ROMA-JUVENTUS 1-3: tutte le interviste** SPALLETTI: ´C´è stata una riunione senza di me, devo parlare con la società´

0

ROMA-JUVENTUS 1-3: tutte le interviste del dopogaraSpalletti in conferenza”In questo momento ci serve equilibrio. C’è stata una riunione senza di me. Dovrò parlare con la società. Ci manca sostanza e lo spirito battagliero. Non so se sono io il responsabile. Sono cinque anni che dico ai giocatori ‘basta tacco e punta, tacco e punta’, eppure non ‘è verso. Il mercato? Non è l’acquisto dell’ultima ora… Mi accontenterei di recuperare uomini che hanno ancora solo dieci minuti nelle gambe e che non potevano incidere. Se ho ancora voglia e stimoli per guidare la Roma? Io ho ancora voglia, penso di averla. Se poi lei vuole dire il contrario (rivolto ad un cronista, ndr)… Se continuiamo così possiamo anche perderle tutte”.Spalletti a Roma Channel”Nella totalità loro hanno fatto meglio di noi, poi se concedi qualcosa e sei sfortunato loro sanno andare il vantaggio. Abbiamo fatto bene per certi versi e siamo stati insidiosi, sotto l’aspetto della continuità e dello spirito di squadra dobbiamo migliorare. Loro esibiscono questa forza fisica e questa continuità di andare alla ricerca del risultato. Perrotta? Loro sono forti in mezzo e abbiamo cercato di sopperire a questo. Dobbiamo riuscire a migliorare, recuperare condizione fisica e dare la continuità che fa la differenza alla fine della partita. Può darsi che manca qualcosa sotto l’aspetto dello spirito e questo dipende dall’allenatore. Ora si lavora rendendosi conto di quello che è mancato e cercandi di migliorare. Julio Sergio? E’ andata bene, gli ho dato la possibilità di sentirsi titolare ma a volte alcuni dettagli psicologici mi fanno cambiare decisione. Il derby di ieri? Hanno giocato un buon calcio tutte e due e arriveranno in fondo con una grande classifica? Il mercato? Non è corretto andare a fare gli acquisti perché lo vuole la piazza, abbiamo una rosa di spessore e dobbiamo far funzionare quelli che abbiamo”.Mexes a Roma Channel “Il riscatto sarà per la prossima volta, purtroppo è uscita un’altra sconfitta. Niente da dire, solo tanta amarezza. Abbiamo visto una bella Roma ma soffriamo nel reparto difensivo. Abbiamo due settimane per lavorare bene perché abbiamo zero punti in due giornate e dobbiamo riscattarci. I motivi della sconfitta? Sono piccoli dettagli che fanno la differenza, loro sono bravi a fare i tagli e abbiamo perso 3-1. Livello fisico? Noi stiamo bene anche se abbiamo giocato giovedì. Io preferisco giocare ogni tre giorni piuttosto che un giorno a settimana. Fisicamente eravamo pronti e queste partite ti caricano da sole. Andiamo avanti e non dobbiamo abbassare la testa, sono fiducioso comunque dopo la gara di questa sera, anche dopo un risultato del genere”.Mexes alla tv francese”Il campionato si fa difficile, con due sconfitte nelle prime due gare. Diego? E’ un grande giocatore e ci ha messo in difficoltà”.Doni in zona mista”Come sto? Ne avrò ancora per un mesetto, credo”.De Rossi a Roma Channel“Io la vedo diversamente rispetto allo scorso anno. Manchiamo di concentrazione e siamo sfortunati. Si fanno errori e siamo sotto tono, ogni volta che sbagliamo prendiamo gol, non siamo neanche fortunati. Ora dobbiamo riiniziare a fare punti andando a Siena, un campo dove facciamo sempre fatica. L’ambiente è teso e non aiuta, però ci sono squadre più forti. La Juve di tre, quattro anni fa l’avevamo superata, non è più quella Juve, anche l’Inter di ieri sera fa paura, dobbiamo paragonarci a squadre del nostro livello, come il Genoa. Non è questione di convinzione comunque. La Juve e l’Inter sono le più forti, poi non vuol dire che non ce la giochiamo, il Milan si deve ritrovare come noi, dobbiamo fare una disamina accurata sulle nostre capacità e dobbiamo dimostrare ancora tutto. Adesso è facile guardare il calendario, è meglio giocarci più in la con queste squadre invece che ad Agosto”.Cassetti alle radio
Peccato per il tuo errore…
“Sono cose succedono, ho spianato un po’ la strada alla Juve. Poi, però, siamo riusciti a riprenderla. Mi dispiace, soprattutto per i tifosi”.
In alcuni momenti però avete avuto il pallino del gioco…
“Abbiamo avuto anche qualche occasione, purtroppo non siamo stati fortunati e loro sono stati bravi a sfruttare tutto”.
Confronto Totti/Diego vinto dal secondo…
“Se si sta a guardare i numeri di stasera sì, Diego avrà tempo. Ma i numeri di Francesco sono ben altri”.
Zero punti in due gare…
“E’ andata così, abbiamo tempo per rifarci”.
Cosa non ha funzionato?
“Adesso valuteremo con il mister cosa non ha funzionato e troveremo il modo di rimediare agli errori”.
Ora c’è la sosta, può montare il malumore?
“Sicuramente capiamo l’amarezza che hanno i tifosi per queste due prime partite ma siamo ancora all’inizio c’è tutto il tempo”.
Julio Sergio?
“E’ andato bene, è stato bravo”.

De Rossi alle radio
Un’altra sconfitta…
“Bisogna stare corti, tenere meglio e aggredire. Non si gioca per reparti, dobbiamo lottare tutti e dare tutti di più”.
Diego?
“E’ bravo, lo sapevamo, anche sotto porta”.
Nessun punto e qualche errore di troppo.
“E’ dura, partiamo sempre con l’handicap di aver perso dei punti importanti. In gara siamo partiti duri, ma forse potevamo fare di più per non perdere due partite. Gli errori si fanno sempre, non ce ne va bene una, ci puniscono subito e noi non siamo in grado di fare lo stesso”.
Rosella Sensi alle radioC’è dispiacere…”Dispiace molto perchè abbiamo giocato bene ma la Juve è molto forte”.Oggi però è andata male…”E’ un po’ troppo poco, ma sono fiduciosa, li ho visti giocare anche in altre gare. Le cose andranno bene. Si poteva fare meglio, questo sicuramente”.Ora c’è la sosta, come la prenderà l’ambiente e i tifosi?”Sicuramente c’è delusione, ma noi lavoreremo facendo sempre il nostro dovere”.C’è ancora tempo per un acquisto, serve un portiere?”Il portiere di oggi ha fatto bene, è sicuramente lui una delle note positive. Domani vedremo, abbiamo tempo fino alle 19″.Spalletti a SkyCosa ha deciso la partita?“Loro hanno avuto più continuità. Noi abbiamo fatto delle buone cose, e siamo stati un po’ sfortunati. Non siamo stati avantaggiati dalla condizione fisica di qualcuno che era infortunato”.
Sul nuovo modulo“Le risorse sulle fasce le abbiamo. Il rombo si adattava meglio alle caratteristiche della Juve. Abbiamo avuto le possibilità di fare male”.
L’errore di Cassetti.“Diventa facile dire cosa si sarebbe dovuto fare quando si sbaglia. Dispiace per il ragazzo”.
Sembra che solo De Rossi abbia voglia.“È vero, la voglia di lottare lui l’ha avuta. Ma per quanto riguarda gli altri, dipende dalle caratteristiche. Ad esempio, Menez nella palla lottata ha caratteristiche diverse, così come Totti”.
I tre gol subiti.“Dipende dalla condizione, dall’avere una squadra con certe caratteristiche. Oggi le abbiamo avute in certi casi. Con Vucinic ci siamo sbilanciati, poi”.
Il mercato?“La Roma è una buonissima squadra, ha un telaio importante. Non si trovano soluzioni prendendo giocatori non seguendo la logica. L’importante è ritrovare giocatori che riacquistino la condizione fisica, come Cicinho, Juan, Perrotta”.Buffon alle radioSul gol…”Ogni gol che prendo dicono tutti così ma alla fine quello che conta è vincere no? E tutto sommato ho fatto anche una parata importante su Totti”.Gran carattere della Juve…”Abbiamo fatto una buona gara è chiaro che la Roma ci ha messo tutto il cuore ma con una rosa così striminzita alla quarta partita in dieci giorni si soffre. Ma noi abbiamo giocato bene con carattere”.Diego è forte…”Si è stato bravo, moltissimo fa cose che ho visto fare a pochi”.Lanciate la sfida all’ Inter?”Noi non lanciamo la sfida a nessuno si deve migliorare giorno per giorno e stare sul pezzo”.Ferrara a Sky“Nel secondo tempo la Roma ha inserito attaccanti, e un po’ ci ha messo in difficoltà. La Juventus ha meritato la vittoria, pur soffrendo, perché non è così semplice vincere all’Olimpico. Ma noi abbiamo giocato come dovevamo”.Diego a Sky“Pensavo fosse una gara difficile, e lo è stato. Ma con qualità abbiamo ottenuto un buon risultato. E’ merito dell’ambiente Juventus se sono riuscito ad inserirmi con facilità nella squadra”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here