News della giornata. Di Francesco: “Penso solo al Toro”, Schick in campo. Firenze saluta Astori

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

DI FRANCESCO – Giorno di conferenza stampa per il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco alla vigilia del match contro il Torino. L’allenatore abruzzese ha dato alcune indicazioni di formazione: “L’unico attaccante a disposizione che ho è Patrick (Schick, ndr) che giocherà dall’inizio. Silva non è pronto”, ha analizzato il calo della fase difensiva “sicuramente abbiamo concesso di più del solito nell’ultimo periodo agli avversari e su questo stiamo lavorando. A Napoli abbiamo trovato una squadra che mette un po’ tutti in difficoltà ma la forza è stata quella di ribattere colpo su colpo”. Inevitabile anche un pensiero per Davide Astori: “Ho visto la cerimonia solenne ed è stata una grande emozione, legata ad un ragazzo che ricordo da avversario pulito, bello ed esemplare. Volevo abbracciare la sua famiglia in ricordo di Davide è stato veramente emozionante”.

QUI TRIGORIA – Rifinitura pomeridiana per i giallorossi: in gruppo Daniele De Rossi e Pellegrini, indisponibile invece Defrel alle prese con un risentimento muscolare. Dopo una prima parte svoltasi in sala video, la squadra si è spostata poi in palestra per il riscaldamento ed ha continuato la seduta sul campo B del centro sportivo Fulvio Bernardini. Il programma della rifinitura si è concentrato su un torello iniziale seguito da un’attivazione muscolare, esercizi tattici e partitella finale a campo ridotto.

L’ULTIMO SALUTO AD ASTORI – Circa 8mila persone si sono radunate in Piazza Santa Croce per salutare per l’ultima volta il capitano della Fiorentina Davide Astori. All’interno della Basilica è stato consentito l’accesso solo a familiari, amici e colleghi. Presenti le delegazioni di tutte le squadre di Serie A, i vertici federali è il presidente del CONI Giovanni Malagò. Per la Roma c’erano il dg Mauro Baldissoni, Bruno Conti, Francesco Totti e i calciatori Florenzi, De Rossi, Pellegrini e Nainggolan. All’esterno della chiesa sono sta installati altoparlanti per permettere alla folla di ascoltare l’omelia. Al termine della funzione, i partecipanti sono usciti da una entrata laterale mentre il feretro di Astori ha ricevuto l’ultimo saluto della sua gente. Cori, fumogeni e bandiere hanno accompagnato l’ultimo viaggio del capitano viola.

OCCHIO AL FISCHIETTO – Sarà Fabio Maresca a dirigere la sfida di campionato Roma-Torino. Il fischietto della sezione di Napoli arbitra il match di domani sera all’Olimpico valido per la ventottesima giornata di Serie A. Il direttore di gara viene coadiuvato dagli assistenti Vivenzi e Longo, dal Iv uomo Baroni. Var affidata a Rocchi, Avara a Minelli.

CALCIOMERCATO – Rapporti tra Mahrez e Leicester ai minimi storici? La Roma osserva interessata. Questa l’indiscrezione riportata in mattinata da alcuni quotidiani, mentre il nome nuovo è quello di Idrissa Touré, giovane centrocampista classe 1998 che milita nel Werder Brema II, terza serie tedesca. Infine, è sempre viva la pista Kovacic su cui però c’è la concorrenza di Milan ed Inter.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche romane, tema principale è ovviamente la partita di domani. Alessandro Austini ai microfoni di Tele Radio Stereo, prevede la “linea verde”: “Per domani sera prevedo una Roma giovane, con Under, Schick, Gerson. Credo che ci sia una nuova Roma che sta pian piano crescendo all’interno del gruppo, c’è l’idea di dare nuova freschezza e nuovi stimoli a questa squadra”. Stefano Agresti intervenuto a Radio Radio, sottolinea l’importanza di fare bottino pieno: “La Roma deve vincere assolutamente questa partita. Il Torino in attacco è un’ottima squadra, per i giallorossi non sarà facile vincere, ma devono strappare i tre punti che possono essere fondamentali per dare continuità e per dare coraggio in ottica Champions League”.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here