La voce dei tifosi: due chiacchiere con… Il presidente del Roma Club Teate (FOTO e AUDIO)

5

ROMA CLUB TEATE – E’ stata una stagione lunga, sfortunata e complicata sia per i risultati sia per il finale, che ha visto l’addio di Daniele De Rossi tra le polemiche. Romanews Web Radio ha contattato il presidente del Roma Club Teate, Francesco Di Nardo, per conoscere la loro realtà romanista e farci raccontare il primo anno di vita del club, nato in una stagione così difficile.

TIFOSI ABRUZZESI – “Per l’apertura del club ci ha stimolato il fatto di tifare Roma. E’ nata da un’idea mia e di Carlo Marasca, il vicepresidente, ne parlavamo da un paio d’anni, ma a ottobre siamo voluti andare al sodo. Contiamo già 100 iscritti ed è un bel risultato. Cerchiamo di recarci sempre all’Olimpico nelle partite casalinghe, organizzandoci con pullman o, quando siamo un po’ meno, con delle macchine, e, quando non andiamo, ci ritroviamo in locali di zona. Per le trasferte i nostri tesserati si organizzano autonomamente. Ancora non abbiamo una sede, però ci stiamo lavorando, essendo autofinanziati non è facile, ma cercheremo di riuscire entro il prossimo anno. Abbiamo in progetto di fare un raduno nazionale dei Roma Club qui da noi, è difficile e sarà un lavorone, ma ci stiamo adoperando anche per questo.”

LA STAGIONE DELLA ROMA – “Tutti sappiamo della stagione tragica della Roma, ma non avendo una società alle spalle è facile imbattersi in annate del genere. Spero che nessun tifoso romanista sia contento di questa società, è inesistente e sembra non avere rispetto di noi e della squadra. Facciamo grandi sforzi per seguire la Roma e così ci sentiamo presi in giro. Adesso sarà difficile, dobbiamo ripartire e non so se i nomi che si sentono in questo momento tra i possibili prossimi allenatori saranno adeguati”.

ADDIO DI DE ROSSI – “La notizia l’ho appresa con un messaggio su Whatsapp. E’ stato un fulmine a ciel sereno, inizialmente non ci credevo, sembrava uno scherzo. Ci siamo rimasti malissimo, ma abbiamo subito messo da parte l’immenso dispiacere per organizzarci e andare allo stadio per Roma-Parma, non potevamo mancare”.

Edoardo Frazzitta

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Complimenti a Francesco di Nardo che da un’idea ha creato un gruppo di persone che oltre a condividere la passione per la Roma, sta creando veri momenti di aggregazione e divertimento con tutti i tesserati.

  2. Che dire, complimenti a Francesco di Nardo che come presidente ci lavora i tantissimo per aggruppare e condividere i momenti che la passione per AS Roma ci offre, buoni e non tanto. Ma alla fine, aldilà della Roma, ci stano momenti divertente, de conoscenza, de scherzi e di pianti anche. Gestione, società, interessi…, peggio non credo, l’importante è la passione per la Roma, l’amicizia e Roma Club Teate. Forza!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here