Ranieri e il Fulham, storia di un flop: ecco i retroscena

3

RANIERI FULHAM – Non è di certo un segreto che l’avventura di Claudio Ranieri al Fulham sia stato un vero e proprio flop. Solamente 17 partite in panchina, senza riuscire mai a portare i Cottagers fuori dalla zona retrocessione. Oggi The Sun svela i retroscena di un amore che non è mai nato ed un rapporto tra calciatori e tecnico che si è deteriorato sempre di più con il passare del tempo. Come riporta il quotidiano inglese, Ranieri “annoiava” i suoi giocatori con un’ora di pallamano durante gli allenamenti piuttosto che lavorare su esercitazioni tattiche e calci da fermo. Metodi poco apprezzati che avrebbero addirittura spinto la rosa a chiedere direttamente alla proprietà l’esonero del tecnico testaccino.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

3 Commenti

  1. Bè saranno contenti ora che col nuovo mister non palleggeranno più con le mani ma in compenso hanno vinto solo una partita dopo l’esonero di Ranieri e si trovano spacciati a 11 punti dal terzultimo posto.

  2. Questo fa capire come molti esoneri degli allenatori non hanno nulla a che fare col calcio, ma con le prepotenze dei giocatori che con i soldi che guadagnano dovrebbero allenarsi “muti” e anche annoiarsi. Purtroppo i presidenti per non scontentarne 25 ne deve cacciare 1.Come è successo a Conte che a Madrid non c’ha proprio messo piede perchè Sergio Ramos & Co hanno ritenuto i metodi di Conte troppo duri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here