardino (71′ Djurdjevic).
A disp.: 1 Posavec, 2 Vitiello, 3 Rispoli, 9 Bentivegna, 15 Cionek, 18 Chochev, 21 Quaison, 22 Balogh, 24 Cristante. All.: Iachini.

Indisponibili: Sorrentino, Goldaniga, Lazaar. Diffidati: Vazquez, Goldaniga. Squalificati: nessuno. 

ARBITRO: Giacomelli (Sez. Trieste)
Assistenti: Paganessi-Tegoni. Addizionali:  Calvarese-Chiffi. IV Uomo: Musolino

MARCATORI: 30′ Dzeko (R), 51′ Keita (R), 59′ Salah (R), 61′ Salah (R), 88′ Dzeko (R).

NOTE. Ammoniti: 74′ Struna (Palermo). Espulsi: nessuno. Calci d’angolo: 5-2. Recupero: 0’pt, 2′st.

LA CRONACA

PREPARTITA

Ore 19.00 – La Roma parte da Trigoria per raggiungere lo stadio Olimpico.

Partenza Roma 21022016

Ore 19.20 – Questo l’undici giallorosso secondo Sky Sport: Szczesny, Maicon Manolas Rudiger Digne, Florenzi Pjanic Keita, Salah Nainggolan, Dzeko

Ore 19.25 – La Roma è arrivata all’Olimpico

Ore 19.45 – Ecco l’undici ufficiale della Roma: 25 Szczesny; 13 Maicon, 44 Manolas, 2 Rudiger, 3 Digne; 24 Florenzi, 20 Keita, 15 Pjanic; 11 Salah, 4 Nainggolan; 9 Dzeko

Ore 19.50 – Ancora vuoto lo stadio Olimpico

roma palermo stadio 00 2122016

Ore 19.55 – L’ufficiale del Palermo: 53 Alastra; 23 Struna, 12 Gonzalez, 4 Andelkovic; 77 Morganella, 10 Hiljemark, 16 Brugman, 28 Jajalo, 97 Pezzella; 20 Vazquez, 11 Gilardino

Ore 20.00 – Portieri in campo per il riscaldamento

roma palermo portieri 00 2122016

Ore 20.05 – La Roma entra in campo per il riscaldamento

roma palermo squadra 01 2122016

Ore 20.30 – Le squadre rientrano negli spogliatoi

LA CRONACA DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO 

0′ – Al via il match, cori e striscioni pro Totti dagli spalti

totti roma palermo 00 2122016

1′ – Pjanic pesca in area Florenzi che prova il tiro al volo, ma colpisce male e la palla scivola sul fondo

3′ – Occasione Roma. Salah arriva sul fondo dopo aver saltato Andelkovic, ma il tiro finisce al lato della porta 

5′ – Diversi errori in fase d’appoggio da parte della Roma a centrocampo

roma palermo 01 partita 2122016

7‘ – Pressing alto del Palermo e lenta la manovra giallorossa

9′ – Dzeko scarica sulla destra per Maicon ed entra in area per ricevere il cross del brasiliano che arriva puntuale, ma la difesa del Palermo spazza senza troppi problemi

11′ – Pjanic riconquista palla a centrocampo e scarica su Dzeko che allarga su Salah, l’egiziano si accentra e prova il tiro, ma il pallone finisce alto sopra la traversa

14′ – Il Palermo tiene 8 uomini sotto la linea della palla e la Roma non trova varchi per sfondare 

18′ – Il Palermo prova a ribaltare l’azione con una verticalizzazione per Gilardino, ma l’11 rosanero parte in posizione di fuorigioco

20′ – La Roma prova a giocare a due tocchi, ma Pjanic manca l’aggancio in area, lasciando il pallone ad Alastra

21′  – Occasione Roma. Schema su calcio d’angolo, battuto corto da Pjanic. Il cross alla fine arriva dallo stesso bosniaco per i piedi di Rudiger che si sbilancia e non riesce a calciare

23′ – Dzeko difende bene il pallone dall’attacco di Struna e lo scarica al centro per Keita che dal limite dell’area prova il tiro, ma finisce altissimo sopra la traversa 

25′ – Maicon mette un pallone in area per Nainggolan che viene steso in area, Giacomelli indica il dischetto, ma gli assistenti gli suggerisco di non fischiare e alla fine non assegna il penalty

27′ – Occasione Roma. Cross basso di Maicon nell’area piccola per Dzeko che a porta vuota riesce a sbagliare un gol già fatto

30′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOL DZEKO. Si fa perdonare dopo l’errore sul cross di Maicon, stop e tiro. Battuto Alastra ed è 1-0

33′ – Ancora un cross dalla destra di Maicon al centro per il taglio in area di Dzeko, ma viene chiuso dai due centrali

34′ – Manovra prolungata al limite per la Roma che alla fine arriva al tiro con Keita, ma il pallone viene deviato e finisce alto sopra la traversa 

37′ – Entra nel vivo la partita di Dzeko che stacca in area per colpire di testa, ma strattona Struna e Giacomelli concede fallo in attacco

40′ – Il Palermo si affaccia nell’area della Roma con un corner, ma i giallorossi riconquistano palla e tornano a gestire il possesso palla

41′ – Ottimo scambio nello stretto tra Pjanic e Salah, il bosniaco entra in area ma manca l’ultimo aggancio favorendo il recupero di Alastra

43′Occasione Roma. Palo di Pjanic su punizione

44′ – Occasione Roma. Pjanic scende per vie centrali si avvicina all’area e prova il tiro da fuori, ma non inquadra lo specchio della porta 

45′ – Finisce il primo tempo

SECONDO TEMPO 

45′ – Al via la ripresa, nessun cambio per le due formazioni

46′ – Occasione Roma. Perde palla Vazquez a centrocampo e Nainggolan scappa in contropiede, mette un cross sul secondo palo per l’inserimento di Maicon che di controbalzo sfiora la traversa

51′ – GOOOOOOOOOOOOL KEITA! Angolo dalla destra di Florenzi, il pallone arriva sul secondo palo sui piedi del maliano che calcia subito e di punta segna il gol del 2-0

54′ – Occasione Roma. Salah sfonda per vie centrali, prova il tiro che viene deviato ed esce di poco

55′ – Occasione Roma. Angolo di Pjanic, torre in area di rigore, la palla arriva sul secondo palo per Keita che sbaglia la conclusione

56′ – Primo cambio per il Palermo. Entra Trajkovski, esce Brugman

57′ – Angolo per il Palermo che cerca la testa di Struna, ma il tiro è alto

59′ – GOOOOOOOOL SALAH! Tutto in verticale per la Roma con Dzeko che scarica in area per l’egiziano che di prima fulmina Alastra ed è 3-0

61′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL SALAH! Una magia dell’egiziano che dalla linea di fondo si inventa un colpo a giro con Alastra fuori dai pali. Poker giallorosso

63‘ – La Roma è padrona del campo e schiaccia il Palermo nella propria metà campo

65′ – Progressione di Nainggolan che dal limite scarica il destro, ma il pallone finisce fuori

66′ – Secondo cambio per il Palermo. Esce Vazquez, entra Maresca

69′ – Pjanic finta il tiro e pesca in area Dzeko, il numero 9 segna, ma Giacomelli ferma tutto per fuorigioco

71‘ – Terzo ed ultimo cambio per il Palermo. Esce Gilardino, entra Djurdjevic. Primo cambio anche per la Roma: fuori Pjanic, entra Iago Falque

74′ – Ammonito Struna

75′ – Olè e applausi del pubblico per l’imminente ingresso in campo di Strootman

77′ – Secondo cambio per i giallorossi. Entra Strootman, esce Maicon. Ovazione dell’Olimpico per l’olandese

80′ – Subito tanta personalità per Strootman che indica i passaggi ai suoi compagni. La Roma tiene il pallone e aspetta la fine del match forte del vantaggio

83′ – Sfuma la ripartenza giallorossa dopo la riconquista del pallone di Strootman, l’olandese scarica per Nainggolan, ma il belga non trova l’imbucata per Salah

85′ – Terzo ed ultimo cambio per la Roma. Esce Salah, entra Perotti 

88′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DZEKO! Prima doppietta per il bosniaco con un grande stacco di testa sull’assist perfetto di Perotti

90‘ – Segnalati due minuti di recupero

90’+2 – Finisce la partita con la manita della Roma ai danni del Palermo. I giallorossi tornano quarti

(fine)

ROMANEWS.EU SEGUE LA PARTITA IN TEMPO REALE

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

29 Commenti

  1. Il popolo sovrano ha sempre ragione. E il popolo sovrano ha emesso un inequivocabile verdetto. L’oltraggiatore ha le ore contate e farebbe bene a dimettersi. Dopo quanto ha fatto stamattina, la sua vita (professionale, per carità) deve diventare un inferno. Onore e gloria al Capitano.

    • se il popolo sovrano sono quei quattro tifosi occasionali presenti allo stadio allora siamo a posto. onore e rispetto a Francesco Totti ma stavolta ha sbagliato e comunque la mia squadra è l’as roma. a tutti quelli che tifano solo totti consiglio di seguire la totti soccer school.

      • Ben detto.
        Ma quale popolo sovrano. E’ proprio cosi che non si va da nessuna parte.
        Hanno sbagliato entrambi, in modi e tempi diversi. Mo basta co sta tragedia. Sembra che esistono solo sti due. C’è la ROMA. Ci sono OBIETTIVI da raggiungere. Non ci sono solo totti, spalletti o a lazie. C’è ALTRO.

      • Invece sei te il tifoso non occasionale che anziché guardare la Roma scrive troiate su questi sempre più tristi spazi commento. Alcuni di voi oramai hanno vita solo qua, siete veramente tristi…vero ciski?

        • Invece sei te il tifoso non occasionale che anziché guardare la Roma scrive troiate su questi sempre più tristi spazi commento. Alcuni di voi oramai hanno vita solo qua, siete veramente tristi…vero Alberto tottiano antiromanista?

  2. Per tutti gli pseudo tifosi: ROMA e sottolineo ROMA 5 Palermo 0. Perche’ solo ROMA e’ ROMA, perche’ ROMA è il nostro orgoglio,la nostra fede e la nostra vita, perche’ e’ ROMA che ce fa’ senti importanti anche se nun contamo niente e chi gioca per ROMA la rappresenta,la onora,la difende e da tutto!!! Ma nessuno sara’ mai ROMA!!! Da un romano de ROMA (montesacro)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here