Pallotta: «La Roma mi ha fatto il regalo più bello che potessi immaginare»

5

RASSEGNA STAMPA AS ROMA – «La Roma mi ha fatto il regalo più bello che potessi immaginare». Come riporta la Gazzetta dello Sport (D.Stoppini), è stato questo il commento di James Pallotta dopo la vittoria per 1-0 della Roma sullo Shakhtar. Un regalo perfetto, dunque, quello della squadra, al suo presidente, che ieri spegneva 60 candeline.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. insulti, su insulti , solo insulti, intanto l’american straccion c’ha riportato ai quarti dopo una vita, 4 stagioni da presidente, tre secondi posti e un terzo posto (e st’anno sicuramente ancora terzi), perchè il primo anno c’era di benedetto per chi nn lo ricorda eh …

    e ricordo sempre ai fenomeni da curva abituati a vincere trofei ogni anno (champions, scudetti coppe ecc ecc) i piazzamenti sotto i sensi: (ah, io ricordo le stesse cose che adesso capitano a pallotta, insulti, parolacce, auguri di morte, franco sensi bla bla bla) …

    stagione 92/93 : DECIMO POSTO
    stagione 93/94 : SETTIMO POSTO
    stagione 94/95 : QUINTO POSTO
    stagione 95/96 : QUINTO POSTO
    stagione 96/97 : DODICESIMO POSTO (con salvataggio alla terz’ultima partita di campionato, abbiamo rischiato la retrocessione per chi nn se lo ricorda)
    stagione 97/98 : QUARTO POSTO
    stagione 98/99 : QUINTO POSTO
    stagione 99/00 : SESTO POSTO

    all’ottava stagione (il grande) Franco Sensi ha deciso di rovinarsi e ha fatto una squadra da scudetto, ma cara gli è costata come ben sappiamo, si è poi dovuto vendere tutto, dal corriere adriatico, agli aeroporti di roma, l’hotel cicerone, italpetroli ecc ecc ..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here