Roma-Genoa 2-1, Under e un autogol di Zukanovic regalano la vittoria ai giallorossi. Lotta Champions aperta (FOTO e VIDEO)

12

ROMA-GENOA, LA CRONACA – La Roma si impone sul Genoa per 2-1 grazie alla rete di Under e all’autogol dell’ex Zukanovic. I giallorossi disputano uno spumeggiante primo tempo, nei secondi 45 minuti invece sono apparsi un po’ stanchi e la squadra di Ballardini è stata a tratti pericolosa, soprattutto dopo gli opportuni cambi. Con la vittoria della Lazio al Franchi contro la Fiorentina, la lotta per un posto in Champions League è più viva che mai. Giallorossi e biancocelesti a quota 64 punti in classifica, Inter dietro di un solo punto.

Dallo stadio Olimpico Dario Moio

Cronaca testuale Paolo Sparla

ROMANEWS SEGUE L’EVENTO IN TEMPO REALE

SCARICA LA CARTELLA STAMPA DEL MATCH

I PRECEDENTI – Sono 141 i precedenti tra Roma e Genoa con un bilancio di 47 vittorie dei giallorossi, 22 pareggi e 22 vintorie dei rossoblu. La gara d’andata giocata a Marassi è finita con un pareggio per 1-1: in gol El Shaarawy e Lapadula. La partita fu segnata dall’episodio che vide protagonista Daniele De Rossi che con una manata al volto di Lapadula si beccò il cartellino rosso regalando il calcio di rigore poi trasformato dall’attaccante genoano.

LE SCELTE – Di Francesco è costretto a dosare le forze in vista dei tanti impegni ravvicinati e con qualche giocatore acciaccato, su tutti Manolas uscito stremato durante il derby. Cosi l’ex tecnico del Sassuolo torna al suo 4-3-3 lasciando a riposo il greco e rilanciando la coppia Fazio-Jesus. La difesa davanti ad Alisson è poi completata da Florenzi e Kolarov. Rivoluzione totale a centrocampo dove GonalonsPellegrini e Gerson dovrebbero far rifiatare De Rossi e Strootman e Nainggolan. In avanti c’è Edin Dzeko a dirigere l’attacco, con ai suoi lati Cengiz Under ed El Shaarawy. Ballardini non abbandona dal suo rodoto 3-5-2 ma con diverse defezioni. Davanti a Perin  trova posto il terzetto formato da Rossettini, Zukanovic e El Yamiq che sostituisce Spolli. Il centrocampo è composto da Laxalt, Migliore, Hiljemark, Bertolacci e Lazovic. In avanti Pandev compone l’attacco con Lapadula, già a segno nel match di andata.

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 20 Fazio, 5 Jesus, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 21 Gonalons, 30 Gerson; 17 Under, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy.
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 44 Manolas, 25 Bruno Peres, 33 Silva, 6 Strootman, 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 48 Antonucci, 14 Schick, 8 Perotti.
All.: Di Francesco

IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), 8 Perotti (Problema al polpaccio), 23 Defrel (problema alla caviglia)

DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

GENOA (3-5-2): 1 Perin; 17 El Yamiq, 13 Rossettini, 87 Zukanovic; 22 Lazovic, 88 Hiljemark, 18 Migliore, 8 Bertolacci, 93 Laxalt; 19 Pandev, 10 Lapadula.
A disp.: 23 Lamanna, 38 Zima, 20 Rosi, 32 Pedro Pereira, 24 Bessa, 44 Veloso, 40 Omeonga, 45 Medeiros, 30 Rigoni, 24 Cofie, 49 Rossi, 16 Galabinov.
All.: Ballardini

IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI
: 14 Biraschi (lesione all’adduttore), 5 Izzo (lesione al soleo), 11 Taarabt, 2 Spolli

DIFFIDATI: 19 Pandev, 44 Veloso
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Pairetto di Torino
Assistenti: De Meo – Prenna
IV uomo: Pezzuto
Var: Gavillucci
Avar: Lo Cicero

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

45+3′ – Triplice fischio di Pairetto. La Roma batte il Genoa per 2-1!

45+2′Dzeko raccoglie palla sulla trequarti campo, la appoggia per Schick completamente solo in avanti ma il ceco non riesce a stoppare e sciupa l’occasione!

 

45+2′ – Occasione Roma! Florenzi arriva davanti a Perin, Dzeko era libero al centro dell’area di rigore ma il terzino conclude a rete! Perin para!

 

39′ – Occasione Roma! Dzeko tocca per Florenzi che effettua una buona sovrapposizione: il terzino, da posizione defilata, conclude a rete ma Perin devia in angolo con un grande intervento!

37′ – L’arbitro nega un calcio d’angolo clamoroso alla Roma. Su conclusione di Florenzi, un difensore del Genoa devia in maniera evidente e la palla esce. Rimessa dal fondo.

36′ – Terza ed ultima sostituzione per Di Francesco: Strootman per El Shaarawy.

33′Lapadula allarga sulla destra per Medeiros, che tenta il guizzo da posizione molto favorlevole ma colpisce male. Alisson c’è!

30′ – Seconda sostituzione per la Roma: fuori Under, dentro Schick!

24′ – Sostituzione Roma. Manolas rileva Gerson.

23′ – Occasione del Genoa! I rossoblù prendono coraggio. Rossi prova il tiro al volo, Alisson si distende in tuffo alla sua sinistra e para!

22′ – Ci prova Dzeko da posizione defilata con un tiro a giro! Buon tentativo, palla non di molto fuori!

18′ – Sostituzione Genoa, fuori Pandev e dentro Cofie.

16′GOL Genoa! Gerson si fa recuperare palla a centrocampo, lancio per Lapadula che si ritrova solo davanti ad Alisson e batte a rete!

14′Ballardini super offensivo: esce Migliore ed entra Pepito Rossi. Applausi dell’Olimpico per lui.

10′ – Giallorossi sempre in avanti. Dzeko allarga per Kolarov, il serbo conclude ma il tiro è impreciso e finisce abbondamente al lato del portiere.

9′ – Sostituzione Genoa: entra Medeiros, esce Hiljemark.

6′AUTOGOL Genoa! Zukanovic regala il raddoppio ai giallorossi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’ex giallorosso devia di testa e Perin non può nulla!

1′ – Al via il secondo tempo, Roma in vantaggio con Under. Nessun cambio per le due squadre.

PRIMO TEMPO

45+2 – Fine primo tempo, le squadre rientrano negli spogliatoi. Roma meritatamente in vantaggio1

45+1′ – Occasione Genoa! Cross al centro dalla sinistra di Migliore, Hiljemark di testa la manda alta sopra la traversa!

41′ – Sempre pronto Alisson! Il brasiliano esce bene su un lancio insidioso di Bertolacci per Rigoni!

33′ – Cross rasoterra di Hiljemark per Lapadula, Alisson anticipa tutti e la blocca in tuffo!

24′ – Gran gioco dei giallorossi: Gerson libera Dzeko, il bosniaco però calcia troppo debolmente!

21‘ – Sempre Roma: El Shaarawy cerca il giro dal limite dell’area di rigore ma il tiro finisce fuori!

20′ – Giallorossi ancora pericolosi con Florenzi, il 24 però non è preciso e il suo tiro finisce sul fondo!

 

16′GOOOOL ROMA!! Su calcio di punizione telefonato di Kolarov, Under mette la zampata vincente e da pochi centimentri batte Perin! Sesto gol in campionato per il turco!

14′Dzeko serve Under all’interno dell’area di rigore, il turco si gira abilmente e batte a rete: tiro troppo debole e facile preda del portiere Perin!

9′ – Buona incursione palla al piede di El Shaarawy, che giunto al limite dell’area di rigore sceglie l’opzione più difficile e serve il compagno sulla sinistra, troppo defilato. La difesa del Genoa intercetta.

6′ – Giallorossi in possesso palla stabile, manovra abbastanza avvolgente e rapidi passaggi. Buon inizio da parte dei ragazzi di Di Francesco.

1′ – Inizia il match! Roma che attacca da sinistra verso destra.

PRE PARTITA

Ore 20.20 – Le squadre rientrano negli spogliatoi.

Ore 20.08 – Squadre in campo per il riscaldamento.

Ore 19.50 – Il Genoa sul suo account Twitter ufficializza l’undici iniziale:

19.45 – La Roma, tramite i suoi profili social, fa sapere l’undici ufficiale con cui la squadra affronta la partita contro il Genoa:

Ore 19.20 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, rende noto l’undici iniziale di stasera della squadra giallorossa:

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

12 Commenti

  1. Turnover doveroso ma l’idea di Gonalons in campo non mi fa stare tranquillo. Non credo, pero, che ci sia moltoa scelta. Domanda — che fine ha fatto Gerson? Mi piacerebbe vederlo a centrocampo. Gara contro il Genoa e pericolosa con Ballardini catenacciaro vecchio stile. Forza Roma!

  2. Gonalonce no,Ma xké……
    Ricordo sempre al caro di Fra che ci sono 3 squadre in 1 punto x la Champions.
    In campionato non si può più sbagliare.
    Se avessimo vinto con Bologna e Fiorentina avresti già la qualificazione in tasca.

  3. A me preoccupa gonalons (ma è come sparare sulla croce Rossa a dire così ora) ma soprattutto Dzeko e Kolarov che non possono mai tirare il fiato. Ma di questo Silva qualcuno sa qualcosa?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here