News della giornata. Si alza il sipario sulla Champions, DiFra: “Testa solo a domani”, De Rossi: “Ce la giocheremo”. Dubbio Florenzi

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

DI FRANCESCO – Vigilia di Shakhtar-Roma, il mister giallorosso è intervenuto nel primo pomeriggio in conferenza stampa: Siamo arrivati qua per passare il turno contro una squadra con potenzialità importanti, specialmente in avanti. E’ abituata a fare queste competizioni, ce la giochiamo al 50%, poi vedremo ciò che accadrà. Stiamo vivendo tutto con estremo equilibrio, oggi la testa è solo per questa partita”. Molto probabilmente continuerà con il 4-2-3-1: “Per quello che riguarda il modulo cambierà poco. Abbiamo possibilità di capire durante la gara se dobbiamo variare”. Under potrebbe partire dalla panchina e Florenzi è alle prese con un problema intestinale.

DE ROSSI – Il centrocampista di Ostia, intervenuto in conferenza stampa assieme a Di Francesco, è pronto: “Non penso che siamo in condizione migliore dello Shakhtar, sono stati fermi molto tempo ma credo che hanno passato questi mesi a preparare solo questa partita e se vogliamo può essere anche un vantaggio. Sicuramente non fare tante partite ufficiali per tanto tempo può essere uno svantaggio, ma ce la giocheremo“. Lo stesso, al sito della Uefa, confessa: “La maglia della Roma? E’ come se mettessi un’armatura: non sempre funziona, non sempre è vincente, ma è quello che sento io”

RIFINITURA – La Roma è scesa in campo per preparare gli ultimi dettagli prima del grande impegno di domani sera contro gli ucraini. Considerate le rigide temperature, i giocatori hanno affrontato un lungo riscaldamento muscolare, per poi dedicarsi a delle esercitazioni tattiche prima di dedicarsi ad una partitella a campo ridotto, il tutto sotto agli occhi della dirigenza: presenti infatti Monchi, Baldissoni, Balzaretti e Totti. Assente Florenzi, le cui condizioni saranno valutate ora per ora. Pronto a prendere il suo posto Bruno Peres, mentre in avanti c’è il ballottaggio UnderGerson. Al gran periodo di forma del turco, infatti, si contrappone il maggior equilibrio tattico che potrebbe avere la squadra giallorossa con il brasiliano.

FONSECA – Il mister avversario è intervenuto in conferenza stampa, nel tardo pomeriggio, assieme al terzino Bukto. Importante conferma: “Bernard è stato recuperato totalmente e giocherà sicuramente la partita di domani”. Poi, sulla Roma: “E’ una squadra forte con giocatori in rosa molto forti, infatti è al terzo posto in Serie A. La partita di domani sarà difficile per entrambe le squadre, molto interessante tatticamente”. Il giocatore fa una promessa, fra il serio e il faceto: “Nel caso vincessimo la Champions mi raserò i capelli. Però la strada per Kiev è lunga, pensiamo alla prossima gara”.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Max Leggeri, a Centro Suono Sport: “La squadra di Di Francesco ha vinto con merito il girone, ma non deve assolutamente sottovalutare gli ucraini. Ce la giocheremo alla pari, con grandissimo entusiasmo. Mi auguro che Under giochi, in questo momento tenerlo fuori sarebbe un autogol tecnico ed emotivo“. Gianluca Piacentini, a Tele Radio Stereo, è della stessa idea: “Non avrebbe senso lasciare fuori Under che è il giocatore più in forma. Sono convinto che l’unico dubbio nella testa di Di Francesco è rappresentato da Florenzi”

Paolo Sparla

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here