Nessun passo avanti per il rinnovo di Florenzi, l’Inter resta alla finestra

6

RINNOVO FLORENZI AS ROMA – Uno dei nodi più grandi che dovrà sciogliere il ds Monchi è il rinnovo di contratto di Alessandro Florenzi. L’esterno giallorosso è in scadenza a giugno 2019 e come fa sapere Sky Sport non è mai partita una vera e propria trattativa per il rinnovo. Il numero 24 della Roma non ha espresso la volontà di lasciare la capitale e tanto meno quella di arrivare a fine contratto per poi svincolarsi a parametro zero. Ogni giorno può essere quello decisivo e alla finestra c’è l’Inter di Luciano Spalletti, che segue interessata la vicenda.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. Complimenti alla dirigenza per aver portato questo contratto ad un solo anno dalla scadenza… così ora il giocatore puo prendere per il collo la società in caso di rinnovo e i potenziali acquirenti faranno offerte misere in caso di cessione, i rinnovi o le cessioni si fanno quando il giocatore ha ancora 2-3 anni di contratto e la società di appartenenza ha potere!

    • @claudio, permettimi di invitarti a fare una serena riflessione sul caso Florenzi. Il timing perfetto sarebbe stato come anche tu sostieni a 2 anni dalla scadenza giusto ? Dove si trovava Florenzi all epoca? In infermeria con crociato spezzato giusto ? Cosa proponi ad uno in quelle condizioni e con un contratto in essere di oltre 2 milioni ? Nulla che verrebbe accettato credimi. Sicuramente al ragazzo è convenuto attendere il rientro per poter poi sparare una richiesta di 4 milioni !!!!! La stessa richiesta la avrebbe avanzata anche un anno fa ,ma seduto sul lettino del fisioterapista si tratta male. Florenzi il prossimo anno avrà 28 anni e il contratto da oltre 2 milioni è arrivato anni fa nella speranza facesse un salto di qualità mai avvenuto. Se gli dai 4 milioni ed il rinnovo non lo vendi mai più e sinceremante 2 sono già troppi , mentre se lo vendevi un anno fa al massimo ti davano i soldi dei vari bertolacci,romagnoli,paredes in quanto il livello è quello milione più milione meno. Il ragazzo ha troppi limiti per questa categoria. Non è potente,non è veloce, tecnicamente troppo basico e tatticamente non appare una volpe oserei dire. Speravamo tutti potesse essere un nuovo Taddei ovvero uomo da tutta fascia oppure divenire il callejon romano tatticamente insostituibile ma parliamo ahimè di altri pianeti. Oggi seppur in scadenza ma con un contratto non faraonico al seguito comunque i suoi 15/18 milioni te li può portare quindi se torna con i piedi per terra bene altrimenti buona fortuna e con zero rimpianti aggiungerei.

      • Grande Cecilia, analisi perfetta. Però molti sono accecati dal fatto che è romano e romanista (dice), dandogli alibi a gogò (eh ma è rientrato da un infortunio grave, gioca in un ruolo non suo, l’ambiente non lo aiuta eccetera), ma a conti fatti è esattamente come hai detto te. Monchi non è uno sprovveduto e lo sa, vediamo come andrà a finire.

  2. @claudio, permettimi di invitarti a fare una serena riflessione sul caso Florenzi. Il timing perfetto sarebbe stato come anche tu sostieni a 2 anni dalla scadenza giusto ? Dove si trovava Florenzi all epoca? In infermeria con crociato spezzato giusto ? Cosa proponi ad uno in quelle condizioni e con un contratto in essere di oltre 2 milioni ? Nulla che verrebbe accettato credimi. Sicuramente al ragazzo è convenuto attendere il rientro per poter poi sparare una richiesta di 4 milioni !!!!! La stessa richiesta la avrebbe avanzata anche un anno fa ,ma seduto sul lettino del fisioterapista si tratta male. Florenzi il prossimo anno avrà 28 anni e il contratto da oltre 2 milioni è arrivato anni fa nella speranza facesse un salto di qualità mai avvenuto. Se gli dai 4 milioni ed il rinnovo non lo vendi mai più e sinceremante 2 sono già troppi , mentre se lo vendevi un anno fa al massimo ti davano i soldi dei vari bertolacci,romagnoli,paredes in quanto il livello è quello milione più milione meno. Il ragazzo ha troppi limiti per questa categoria. Non è potente,non è veloce, tecnicamente troppo basico e tatticamente non appare una volpe oserei dire. Speravamo tutti potesse essere un nuovo Taddei ovvero uomo da tutta fascia oppure divenire il callejon romano tatticamente insostituibile ma parliamo ahimè di altri pianeti. Oggi seppur in scadenza ma con un contratto non faraonico al seguito comunque i suoi 15/18 milioni te li può portare quindi se torna con i piedi per terra bene altrimenti buona fortuna e con zero rimpianti aggiungerei.

    • Ma infatti per me andrebbe ceduto, visto che non è un top player e non ha neanche la gratitudine verso la società che l’ha pagato per più di un anno quando era rotto… il bello è che parliamo di un romano romanista… pensa se era no straniero…
      Alisson che è un top vero sta trattando il rinnovo a 3 milioni, assurdo che Florenzi (che un top NON è e non sarà MAI) chieda addirittura di più!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here