Poche emozioni e reti bianche: Roma-Juventus termina 0-0. Bianconeri Campioni d’Italia (FOTO e VIDEO)

0

ROMA-JUVENTUS, LA CRONACA – Festa bianconera all’Olimpico. La Juventus è Campione d’Italia per la settima volta consecutiva. All’Olimpico, infatti, termina 0-0 la sfida tra la squadra di Di Francesco e la banda Allegri. I giallorossi e i bianconeri non si fanno male e si accontentano di un punto a testa, che consente alla Roma (già in Champions League) di portarsi a +2 sulla Lazio e a +5 sull’Inter, ma che soprattutto permette alla Juve di cucirsi addosso l’ennesimo scudetto ad una giornata dal termine. Poche le emozioni durante la gara, con le due squadre mai veramente pericolose. Da segnalare l’espulsione al 68′ di Nainggolan per doppia ammonizione: il centrocampista belga sarà costretto a saltare l’ultima sfida di campionato contro il Sassuolo. La squadra di Di Francesco, dunque, saluta l’Olimpico per l’ultima volta in stagione con uno 0-0 contro la Juventus. Tra una settimana, a Reggio Emilia, l’obiettivo resta ipotecare definitivamente il terzo posto.

Cronaca testuale:
Daniele Moretto

SCARICA LA CARTELLA STAMPA DEL MATCH

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 20 Fazio, 5 Jesus, 11 Kolarov; 4 Nainggolan, 16 De Rossi (81′ Strootman), 7 Lo. Pellegrini (72′ Gonalons); 17 Under (81′ Schick), 9 Dzeko, 92 El Shaarawy.
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 44 Manolas, 13 Capradossi, 3 Lu. Pellegrini, 33 Silva, 21 Gonalons, 6 Strootman, 30 Gerson, 48 Antonucci, 14 Schick, 8 Perotti
All.: Di Francesco

INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), 23 Defrel (trauma distorsivo alla caviglia sinistra), 25 Bruno Peres (risentimento muscolare flessore destro).
DIFFIDATI: 6 Strootman, 5 Jesus
SQUALIFICATI: –

JUVENTUS (4-2-3-1): 23 Szczesny; 2 De Sciglio, 24 Rugani, 15 Barzagli, 12 Alex Sandro; 14 Matuidi, 5 Pjanic; 33 Bernardeschi (67′ Douglas Costa), 10 Dybala, 17 Mandzukic (81′ Bentancur); 9 Higuain.
A disp.: 1 Buffon, 16 Pinsoglio, 3 Chiellini, 26 Lichtsteiner, 4 Benatia, 21 Howedes, 22 Asamoah, 6 Khedira, 8 Marchisio, 27 Sturaro, 30 Bentancur, 11 Douglas Costa.
All.: Allegri

INDISPONIBILI: –
DIFFIDATI: 9 Higuain, 22 Asamoah, 17 Mandzukic, 33 Bernardeschi
SQUALIFICATI: 7 Cuadrado

Arbitro: Tagliavento (Terni)
Assistenti: Passeri – Costanzo
IV Uomo: Rocchi
VAR: Giacomelli
AVAR: Valeriani

Marcatori: –
Ammonizioni: Pjanic (J), Alex Sandro (J), Nainggolan (R)
Espulsioni: Nainggolan (R)

Corner: 4-3

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

92′ – Termina la gara. La Juventus è Campione d’Italia per la settima volta consecutiva.

90′ – Tagliavento assegna 2 minuti di recupero.

81′ – SOSTITUZIONI ROMA E JUVE. Fuori De Rossi e Under per la Roma, dentro Strootman e Schick. Allegri richiama in panchina Mandzukic: al suo posto Bentancur.

80′ – Douglas Costa prova il sinistro a giro, ma la conclusione termina alta.

72′ – CAMBIO ROMA. Fuori Pellegrini, dentro Gonalons.

68′ – ESPULSO NAINGGOLAN. Il centrocampista belga si becca il secondo giallo per fallo ai danni di Dybala.

67′ – CAMBIO JUVE. Fuori Bernardeschi, dentro Douglas Costa.

65′ – OCCASIONE ROMA. Kolarov scarica un potente sinistro dal limite dell’area che trova la deviazione di Pjanic. La palla termina di poco sopra la traversa. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, poi, Pellegrini incorna di testa, ma il tiro è debole.

63′ – Ammonito Nainggolan per trattenuta su Alex Sandro.

56′ – De Rossi lancia Dzeko in profondità, ma Szczesny è abile ad anticipare in uscita il bosniaco.

48′ – Gol di Dybala servito dentro da Alex Sandro, ma la bandierina del guardalinee era alzata al momento del passaggio del brasiliano.

46′ – Al via la ripresa.

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo.

44′ – OCCASIONE ROMA. Potente sinistro di Kolarov su calcio di punizione da posizione defila. La palla termina all’esterno della rete dando l’illusione del gol.

43′ – Under la spunta in velocità contro Alex Sandro, che stende l’attaccante giallorosso. Ammonizione per il terzino bianconero.

41′ – Pellegrini tenta il destro dal limite, Barzagli devia in angolo.

38′ – Bernardeschi si accentra e scarica un potente sinistro dalla distanza. Fazio devia in angolo.

34′ – PRIMO SQUILLO JUVE. Dybala tenta il sinistro dal limite dell’area, ma il rasoterra termina a lato.

32′ – Ammonito Pjanic per fallo ai danni di Pellegrini.

26′ – La Roma prova a pungere in contropiede prima con Under, il cui tiro si infrange sul muro bianconero, poi con Pellegrini, la cui conclusione dalla distanza termina a lato.

15′ – Verticalizzazione pericolosa della Juve che manda Dybala in porta, attento Alisson a uscire anticipando l’argentino.

10′ – OCCASIONE ROMA. Nainggolan ruba il pallone a Pjanic e si lancia verso la porta bianconera. Arrivato al limite dell’area prova col sinistro a portare in vantaggio i giallorossi, ma il tiro termina alto sopra la traversa.

8′ – OCCASIONE ROMA. Pellegrini serve Dzeko in area di rigore, che tenta il sinistro a giro. La conclusione, però, termina alta.

1′ – Al via il match.

PRE PARTITA

Ore 20.42 – Cambio di formazione per la Juventus. Fuori Khedira per problemi fisici accusati nel riscaldamento, dentro Matuidi.

Ore 20.30 – Le squadre rientrano nello spogliatoio.

Ore 20.07 – Le squadre scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 20.02 – Portieri in campo per il riscaldamento.

Ore 19.47 – La Roma annuncia la formazione ufficiale:

Ore 19.45 – La Roma arriva all’Olimpico.

Ore 19.42 – La Juventus annuncia la formazione ufficiale:

Ore 19.30 – La Juventus arriva all’Olimpico. Ricognizione sul campo per i giocati bianconeri.

Ore 19.15 – Lo spogliatoio della Roma è pronto ad accogliere i ragazzi di Eusebio Di Francesco, che stasera vestiranno la maglia della prossima stagione.

Ore 18.50 – Breve ricognizione sul campo per i direttori di gara allo Stadio Olimpico.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here