News della giornata. Roma-Shakhtar, DiFra suona la carica: “Vietato sbagliare”, Fonseca: “Imporremo il nostro gioco”. Defrel da forfait

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

CONFERENZA DI FRANCESCO E FLORENZI – In vista della sfida di domani sera contro lo Shakhtar, Il mister giallorosso è intervenuto nella classica conferenza stampa pre-match: “Non scendiamo in campo per giocare 45 minuti, ma in tanti momenti non abbiamo avuto continuità ed è quello che ho espresso in diverse occasioni. Mi auguro che tutto quello che abbiamo passato ci faccia capire che dobbiamo avere maggiore continuità. È una gara che non possiamo sbagliare e fare 75 minuti fatti bene vuol dire fare qualcosa di importante. Abbiamo davanti un avversario forte e non possiamo accontentarci di fare solo un tempo“. A fianco a lui, Alessandro Florenzi: “Approcciamo ad una partita importante, che può valere tanto per noi, ma anche tanto per la Roma, per noi ragazzi e per Roma. Potrebbe valere una qualificazione che sarebbe la quarta volta nella storia della Roma giocare un quarto di finale. Vogliamo approcciare bene e fare del nostro meglio“.

QUI TRIGORIA – Dopo la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco ed Alessandro Florenzi, la Roma è scesa in campo a Trigoria per svolgere la seduta di rifinitura in vista del match di domani contro lo Shakhtar Donetsk, valido per l’accesso ai quarti di finale di Champions League. L’allenamento è iniziato con il riscaldamento, preceduto dal torello. A seguire la squadra ha svolto lavoro atletico, con esercizi sulla rapidità, e tattico. Differenziato per Luca Pellegrini, Karsdorp. Il francese non rientra nella lista dei 21 convocati.

CONFERENZA FONSECA E MARLOS – Dallo stadio Olimpico, nella conferenza pre-partita, il mister degli ucraini ha suonato la carica: “Se pensate che verremo qui per fare una partita difensiva, siete fuori squadra. Lo Shakhtar è qui per imporre il suo gioco”. Gli ha fatto eco Marlos, seduto al suo fianco: “Sarà un’ottima occasione di farci vedere. Sappiamo che sarà difficile però per me non ha importanza”.

INTERVISTA JUAN JESUS – “Dicono che all’Olimpico abbiamo timore di giocare, ma la squadra ha ripreso a comportarsi benissimo in casa. Noi abbiamo sempre dato il cento per cento, ma purtroppo nell’ultimo periodo abbiamo avuto una flessione ma la rotta è già cambiata. Abbiamo dimostrato che siamo forti e abbiamo una mentalità vincente“. Uno stralcio delle parole del difensore brasiliano, all’AS Roma Match Program, sul momento delicato vissuto e a suo dire superato dai giallorossi.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Max Leggeri, a Centro Suono Sport, punta alla vittoria: “Carichiamo questo appuntamento di domani, la Roma deve scendere in campo e fare il suo perché battere lo Shakthar è una cosa possibile. Non mi parlate di impresa”. A Tele Radio Stereo, Gianluca Piacentini è dello stesso parere: “Lo Shakthar non mi pare una squadra impenetrabile. Il 2-1 non permette agli ucraini di fare barricate”.

Paolo Sparla

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here