News della giornata. Di Francesco e Kolarov in coro: “La voglia di vincere non è mai mancata ma non si compra al supermercato”. Dzeko in dubbio per il Real

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA  – In vista del match di Champions League di domani sera contro il Real Madrid, la squadra di Di Francesco è scesa in campo per la seduta di allenamento pomeridiana. Nella rifinitura non hanno preso parte Perotti che sta svolgendo un lavoro individuale in campo, Pastore e De Rossi che invece continuano a lavorare in palestra e Lorenzo Pellegrini che continua con le terapie. Per Manolas, oggi test decisivo. Anche MonchiZecca e Balzaretti stanno visionando la seduta.

ALLENAMENTO REAL MADRID – Dopo la conferenza stampa di Dani Carvajal e del tecnico dei Blancos, Santiago Solari, il Real Madrid è sceso in campo alle ore 19:00 per l’allenamento di rifinitura in vista del match contro la Roma. Si è cominciato con un riscaldamento atletico per poi seguire con una fase di torello. I giocatori sono passati poi a alla parte tattica culminata con una partitella a campo ridotto. Il tutto è avvenuto in un clima disteso nonostante la sconfitta in casa dell’Eibar per 3-0.

ROMA REAL MADRID DZEKO – I problemi in casa Roma sembrano non finire mai: dopo lo stop di Lorenzo PellegriniDi Francesco deve fare i conti anche con Edin Dzeko. A poche ore dalla sfida di domani contro il Real Madrid, il bomber giallorosso sembrerebbe aver accusato un problema muscolare, che potrebbe mettere a rischio la sua presenza nel match di domani.

CONFERENZA DI FRANCESCO – La Roma torna subito in campo dopo il ko contro l’Udinese in campionato. I giallorossi ospitano il Real Madrid martedì alle 20.45 allo stadio Olimpico. Oggi il tecnico romanista Eusebio Di Francesco è intervenuto in conferenza stampa. Queste alcune delle sue parole: “Non si compra al supermercato la voglia di vincere le partite con maggiore cattiveria. È mancato il desiderio di vincere le partite con maggiore cattiveria sia quando si va a fare una fase difensiva adeguata e una fase offensiva in cui bisogna attaccare la porta e calciare in porta con maggiore cattiveria e determinazione. Questa è stata la cosa che mi è piaciuta di più perché avevamo preparato una partita, che io ritenevo fosse la più importante. Il fatto di aver perso questa partita mi dà un fastidio enorme”.

CONFERENZA SOLARI – Arrivati questa mattina nella capitale, è  già tempo di conferenza stampa per il Real Madrid. Il tecnico Solari ha risposto alle domande dei giornalisti alla vigilia della sfida di Champions League contro la Roma. Queste alcune delle sue parole: “Qui in Italia ho passato 3 anni meravigliosi, abbiamo vinto 3 scudetti di fila è difficile da dire… Lo so che è stato un periodo speciale nella storia di quella squadra, sono pieno di amici. Di questo stadio ricordo il gol alla Lazio, non ricordo in quale porta l’ho fatto ma ho un bel ricordo di questo stadio anche quando giocavamo contro la Roma e Totti… Siamo ormai tutti vecchi (ride, ndr) ed anche dei tifosi che non si fermano mai a cantare. E’ un ambiente molto bello per giocare”.

CONFERENZA KOLAROV – Anche il difensore giallorosso Aleksandar Kolarov è intervenuto in conferenza stampa. Queste alcune delle sue parole: “La Champions è una competizione particolare ma credo sia una coincidenza. La squadra in campionato sta facendo un po’ fatica ma sono sicuro che alla fine in campionato raggiungeremo il nostro obiettivo che è di arrivare tra i primi quattro posti. E’ vero che dobbiamo cominciare a vincere ma sono convinto che lo faremo. La Champions come detto è una competizione particolare e io la affronto come tutte le altre partite di campionato, ogni partita alla stessa maniera”.

CONFERENZA CARVAJAL – Insieme all’allenatore dei blancos anche Dani Carvajal ha parlato in conferenza stampa. Ecco alcune delle sue parole: “Sono dovuto entrare in campo per sostituire un compagno infortunato e non è il massimo. Però ho avuto sensazioni abbastanza buone e sono contento di essere tornato in campo. Si è parlato molto di giocare con carattere, domani la vittoria passa da una partita giocata come una battaglia, dobbiamo mettere gli attributi per vincere e passare primi nel girone. Dovremo avere freddezza e saper gestire i vari momenti della gara”.

CALCIOMERCAT – Il Manchester United mette nel mirino Lorenzo PellegriniMourinho ha bisogno di un centrocampista e il giovane giallorosso sembrerebbe proprio fare al caso suo. La squadra inglese potrebbe farsi avanti già a gennaio, oppure aspettare la sessione estiva di mercato per sfruttare la clausola rescissoria di 30 milioni. La Roma, dal canto suo, sarebbe interessata a uno dei giocatori che si vocifera sarebbero in procinto di lasciare Manchester: Ashley Young. Portare il giocatore nella capitale potrebbe non essere facile, ma resta ancora tutto da vedere.
Neres non vuole lasciare l’Ajax. Il nome dell’attaccante brasiliano è stato spesso accostato alla Roma quando si è parlato di mercato, già in estate. L’affare non è andato in porto e il giocatore ha spiegato il perchè, in un’intervista a goal.com: “Ho ricevuto delle proposte ufficiali da Roma e Borussia Dortmund, altre invece sono state delle speculazioni. Non ho seguito molto, ero un po’ dubbioso su quello che poteva accadere. Ma ho sempre pensato di restare all’Ajax perchè qui so di poter migliorare e vincere dei titoli“.

Claudia Belli
Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here