Roma-Fiorentina: riecco Fabbri, l’amuleto giallorosso

1

OCCHIO AL FISCHIETTO – Sarà il signor Michael Fabbri della sezione di Ravenna a dirigere il match Roma-Fiorentina, valido per la dodicesima giornata di ritorno di Serie A. Il fischietto romagnolo sarà coadiuvato dagli assistenti Mondin e Di Vuolo. Quarto uomo Ros. Al VAR Guida, all’AVAR Carbone.

BILANCIO ROMA – Sono 3 i precedenti in Serie A tra la Roma e l’arbitro Fabbri, con i giallorossi che hanno raccolto 3 vittorie e nessun ko. Il fischietto di Ravenna ha diretto i capitolini solamente in questa stagione: il 20 settembre 2017 a Benevento, con la vittoria dei ragazzi di Di Francesco per 4-0, il 28 ottobre 2017 all’Olimpico, in occasione del successo per 1-0 contro il Bologna, e il 4 febbraio 2018 al Bentegodi, con il trionfo per 1-0 contro l’Hellas Verona (match chiuso in 10 per l’espulsione di Pellegrini).

BILANCIO FIORENTINA – Quattro, invece, gli incroci in campionato tra la Fiorentina e il signor Fabbri, con i viola che hanno collezionato 3 vittorie e un pareggio. L’ultimo precedente tra i toscani e il fischietto romagnolo risale al 10 dicembre 2017, quando la squadra di Pioli fermò sullo 0-0 il Napoli al San Paolo.

Daniele Moretto

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here