PARMA-ROMA, le interviste. Totti salendo sul pullman: ´Cambio tattico´. Prade´: ´Leonardo? Noi non abbiamo cercato nessuno´. Cassetti:´Non c´è nessun attrito nel gruppo´

0

 LE INTERVISTE AL TERMINE DELLA GARA
 
La Dott.ssa Elena Turra ha comunicato che continua il silenzio stampa. Con stampa e televisioni parla solo Pradé
 
PRADE’ in Conferenza stampa
 
Come mai sono stati sostituiti Totti e Vucinic?
“Scelte dell’allenatore, Vucinic era fermo da due settimane per un infortunio e poteva essere stanco”
 
Avete mai cercato Leonardo?
“Non abbiamo mai cercato nessuno, massima fiducia, stima e amicizia in Ranieri”
 
E’ un poblema fisico, mentale, di gioco? Quale componente sta incidendo maggiormente?
“Tutte e tre. Dobbiamo solo lavorare. Solo così ci riprenderemo.  La Roma queste partite le deve vincere per forza ma non è mai facile venire a giocare su questi campi. Ci portiamo a casa questo punto senza aver subito gol. Noi dobbiamo supportare squadra e allenatore, noi dobbiamo lavorare la squadra è forte e la stagione è ancora lunga.”
 
MARINO in Conferenza stampa
 
Come giudica la prestazione del Parma?
“Positiva, al cospetto di una grande squadra. Abbiamo provato fino alla fine a cercare di vincere.”
 
E’ stata una partita strana, il Parma è stato poco produttivo dal punto di vista delle conclusioni?
“No, ci sono state occasioni clamorose. La Roma invece non mi sembra che abbia fatto tanto. Siamo sempre arrivati sulla tre quarti, dobbiamo migliorare la fase conclusiva.”
 
Che pensa dell’orario della partita?
” Non ci sono state difficoltà in campo ma è un orario inusuale, anche per le famiglie e per i tifosi che vedono la partita o vengono allo stadio.”
 
Lei si aspettava le sostituzioni di Totti e Vucinic?
“Io non voglio giudicare le scelte, io guardo in casa mia. Vucinic magari non aveva i novanta minuti nelle gambe, Totti ha giocato spesso e forse era stanco.”
 
GIOVINCO a ‘Quelli che il calcio…”
 
“Alla Juventus non mi hanno fatto giocare. Ci sono stati problemi di altra natura che mi hanno impedito di giocare di più come meritavo. Non sto qui ad elencarli, ma alla Juve c’erano tanti problemi. Ora devo solo trovare continuità, a Parma lo sto facendo”.
 
TOTTI uscendo dagli spogliatoi  e salendo sul pullman si è lasciato sfuggire una frase verso i cronisti che si sinceravano delle sue condizioni: “La sostituzione? Cambio tattico”
 
PRADE’ a ROMA CHANNEL
 
La Roma poteva osare di più
“La Roma queste partite deve vincerle per l’organico, per gli obiettivi per la sostanza…In campo poi ci sono anche questioni psicologiche. Vediamo il bicchiere mezzo pieno, non abbiamo preso gol..”
 
Ha fatto effetto vedere fuori Vucinic e Totti
“Avevamo Simplicio che è bravo ad infilarsi tra le linee. Vucinic era un po’ stanco. La nostra rosa, ne parlavamo anche con i dirigenti del Parma, èdi grande valore”
 
Mexes ha fatto una grande giocata
“Ha fatto grande gesto tecnico, grande partita, mi è piaciuto verlo con la fascia da Capitano”
 
In trasferta non si vince…
“Problemi grandi non ne ho visti, giusto qualche disattenzione. Potevamo fare meglio davanti per il potenziale che abbiamo. Brighi e Pizarro hanno fatto benissimo. Non voglio pangere ma avevamo fuori grandi calciatri tra cui Taddei, che ha sentito tirare e che è molto in form, forse più degli altri”
 
La riunione di mercoledì
“Il confronto è stato importante. Questi sono ragazzi che l’anno scorso alla fine del primo tempo di Verona erano Campioni d’Italia. Abbiamo rapporto molto forte con loro”
 
PRADE’ a Mediaset Premium
 
“La Roma queste partite le deve vincere, è la nostra mentalità. Prendiamo il bicchiere mezzo pieno perché non abbiamo preso gol, la difesa ha retto e abbiamo conquistato un punto in trasferta dopo tanto tempo. Totti? E’ uscito per una scelta tecnica dell’allenatore, è entrato Simplicio che è un giocatore in cui crediamo molto. Abbiamo un gruppo che ci da massime garanzie”
 
Questo risultato aiuta dopo le tante voci in settimana sul rapporto di Ranieri con i giocatori?
“Il rapporto con i calciatori è solido, li conosciamo bene, cinque mesi fa stavano vincendo lo scudetto. Abbiamo massima fiducia in Ranieri, andiamo tutti dalla stessa parte. Il rinnovo del contratto? Riguarda il presidente e il tecnico, che si guarderanno in faccia da soli”.
 
Il DS ha confermato che la squadra non adrà in ritiro.
 
MARINO A SKY
“Sono soddisfatto della prestazione della squadra. Dovevamo essere più bravi ad attaccare gli spazi, ma ci vuole equilibrio anche in quello. Poi affrontavamo una grande squadra. Morrone e Marques ci hanno provato, ma dovevamo  anche stare attenti a Vucinic. La nostra organizazione di gioco? In questa fase al di là di qualche demerito siamo stati sfortunati, ci sono mancati dei giocatori come Giovinco, Candreva. Crespo? L’importante è che la squadra crei le opportunità. Più che sul gol noi sbagliamo sulla rifinitura degli attaccanti”
 
Sempre su Crespo:
“Contiamo sui suoi gol”
 
PRADE’ A Sky
 
“La Roma queste partite le deve vincere, però non abbiamo preso gol. Dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno”
 
Il confronto di mercoledi ha portato a qualcosa?”I confronti significano un rapporto molto franco. Abbiamo iniziato la stagione in modo strano, ma ce la possiamo fare a tirarci fuori. Sono ancora convinto che questa sia una squadra pazzesca ”
 
Sulla sostituzione di Totti
“Totti è il nostro capitano, ha accettato serenamente la sotituzione. Le cose che accadono negli spogliatoi rimangono negli spogliatoi”
 
Il silenzio stampa “Noi abbiamo rispetto del vostro lavoro. Ma in questo momento vogliamo salvaguardare il nostro gruppo, vogliamo solo questo, credetemi”
 
Smentisce l’interesse per altri allenatori”Ranieri non si tocca, quello che succede è tutto fuori dalla società. Noi verso Ranieri abbiamo stimoli e amicizia”
 
CASSETTI a MEDIASET PREMIUM
 
Un pari che scontenta entrambe
“Le due squadre hanno giocato per portare a casa la vittoria, noi non ci siamo riusciti, abbiamo sbagliato alcuni passaggi e occasioni e ci dispiace ma penso che la prestazione da parte nostra c’è stata. Abbiamo cercato di dare il meglio ma non siamo riusciti a portare a casa la vittoria”.
 
 
Cassetti a Sky (Uomo partita Sky)
 
Dopo 5 sconfitte su 5 in trasferta, un pareggio con l’ultima in classifica. Deluso?”Si, volevmo portare a casa la vittoria ma non ci siamo riusciti. E’ stata una partita molto difficile, basata sull’agonismo. E’ venuto fuori un brutto pareggio, però siamo sulla strada giusto”
 
E’ mancata qualità davanti. “La voglia c’era oggi, è mancata la qualità dell’ultimo passaggio, non siamo riusciti a creare qualcosa di importante. Ma siamo sereni, continuiamo così”
 
Il gruppo è unito?”Si, non c’è nessun attrito tra di noi. Abbiamo chiarito quelle situazioni normali che ci sono in ogni squadra”
 
LE INTERVISTE ALLA FINE DEL PRIMO TEMPO
 
Bojinov a Sky
 
“Partita equilibrata, abbiamo avuto un occasione da gol. Loro sono una squadra forte, ma stiamo tenendo. Se però vogliamo vincere dobbiamo essere più concreti e fare gol”
 
LE INTERVISTE DEL PREPARTITA
 
Dzemaili a Sky
 
 Dzemaili, che partita ti aspetti a centrocampo?”Noi dobbiamo sfruttare la superiorità numerica, loro saranno 2 noi 3″
 
Avete lavorato per venire fuori nel finale?”No, abbiamo lavorato per fare la nostra partita. Questo match farà vedere quale sarà la nostra strada. Comunque siamo ultimi ma siamo tutti molto vicini, non dobbiamo guardare adesso la classifica.”
 
Leonardi a Sky
 
Come vive questo momento delicato del Parma?”Non la stiamo vivendo bene. Ma quello che ci è successo in queste prime partite non ci succedeva da tre anni. Dobbiamo continuare a seguire il nostro percorso, senza guardare la classifica”
 
E sulla flessione della Roma?
“Per quello che posso dire io, dico che la Roma è arrivata a un soffio dallo scudetto, ha preso l’attaccante più forte a livello nazionale che è Borriello, si è rinforzata molto, ma gli gira in questa maniera. Deve continuare a lavorare e prima o poi i risultati arriveranno”
 
Crespo in gol al 92′ come tanti anni fa?”In tribuna non è, è in panchina, quindi me lo auguro.”
 

(Fine)
 
 
FOTOCRONACA
 
PAGELLE
 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here