El Shaarawy, tre mesi per la consacrazione

1

EL SHAARAWY CONSACRAZIONE – Era sempre stato chiaro a tutti il talento indiscusso di Stephan El Shaarawy, ma a limitare la sua definitiva esplosione era sempre stato quel carattere, che lo portava ad avere una discontinuità limitante. In questa stagione però il ragazzo sembra aver davvero raggiunto la maturità personale e calcistica che gli potrà permettere finalmente di sfondare.

DOPPIA CIFRA, NAZIONALE E RINNOVO – In tre mesi, da qui alla fine del campionato, passa la consacrazione del faraone giallorosso, nei quali potrebbe raggiungere traguardi che sembravano insperabili. Secondo quanto riporta La Repubblica, solo nel 2013, con la maglia rossonera, era riuscito ad arrivare in doppia cifra con i suoi gol, ma ad oggi gliene manca solo uno per eguagliare tale risultato, per lui che è anche il capocannoniere di questa Roma. Inoltre ha finalmente ritrovato la convocazione in Nazionale per le prossime partite contro Finlandia e Liechtenstein. Mettiamoci pure che il suo contratto scade nel giugno 2020 e la società giallorossa è pronta e convinta al rinnovo e a un adeguamento contrattuale, per un giocatore che si è dimostrato più che fondamentale in questa stagione e pronto al definitivo salto di qualità.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here