La coppia che scoppia: poca intesa tra Dzeko e Schick

6

RITORNO AL 4-4-2 – Con il ritorno di Dzeko dalla squalifica mister Claudio Ranieri ha potuto finalmente sperimentare il suo 4-4-2 con il bosniaco in coppia con Schick.

POCA INTESA – Nonostante le due punte siano giocatori di un certo calibro, tra i due non è scoppiata la scintilla, così come è stato anche le altre volte che hanno giocato insieme. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il ceco è stato scoppiettante nel primo tempo mentre il bosniaco è apparso spento, mentre nella ripresa è avvenuto tutto il contrario. Anche Ranieri se n’è accorto, e ha ammesso che anche lui avrebbe voluto qualcosa di più.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. Da parte di Ranieri c’è stata una evidente mancanza di rispetto per il lavoro di Difra.
    Ti ringraziamo per essere venuto a queste condizioni ma almeno due tre partite della Roma precedente potevi vederle.
    Difra aveva già provato a far giocare insieme shick e dzeko e non funzionano.. Abbiamo perso decine di punti per cercare una intesa fra due giocatori che non può funzionare.

  2. Onestamente Ranieri ha dimostrato di essere uno che ha visto poche partite della Roma, questo per chi crede ancora alle favolette che professionisti di questo livello abbiano a cuore una squadra.
    Che Dzeko e Schick, non potessero giocare insieme lo sapevano pure i sassi, ha allontanato Elsha il giocatore più in forma in questo momento della Roma dalla porta e ha fatto un macello, facendoci subito fuori dalla Champions.
    Francamente a questo punto manderei via pure Ranieri, che sta dimostrando che non conosce nulla di questa Roma, altro che tifoso testaccino e darei la squadra ad uno che sa tutto di questa Roma e anche della primavera Alberto De Rossi.

  3. Ma Dzeko e Schick non possono giocare insieme per un motivo molto semplice, al di la del momento non felicissimo del bosniaco, Schick non è proprio un giocatore, non può giocare con nessuno. L’azione di ieri dove con una prateria davanti non ha saputo che fare, dice tutto.

  4. Tante parole nulla di concreto!!! Speriamo che si faccia avanti qualcuno che voglia comprare la ROMA.
    Dico solo!!! Mai vista una Roma cosi’ scarsa di giocatori , via tutti compreso quella pippa di Dzego lo avete sopravalutato un campione , per me e un giocatore normale basta pensare che da quando e ‘ alla Roma a sbagliato tanti goal anche decisi vedi il Porto .
    Ma siamo sicuri che Pallotta e’ padrone della Roma ?

    • Perchè tu credi che ci può essere qualcuno che investe soldi propri nel calcio senza fare businnes? Senza calcolare il fair play finanziario? Se la società non produce, come li paghi i giocatori buoni con che fai i contratti? Come mai tutti vogliono arrivare almeno 4° in classifica? Ricordiamoci sempre che esistono i Tanzi, Calleri, Preziosi e la sua valigetta……

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here