News della giornata. La Roma presenta Mirante e Santon, Monchi: “Rinnovo Florenzi? Sono fiducioso”. Chelsea, pronta l’offerta per Alisson

1

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

KARSDORP – Prima dell’allenamento mattutino, ha parlato ai microfoni di Roma Tv uno dei personaggi più attesi di questo ritiro e di questa stagione, vale a dire Rick Karsdorp. Ecco un estratto delle sue parole: “Adesso va molto meglio rispetto la scorsa stagione in cui non ho potuto giocare, adesso sto facendo il ritiro e tutto procede per il meglio. Ho voglia di far vedere quello che non ho potuto mostrare la scorsa stagione. Come dicevo prima quest’anno sarà importante giocare dopo una stagione passata ai margini. Spero sia l’anno giusto per far vedere il mio valore. E’ un piacere allenarmi in campo con i ragazzi, la maggior parte li conosco bene visto che ho partecipato alla vita di spogliatoio durante la scorsa stagione. Voglio dimostrare ai tifosi il mio valore e ricambiare l’affetto, anche verso la società che ha creduto molto in me”.

BIANDA – Prima dell’allenamento pomeridiano, invece, è stato il momento di William Bianda di rilasciare dichiarazioni al canale ufficiale giallorosso riguardo le sue prime impressioni da calciatore della Roma. Queste le sue parole: “Le mie sensazioni sono di una grande emozione di arrivare in un grande club, affrontare i nuovi allenamenti, c’è un’altra intensità, ma con il passare dei giorni mi sto adattando. Si parla di Varane perché veniamo entrambi dal Lens. Il percorso di Varane lo conoscono tutti, si è trasferito al Real Madrid è un giocatore fortissimo, rapido, potente, ottima uscita di palla. Anche io ho alcune di questa qualità, ma io devo ancora migliorare tanto. Ho scelto la Roma perché mi è sembrato il miglior progetto per me, è quello che mi piaceva di più fin da subito. Poi la Serie A è il miglior campionato per un difensore”. 

RITIRO – Quinto giorno di ritiro e doppia seduta anche oggi in quel di Trigoria. Al mattino la squadra si è divisa tra campo e palestra, con esercitazioni tattiche per ruolo. Nel pomeriggio, come di consueto ormai, spazio al pallone ed alla partitella in famiglia di cui Stephan El Shaarawy è stato assoluto protagonista realizzando un poker. Domani alle 18.00 il testo contro il Latina.

PRESENTAZIONE MIRANTE E SANTON – Oggi alle 12.00 a Trigoria è stato il momento della presentazione di Davide Santon e Antonio Mirante, alla presenza del direttore sportivo Monchi. Il terzino è consapevole della grande opportunità che rappresenta l’avventura nella capitale: “Per me rappresenta un motivo di rinascita, di riscatto e son venuto qua perché ho voglia di dimostrare a tutti quanto posso dare e per questo sono qua. Il ginocchio? sono un calciatore che come altri ha avuto degli incrementi al ginocchio e quindi ogni tanto devo stare attento. Non vuol dire saltare una partita ogni tre giorni, ma magari su una doppia seduta riposarne una. Ma è un ginocchio che sta bene, io mi sento bene e quindi se ci dovesse essere bisogno di fare una partita ogni 2-3 giorni non ci sarebbe problema”. Il portiere, invece, si è detto pronto a questa avventura e colpito dalla squadra: “Un punto di arrivo importante per me, ma anche un’ambizione ed un confronto con una squadra importante. Ci arrivo in un’età matura è un motivo di grande soddisfazione ma anche di grande voglia di lavorare perché devo confrontarmi con un valore superiore a quello che ho fatto fino adesso e sta a me dimostrare di valere questa squadra. “La cosa che mi ha colpito è la mentalità nel suo complesso, una squadra che va forte che ha avuto subito un grande atteggiamento, impatto, nessuno si risparmia. Nei giovani c’è tanta qualità, da questo punto di vista la Roma ha lavorato benissimo anche in prospettiva. Ha tanta qualità e margine di miglioramento, soprattutto sui giovani che sono stati presi che sono pronti sin da subito”. Presente alla conferenza stampa anche il ds Monchi, che ha rilasciato importanti dichiarazioni sul mercato: “Florenzi? E’ vero che i contatti con Lucci sono più frequenti ed anche io sono un po’ più fiducioso rispetto l’ultima volta e manca qualcosa. Sono più fiducioso, ma manca qualcosa. I contatti però sono più frequenti. Alisson? la volontà di vendere Alisson è solo della Roma, che valuta sempre quello che arriva, che decide prima di tutto per il bene della Roma. Io non voglio parlare di sostituti perché penso ancora che Alisson rimanga qui”.

CALCIOMERCATO – Dopo le parole del direttore sportivo sulla trattativa per il rinnovo di Florenzi, si sono rincorse indiscrezioni riguardo un possibile incontro tra la Roma ed il procuratore del calciatore Lucci per trovare l’accordo definitivo per il prolungamento del contratto del jolly di Vitinia. Intanto, il Chelsea, dopo aver trovato l’accordo con Sarri, sarebbe pronto all’offerta di oltre 70 milioni di euro per Alisson.

TRE FONTANE – Dopo l’allenamento di ieri a porte aperte, la Roma tornerà al Tre Fontane il 19 luglio, dando spazio a tutti i tifosi, anche i non abbonati. Misura che ha sortito l’effetto sperato: la disponibilità dei 2800 è andata esaurita in meno di 3 ore.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche romane, si discute sulle prospettive della prossima stagione. Alessandro Austini, ai microfoni di Tele Radio Stereo, dice la sua su alcuni dei giovani talenti arrivati in giallorosso: Dagli allenamenti di questi giorni e dall’intervista dell’altro giorno, mi sto innamorando di Coric. Under? È stato il colpo più importante di Monchi, non mi stupirei se in prospettiva futura arrivassero offerte per il turco”. Fabio Petruzzi, intervenuto a Centro Suono Sport, non è sicuro delle potenzialità della squadra: “Io firmerei per un secondo posto e la vittoria della Coppa Italia, ma la Roma non è la seconda forza di questo campionato perché secondo me l’Inter ha qualcosa in più”.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here