PAGELLE. La Roma è tanta e bella: la cooperativa del gol annichilisce la Lazio

2

PAGELLE LAZIO ROMA –  La Roma travolge la Lazio con un sonoro 4-1 e vola a  -4 dal Napoli. El Shaarawy, Dzeko, Florenzi e Perotti spingono i giallorossi in alto in classifica e ora il 2° posto non è più un miraggio. Di Parolo la rete della bandiera in un derby che ha un solo padrone.

Giulia Spiniello

SZCZESNY 6. Praticamente inoperoso fino all’uscita scellerata su Klose che di fatto regala il gol del 2-1 a Parolo.

FLORENZI 6,5 Fino all’82’ non era stato un gran derby il suo: si sblocca quando Spalletti lo sistema in avanti e arriva il suo gol che rimarrà a lungo nei ricordi dei tifosi giallorossi. Ruba palla  e infila Marchetti con un destro strepitoso segnato da capitano!

MANOLAS 7. Bravo come al solito, ormai non fa più notizia la sua solidità e intelligenza difensiva.

RUDIGER 7. Vince tutti i contrasti, di testa le prende tutte lui e spazza lontano senza troppi fronzoli.  Peccato per il giallo nella ripresa.

DIGNE 7. Grande partita del francese. Perfetto il suo cross per la rete dell’1-0 e sfiora il gol del raddoppio. Impeccabile anche in fase difensiva.

NAINGGOLAN 6,5. Si pesta i piedi con Perotti ma è attivissimo, tenta il tiro più volte ma con poca convinzione. Egoista ma caparbio, rimedia anche il giallo e salterà la gara con il Bologna.

KEITA 6. Gara composta senza acuti da parte del maliano che organizza le operazioni davanti alla difesa senza sbavature.

PJANIC 6,5. Aperture alla Pjanic e un palo dopo un tiro a giro bellissimo che grida vendetta. Dai suoi piedi nasce il terzo gol a confezionare gara di qualità per il bosniaco.

SALAH 5,5. In giornata no, sbaglia diverse occasioni l’egiziano chhe gioca molti palloni ma sciupa anche tanto.

PEROTTI 7 Non entra subito in partita ma è sempre l’uomo che macina più chilometri di tutti. Nella ripresa è protagonista prima di un’azione decisiva che regala il raddoppio e poi del quarto sigillo che manda l’Olimpico giallorosso in estasi con un sinistro chirurgico da fuori area.

EL SHAARAWY 7. Un colpo di testa preciso a trafiggere Marchetti apre le marcature. Quello che tocca diventa oro in questo periodo.

Dal 61′ DZEKO 7. Entra al posto di El Shaarawy ed è subito decisivo con la rete importantissima del 2-0 confermando il suo fiuto da uomo-derby.

Dal 70′ IAGO FALQUE SV. Entra al posto di Nainggolan.

Dall’80’ ZUKANOVIC SV. Entra al posto d Salah.
.
SPALLETTI 7.  La squadra si piace molto, poco cattiva e troppo lenta. Tante le occasioni sciupate nel primo tempo. Decisiva la sua decisione di mandare in campo Dzeko al momento giusto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Anche Salah merita ampiamente il 6 , per i tanti palloni giocati . “Coso ” merita 3 per l’uscita a farfalle , ma 9 sulla palla respinta sulla traversa : media 6 . Comunque tutti bravi , anche se a volte un po’ leziosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here