‘Non Rassegniamoci’. Buffoni: “Talisca mi sembra già pronto”. Mangiante. “Strootman può partire”

0

ROMANEWS WEB RADIO – Torna l’appuntamento con la rassegna stampa sulla Web Radio di Romanews.eu. Si riparte con “Non Rassegniamoci”. Dalle 7.30 alle 10.30 Claudia Demenica ed Alessandro Tagliaboschi vi terranno compagnia con la lettura dei principali quotidiani sportivi, ma non solo: commenti, notizie, esclusive, collegamenti con giornalisti e aggiornamenti sulla Roma, rigorosamente in diretta.

COME ASCOLTARCI – Sulla homepage di Romanews.eu basta cliccare sul banner in alto, oppure visitare direttamente il canale della nostra Web Radio su Spreaker (https://www.spreaker.com/user/romanews.eu). In alternativa si può seguire live la puntata visitando la nostra nuova applicazione Romanews.eu, disponibile sia per dispositivi Apple che Android, e cliccare sul microfono in alto a destra.

COME INTERAGIRE CON NOI – Potete intervenire in diretta, commentando live sulla nostra pagina Facebook Web Radio Romanews, oppure inviando un messaggio (SMS o Whatsapp) scritto o vocale al numero 3926525501.

I COLLEGAMENTI – Prima parte di trasmissione dedicata alla rassegna stampa. Alle 8.30 al via i collegamenti: si inizia con Giulia Spiniello, caporedattrice di Romanews.eu. Alle 9.25 spazio ad Angelo Mangiante di Sky Sport. Alle 9.30 si continua con Romolo Buffoni, firma di Leggo. Alle 10.00 invece, è il momento di Paolo Franci, giornalista del Quotidiano Nazionale.

LE PAROLE DI MANGIANTE – “Il terzo posto vale cinque milioni e la Roma deve arrivarci, quindi a Sassuolo mi aspetto una squadra titolare con i migliori in campo. Se dovesse mettersi in un certo modo poi, si potrebbero avverare determinate circostanze come magari l’esordio di Luca Pellegrini, che non avendo ancora esordito in Serie A si è già portato a casa un contratto da 800.000€ euro. Si deve capire se questo ragazzo può essere l’alternativa a Kolarov, perché se vuoi lottare per lo scudetto e vuoi esplodere di nuovo in Champions non so se è meglio affidarsi ad un 19enne o magari ad un profilo più esperto. Mi auguro l’exploit di Schick il prossimo anno, so che è deluso e potenzialmente è quello che vale di più tra gli acquisti dell’anno scorso. A sensazione tra i senatori credo che quello più papabile a lasciare sia Strootman che ha una clausola rescissoria ed anche come caratteristiche di centrocampista non è la mezzala ideale di Di Francesco”.

LE PAROLE DI BUFFONI – “Dovrò fare lo strabico, ma la partita più importante è quella dell’Olimpico. Mi pare la finale della Serie A. Alla Roma conviene che vada la Lazio in Champions, l’Inter avrebbe più possibilità di progredire perciò per la Roma sarebbe meglio se Milano rimanesse un pò indietro, la Roma deve provare a contendere il titolo alla Juventus. Asamoah è un nome interessante ma non avrebbe scaldato la piazza, è una toppa messa da Allegri perché Alex Sandro non ha fatto granché bene. I nomi che circolano sono prospetti. Giudicheremo il primo vero anno di Monchi, che cercherà profili alla Under. Tra tutti Talisca mi sembra già pronto mentre Kluivert e Ziyech soffrirebbero l’ambientamento. Il Napoli? E’ un rapporto usurato, se dovessero andare avanti al primo pareggio volerebbero stracci. De Laurentiis dovrebbe cambiare magari cercando di restare nello stesso solco. Deve capire se riesce ad intascare la clausola di 8 milioni e potrebbe andare prendere un Emery, meno provinciale di Sarri. Il Napoli ha buttato le coppe per provare a vincere lo scudetto e si è ritrovata con niente in mano, nel calcio bisogna prendere il massimo a cui puoi aspirare. L’Europa League è sempre una coppetta di Serie B fino a quando verrà trattata così. Mancini ha sempre lavorato in salotti patinati e con presidenti danarosi ma è un ambizioso e non so come si troverà a far da mangiare con quello che c’è nel frigorifero, vuole togliersi questa voglia di azzurro che non è mai riuscito a centrare”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here