News della giornata. Monchi non molla per Herrera, Karsdorp verso la permanenza. De Rossi punta Bergamo

2

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – La Roma continua la preparazione in vista del match di Coppa Italia contro la Virtus Entella, in programma lunedì 14 gennaio alle ore 21.00. Durante l’allenamento di questa mattina hanno continuato a lavorare a parte Manolas, Coric e Santon, mentre De Rossi è stato sottoposto ad alcune terapie. Assente anche oggi El Shaarawy a causa di un’influenza. Il gruppo invece ha lavorato diviso in reparti: prima centrocampisti e attaccanti e poi i difensori. Hanno svolto la seduta in palestra, poi la trasformazione in campo e in fine il lavoro tattico. Dopo la doppia seduta di allenamento di quest’oggi, i ragazzi di Di Francesco torneranno a lavorare sui campi di Trigoria domani alle 14:45.

SABATINI RIENTRO A GENOVA – Walter Sabatini, direttore tecnico della Sampdoria, è tornato ieri a Genova. Dopo aver avuto la paura per la crisi respiratoria di alcuni mesi fa che lo ha costretto al ricovero, si era trasferito nella sua casa di Roma dove è rimasto per diverso tempo. “Hanno vinto i medici, per ora con il fumo ho sospeso i rapporti, vediamo – ha detto a ‘Il Secolo XIX’ -. Sto bene, il peggio è passato, non posso esprimermi in via definitiva ma mi sento bene e sono contento di essere qui, sono stati mesi pesanti sia in ospedale che a casa e di sicuro mi mancava il lavoro sul campo. Di mercato per ora non chiedetemi, avremo modo di parlare nei prossimi giorni”.

ALISSON LIVERPOOL ROMA – Con la RomaAlisson è andato molto vicino ad una storica finale di Champions League e quest’anno ci riproverà con il Liverpool. Il portierone brasiliano ha rilasciato un’intervista a FourFourTwo in cui spiega il motivo della sua scelta di approdare in Inghilterra sponda Reds. Questo un estratto delle sue parole: “Ho scelto il Liverpool per gli stessi motivi per cui avevo scelto la Roma quando ho lasciato il Brasile, considerandola come la mossa migliore per la mia carriera”.

DANIELE CONTI INTERVISTA – Daniele Conti, prima di diventare una bandiera del Cagliari è passato per le giovanili della Roma. Nel giorno del suo 40esimo compleanno è stato intervistato da Sky Sport: “Quando ho iniziato nel settore giovanile della Roma non è stato facile, avevo un cognome pesante e papà lavorava nella Roma. Queste cose però formano il carattere, è chiaro che il cognome sia pesante ma se poi raggiungi l’obiettivo la soddisfazione è doppia. Tanti gol alla Roma? Le ho fatto più gol di tutti, ben 5. Ancora adesso quando capito a Roma i tifosi me lo dicono, ma io invito loro a guardare anche le altre partite (ride, ndr)”.

DE ROSSI – Continua il calvario di De Rossi, ma c’è speranza. Il problema al ginocchio che lo tiene lontano dal campo dall’ultima partita giocata contro il Napoli, sta richiedendo molto più tempo del previsto per essere risolto. Il capitano giallorosso si è sottoposto oggi ad alcune terapie e spera di rientrare contro l’Atalanta, il 27 gennaio.

CALCIOMERCATO – Il calciomercato è ormai ufficialmente iniziato da quasi una settimana. Per quanto riguarda gli acquisti, continuano ad essere molti i nomi accostati alla Roma, ma per ora ancora niente di ufficiale. Monchi continua a cercare un centrocampista che sia in grado di guidare il centrocampo in assenza di capitan De Rossi. Il ds spagnolo non smette di tenere d’occhio due giocatori per rinforzare questo reparto: Herrera e Malinovskyi. Ci sono invece notizie ufficiali per quanto riguarda il fronte partenze: Sadiq è un nuovo giocatore del Perugia, dopo aver terminato l’esperienza in prestito ai Rangers. Dall’Inghilterra invece fanno sapere che il Manchester United non è l’unica squadra interessata a Manolas: sul greco ci sarebbero anche Barcellona e Juventus. I bianconeri sarebbero interessati anche ai due Pellegrini. Sono arrivate indiscrezioni riguardo al futuro di Gerson e Karsdorp. Per il primo, attualmente in prestito alla Fiorentina, non sarebbe da escludere un rientro nella capitale. Per quanto riguarda il terzino olandese, è stata la moglie a rivelare che forse il giocatore e la famiglia resteranno a Roma almeno fino a giugno, per aspettare la nascita del primogenito. Per ora anche Coric potrebbe restare in giallorosso, si attende una decisione definitiva del club.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche romane, il tema principale di discussione resta il calciomercato. Roberto Pruzzo intervenuto a Radio Radio, ha parlato della critica situazione in cui versa il centrocampo della Roma: “Lascerei perdere Herrera adesso, serve un vice De Rossi. Tutto è possibile nel mercato, ma la Roma deve concentrarsi su un mediano. Se Daniele recupera non prenderei nessuno, andresti a penalizzare gli altri centrocampisti giallorossi”. Max Leggeri, intervenuto a Centro Suono Sport, ha parlato anche del tecnico giallorosso: “Se Di Francesco vince la Coppa Italia, arriva quarto in campionato e supera gli ottavi di finale, diventa peregrino. Per la società allontanarlo sarebbe difficile, soprattutto trovarne un altro che ti convince per fare meglio. Nel calcio contano i risultati. E’ chiaro, comunque, che lui è rimasto sulla graticola da tempo. A gennaio io riporterei a Roma Benatia e prenderei Quagliarella”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here