RN WEB RADIO, Tecca (Sky Sport): “La Roma ha fatto passi indietro, ma con la Juventus resta una partitissima”

0

TECCA RN WEB RADIO – “Juventus-Roma resta una partitissima, soprattutto per la storia”, così Massimo Tecca di Sky Sport, ai microfoni di Romanews Web Radio, si esprime riguardo il match di stasera dell’Allianz Stadium. Il giornalista della piattaforma satellitare si è soffermato anche sugli ingredienti che servono per vincere una sfida del genere e sul futuro di Eusebio Di Francesco

JUVENTUS ROMA – “Juventus-Roma è una partitissima soprattutto per la storia, si spera torni ad esserlo anche per il presente. Vincendo oggi la Roma acquisirebbe quella stima che gli manca e si avvicinerebbe a quel quarto posto che sta puntando. Tra le due c’è un divario che è cresciuto sotto tutti i punti di vista, la Juve continua ad andare avanti con investimenti, plusvalenze e quant’altro mentre la Roma ha fatto dei passi indietro rispetto allo scorso anno. I giallorossi non si aspettavano di essere così indietro, ma affrontando un avversario così forte si moltiplicano gli stimoli e le sensazione da queste partite che passa la crescita dell’organico e dei giovani che Di Francesco ha in rosa. L’impressione è che la Juve voglia chiudere la partita-campionato, fare un gran numero di punti per tornare a concentrarsi sulla Champions e questo processo passa per l’utilizzo dei migliori nella partita importante e l’utilizzo di Ronaldo testimonia come i bianconeri considerano questa partita un appuntamento importante e quindi chiaramente il messaggio è di voler chiudere il campionato al più presto.La Roma deve metterci la grinta, lottare su ogni pallone anche su quelli che sembrano perse, la voglia di aiutarsi ed una grande applicazione tattica, senza una difesa lontana dal centrocampo, gli attaccanti abbandonati ecc… Ci vogliono delle linee molto vicine, una grossa vicinanza per non lasciare spazi agli attaccanti ed alla manovra bianconera.”.

DI FRANCESCO – “Non credo che il risultato di stasera possa mettere a rischio la squadra di Di Francesco, ci si può aspettare di perdere, quello che la dirigenza credo voglia vedere è una reazione, nel senso che da adesso si tracciano delle linee che comprendono anche i calciatori. Si parlerà di qualche settimana del discorso allenatore, immagino che la società pretenda una risposta”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here